Come cucinare gli spaghetti di soia

Tramite: O2O 04/05/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Negli ultimi tempi possiamo trovare negli scaffali dei supermercati gli spaghetti di soia. Utilizzati principalmente nei paesi asiatici, sono simili agli spaghetti di riso. Con la cottura crescono di volume e sono molto sazianti. Si cucinano in acqua bollente per un tempo molto breve, oppure si mettono in ammollo in acqua fredda ed in seguito si fanno saltare in padella. Li possiamo cucinare come meglio preferiamo, in modo semplice o più elaborato, ma in ogni caso veloce. Vediamo allora come cucinare per bene gli spaghetti di soia.



.

27

Occorrente

  • 200 grammi di spaghetti di soia, brodo vegetale q.b.,
  • 10 asparagi, 2 spicchi di aglio, succo di 1 arancia,
  • 1 cucchiaino di zucchero in canna, 1cucchiaio di aceto di mele,
  • 350 grammi di gamberi precotti o freschi,
  • 300 grammi di peperoni, verdi e gialli, 10 grammi di zenzero,
  • 1 cipollotto fresco, 4 cucchiai di salsa di soia,
  • 4 cucchiai di olio di semi di girasole.
37

Cucinare gli spaghetti di soia

Un primo piatto saporito da realizzare con gli spaghetti di soia, sono gli spaghetti con verdure e gamberi. Sono tante le varianti che possiamo adottare per questa ricetta e tanti i condimenti da poter utilizzare. Cominciamo quindi a cucinare i nostri spaghetti di soia.
Dopo avere pulito e lavato gli asparagi e tolta la parte dura, li dobbiamo legare insieme con uno spago e li cuciniamo in acqua salata per 8/10 minuti, con le punte fuori dall'acqua. Scolati e lasciati raffreddare, li tagliamo a pezzettini, lasciando le punte intere. Tagliamo anche il cipollotto a fettine sottili e lo zenzero. Lo peliamo e lo riduciamo a pezzettini. Adesso puliamo e laviamo i peperoni e li tagliamo a listerelle.

47

Fare soffriggere due spicchi d'aglio e lo zenzero

In una padella antiaderente facciamo soffriggere due spicchi d'aglio ed aggiungiamo lo zenzero, il cipollotto e lasciamo cuocere per qualche minuto. Ora aggiungiamo i peperoni, da rosolare a fuoco vivo per renderli croccanti, e gli asparagi. Infine sfumiamo con l'aceto di mele ed aggiungiamo lo zucchero di canna e la salsa di soia.
A questo punto uniamo il succo dell'arancia e continuiamo la cottura per qualche minuto, aggiungendo il brodo se le verdure dovessero asciugarsi troppo. È i momento di aggiungere i gamberi e cuocerli per un minuto se sono precotti o finché diventano di un bel colore arancio vivo se sono freschi.

Continua la lettura
57

Inserire un condimento a scelta

A parte cuciniamo gli spaghetti di soia e dopo averli passati sotto l'acqua fredda, li facciamo saltare nella padella con le verdure ed i gamberi. Infine possiamo servire con una spolverata di prezzemolo.
Poiché gli spaghetti di soia sono sottili e li possiamo trovare in matassine, a volte difficili da districare, possiamo portare ad ebollizione dell'acqua salata e li immergiamo lasciandoli coperti per qualche minuto, per poi scolarli e passarli in padella. Il condimento varia dal gusto personale, carne, pesce o altre verdure a piacere sono un'ottima variante a questo primo piatto.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di soia con capperi e funghi

Volete dare un tocco di eleganza orientale alla vostra tavola? Allora lasciatevi coinvolgere dal fascino della tradizione culinaria asiatica con una ricetta deliziosa e cioè gli spaghetti di soia con capperi e funghi. La soia è un legume tradizionalmente...
Primi Piatti

Ricette Bimby: spaghetti di soia con verdure

Con la vita frenetica che ormai siamo abituati a vivere, ogni azione viene svolta di fretta. Cucinare richiede tempo e così, spesso, ci si ritrova a portare in tavola piatti già pronti. Un valido aiuto per chi non vuole, comunque, rinunciare a mangiare...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla piastra

Gli spaghetti alla piastra ripropongono un classico della cucina italiana in una chiave più sbarazzina e briosa. Tale procedura altera il sapore della pasta, rendendola più sfiziosa di quanto non si possa immaginare. Bisogna chiarire, però, che questa...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla bottarga

Le uova di muggine, chiamate comunemente bottarga, sono una delle prelibatezze della cucina italiana. Queste uova subiscono una lavorazione molto particolare, per cui vengono pressate, salate ed essiccate. Uno dei piatti tipici e molto veloci da preparare...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti senza glutine

Come cucinare gli spaghetti senza glutine? Vediamolo insieme in questa guida. Se siete affetti da celiachia, oppure siete allergici al frumento o al grano, le ricette di pasta senza glutine sono la scelta perfetta per un pasto completo ed equilibrato....
Primi Piatti

Ricetta vegana: come cucinare i noodles

Il termine noodles indica gli spaghetti o le tagliatelle tipici della cucina orientale. La loro composizione può essere: a base di soia, riso, grano saraceno, farina di grano tenero o duro. Generalmente si cucinano in due modi: in forma di zuppa, cioè...
Primi Piatti

Ricetta: pasta di soia alle verdure saltate

Ormai la pasta di soia è entrata a far parte anche della cucina italiana. Infatti questo tipo di pasta risulta più leggera e meno calorica rispetto alla pasta tradizionale. La pasta di soia si abbina bene a moltissimi ingredienti. In questa guida vedremo...
Primi Piatti

Ricetta del ragù col granulato di soia

Il ragù vegano, oppure anche col granulato di soia, è una ricetta veramente gustosa, facile e semplice. Attualmente, nei negozi, potrete trovare due tipi di soia granulare: una sferica simile a delle palline, mentre l'altra è maggiormente simile a...