DonnaModerna

Come cucinare i bruscandoli

Di: Matteo D.
Tramite: O2O 08/09/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

I bruscandoli sono un tipo di verdura comunemente nota con il nome di asparagi, e nello specifico si tratta di cime commestibili che vengono sfruttate molto in cucina. Inoltre è importante sottolineare che si prestano per la preparazione di svariate tipologie di ripieni e frittate, ma anche come contorni di altre pietanze a base di carne e pesce. In riferimento a quanto sin qui descritto, ecco una guida con alcuni suggerimenti su come cucinare i bruscandoli.

29

Occorrente

  • Riso 400 gr.
  • Bruscandoli 200 gr.
  • Olio d'oliva 20 ml.
  • Uova 2
  • Spezie varie q.b.
39

Lavare i bruscandoli

Come prima cosa bisogna sapere che al momento del raccolto dei bruscandoli è necessario provvedere alla pulizia non prima di tagliare la parte alta di dieci quindici centimetri e romperla dal resto del gambo; infatti, il suo gusto è piuttosto amarognolo e duro nella parte finale. Premesso ciò, dopo aver provveduto a tale selezione, è altresì necessario lavare accuratamente i bruscandoli sotto l'acqua corrente e poi asciugarli in un panno pulito.

49

Preparare una frittata

Per la preparazione di una qualsiasi ricetta a base di bruscandoli, in primo luogo è importante sottolineare che essendo questi ortaggi piuttosto duri occorre lessarli per quindici minuti circa. In secondo luogo va aggiunto che se ad esempio si vuole preparare la classica frittata bisogna prima mettere in una padella i bruscandoli, aggiungervi un po' di acqua e lessarli poi per almeno una decina di minuti. Nel frattempo si procede con la preparazione delle uova sbattendole insieme ad un pizzico di sale, dopodichè una volta fatta asciugare l'acqua dell'ortaggio con un colino si prelevano dal suddetto contenitore e si adagiano in una ciotola a cui si aggiungono le uova in precedenza preparate. Fatto ciò, è sufficiente mettere sul fuoco una padella con un filo d'olio e versare poi il composto avendo l'accortezza di girarlo almeno un paio di volte in modo da ottenere una frittata dorata e omogenea.

Continua la lettura
59

Creare un contorno

I bruscandoli come accennato in fase introduttiva sono delle cime di asparagi che si prestano per svariati usi culinari una volta cotti. Per fare un esempio in una pentola basta versare dell'acqua e mettere le verdure a lessare per almeno venti minuti in modo da ammorbidirle. Una volta cotte, con l'aiuto di una schiumarola si prelevano dal contenitore e si condiscono con un po' di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Questa semplice preparazione dei bruscandoli consente quindi di creare un ottimo contorno per qualsiasi secondo piatto sia esso a base di carne che di pesce.

69

Farcire la pasta

Un altro tipo di pietanza da cucinare utilizzando i bruscandoli è quella che prevede il ripieno della pasta. Questo tipo di verdura infatti si presta bene ad esempio per farcire dei ravioli insieme ad un po' di besciamella o ricotta fresca. In tal caso bisogna comunque lessarli prima con abbondante acqua per almeno venti minuti e dopo passarli nel mixer. Una volta ottenuto una bella vellutata si può procedere ad unire il condimento di besciamella o ricotta e mettere delle piccole quantità nella pasta da farcire.

79

Preparare un risotto

A margine di questa guida su come cucinare i bruscandoli è importante sottolineare che questi asparagi sono ideali anche per elaborare un buon risotto. Come prima cosa vanno sempre lessati per almeno dieci minuti, dopodichè bisogna tagliarli finemente per ottenere delle piccole parti, quindi cuocerle in un tegame con olio extravergine di oliva e aggiungendo poi il riso. A questo punto di tanto intanto con un cucchiaio di legno bisogna mescolare accuratamente il tutto, in modo che si insaporisca fino alla completa cottura del cereale. Alla fine per apprezzare la bontà di questa ricetta con i bruscandoli, non resta che impiattare il risotto con abbondante parmigiano grattugiato.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La parte che rimane più morbida è la parte superiore che va spezzata rispetto al gambo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Idee per chi non sa cucinare

La cucina ai giorni d'oggi è qualcosa della quale non si può fare a meno. Anche solo per questioni di sopravvivenza, cucinare diventa essenziale e bisogna imparare i piatti base della cucina italiana. Pasta asciutta, carne e pesce ai ferri e insalata...
Consigli di Cucina

Come cucinare con la vaporiera

Di questi tempi in cui DIETA sembra essere la parola d'ordine per tutti, a farla da padrona in cucina è la VAPORIERA, indispensabile per cucinare verdure, e non solo, nella maniera più sana e dietetica possibile. Si, perché anche se non si segue un...
Consigli di Cucina

Come cucinare il sedano rapa

Prima di entrare nei mille modi per cucinare il sedano (e ci sono davvero molte scelte), abbiamo bisogno di parlare di peeling e preparazioni varie. Non importa quale metodo di cottura si decida, il sedano deve essere accuratamente rimosso dai pelati....
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lumache

Amate le lumache ma credete di non essere in grado di cucinarle? State tranquilli, ci pensiamo noi! Anche se le lumache sono spesso abbinate all'eccellenza della cucina francese e sembrano quindi essere un alimento molto complicato da cucinare, non è...
Consigli di Cucina

Come cucinare i piselli

I piselli sono dei legumi molto amati in tutto il mondo, e sono un ingrediente molto utilizzato sia crudo che cotto per preparare deliziosi risotti o pasta, per accompagnare la carne o per farcire rustici, torte salate, carne ecc. Possiamo trovarli in...
Consigli di Cucina

Come cucinare le bietole rosse

Le bietole rosse sono dei tuberi dall'inconfondibile colore rosso, le quali oltre ad avere tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo, sono anche molto dolci. In cucina sono parecchio versatili, e si possono cucinare in svariati modi. Possono...
Consigli di Cucina

Come cucinare bene i crauti

I crauti sono una verdura precotta (la verza) venduta in scatola, molto utilizzata come contorno, soprattutto nei paesi del Nord- Europa. Li troviamo immersi in un liquido dal sapore acidulo, simile all' aceto. Essi sono di colore verde chiaro, ma talvolta...
Consigli di Cucina

Come cucinare i carciofi velocemente

I carciofi sono una verdura tipicamente invernale, un alimento molto pratico e versatile che è possibile abbinare praticamente con tutto. I carciofi possono essere usati come condimento per i primi piatti oltre ad essere un eccellente “accompagnamento”...