Come cucinare gli spaghetti senza glutine

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come cucinare gli spaghetti senza glutine? Vediamolo insieme in questa guida. Se siete affetti da celiachia, oppure siete allergici al frumento o al grano, le ricette di pasta senza glutine sono la scelta perfetta per un pasto completo ed equilibrato. Se cucinate la pasta gluten-free nella maniera giusta, non vi accorgerete nemmeno della differenza con quella tradizionale.

27

Occorrente

  • spaghetti senza glutine
  • pentola alta e capiente
  • acqua
  • sale grosso
  • aglio
  • carote
  • sedano
  • olio evo
  • basilico e prezzemolo
  • pomodorini
37

scegliere la pasta adatta

Provate diverse marche di pasta senza glutine per trovare quella che più si avvicina ai vostri gusti. Esiste infatti una grande differenza tra i diversi tipi di grano. In genere, la pasta senza glutine è realizzata con cereali come riso, mais o farina di farro. Gli spaghettidi riso hanno un gusto leggero e delicato e una consistenza molto simile al frumento. La pasta di farro o di quinoa ha invece un sapore piuttosto forte ed aromatico: ecco perché solitamente non piace ai bambini, che invece amano sapori più dolci come il mais o il riso.

47

cuocere la pasta seguendo le indicazioni riportate sulla confezione

Seguite attentamente le indicazioni riportate sulla confezione, specialmente per quanto riguarda il tempo di cottura della pasta. Per cucinare un buon piatto di spaghetti, fate bollire abbondante acqua in una pentola dalle pareti alte. Quando raggiunge il punto di ebollizione, aggiungete un pizzico di sale, meglio se integrale. Versate poi nella pentola un filo di olio extravergine di oliva, che impedirà agli spaghetti di attaccarsi l'uno con l'altro. Buttate quindi la pasta e separatela con una forchetta. Cuocete per la quantità di tempo stabilita, poi scolatela.

Continua la lettura
57

Aggiungere un condimento a piacere

I condimenti possibili sono vari e tutti altrettanto gustosi. Per gli spaghettisenza glutine sono indicati i sughi a base di carne trita, la salsa marinara, il pesto, le vongole e anche i gamberetti. Se volete un condimento light e salutare, provate questa semplice ricetta: fate soffriggere uno spicchio di aglio, mezza cipolla e un po' di carote e sedano. Togliete l'aglio e aggiungete una manciata di pomodorini freschi, che avrete precedentemente tagliato a metà e lavato con abbondante acqua. Cuocete per un paio di minuti, poi buttate nella padella gli spaghetti e fateli mantecare per un minuto. Aggiungete una buona dose di basilico e prezzemolo freschi. Insaporite ulteriormente il piatto con un filo di olio extravergine di oliva, qualche pomodoro secco e una spolverata di parmigiano reggiano. Servite gli spaghettiben caldi e accompagnateli con un vino bianco fermo a temperatura ambiente. Ed ecco a voi come preparare questo tipo di pasta in pochi passi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla bottarga

Le uova di muggine, chiamate comunemente bottarga, sono una delle prelibatezze della cucina italiana. Queste uova subiscono una lavorazione molto particolare, per cui vengono pressate, salate ed essiccate. Uno dei piatti tipici e molto veloci da preparare...
Primi Piatti

Come cucinare gli spaghetti alla piastra

Gli spaghetti alla piastra ripropongono un classico della cucina italiana in una chiave più sbarazzina e briosa. Tale procedura altera il sapore della pasta, rendendola più sfiziosa di quanto non si possa immaginare. Bisogna chiarire, però, che questa...
Primi Piatti

5 primi piatti senza glutine

In questa lista vi mostrerò ben 5 primi piatti senza glutine. Queste indicazioni saranno molto utili a tutti/e coloro che sono intolleranti a questa sostanza. Il primo piatto è i tagliolini di quinoa, vongole e pesto di basilico. Il secondo è tagliatelle...
Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con pesce spada

Gli spaghetti alla chitarra sono un tipo di pasta il cui nome deriva da un particolare strumento, dotato di fili di metallo utilizzati per tagliare la sfoglia. È una pasta tipica abruzzese, preparata solitamente con le uova e caratterizzata da una sezione...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti, aragosta e agrumi

Quando si tratta di spaghetti non c'è limite alla fantasia per quanto riguarda ricette squisite soprattutto se al gusto di mare. La ricetta di cui si parlerà in questa guida è assolutamente unica, particolarissima e stuzzicante. Si tratta dei deliziosi...
Primi Piatti

Come preparare la pasta fatta in casa senza glutine

Chi di voi non ha mai usato il setaccio, la farina e un po' d'acqua per dare il via alla creazione dell'impasto per la pasta? Che l'impasto venga eseguito in modo manuale o con l'impastatrice, la creazione della pasta è un piacere che tutti gli amanti...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti ai porri

La pasta è un piatto tipico della tradizione culinaria italiana che viene cucinato in tutto il mondo. Esistono davvero tantissime ricette per cucinare la pasta e gli spaghetti e, se state cercando una ricetta nuova da cucinare per la vostra famiglia...
Primi Piatti

Come fare la pasta senza glutine a casa

La celiachia è una patologia del sistema immunitario che colpisce l'intestino tenue. A causa della gliadina, l'individuo colpito da tale malattia ha una reazione infiammatoria che col tempo causa problemi ai villi, portandoli ad una riduzione sempre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.