Come cucinare i ceci precotti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I ceci sono un cibo molto usato in cucina. Ne esistono due varietà, ma soltanto quella a seme giallo viene utilizzata per l'alimentazione. Mentre quella nera o rossa viene coltivata per la produzione di mangime per gli animali. Questi legumi hanno un elevato potere nutritivo dovuto all'alto contenuto di proteine. Infatti vengono diffusi ed adoperati in tutto il mondo, grazie alle loro qualità benefiche. La bontà dei ceci fa sì che vengano adoperati in cucina in moltissime ricette differenti, anche se il procedimento di cottura può essere piuttosto lungo. Ma per accelerare i tempi in commercio si trovano i ceci già pronti. Quest'ultimi sono una versione precotta parecchio economica e viene venduta in barattolo o in brik in tutti i supermercati. Per cucinare i ceci precotti, basta aprire la confezione e sgocciolarli. Per poi adoperarli soli, o come ingrediente di gustosi piatti come i sughi per la pasta e le zuppe. Oppure per fare contorni squisiti per il pesce o la carne. Nella seguente guida vi lascio alcuni consigli come cucinare i ceci precotti.

27

Occorrente

  • Pasta con i ceci:
  • 350 di pasta
  • 1 barattolo di ceci precotti
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • 1 carota
  • Vino bianco
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Ceci alla marinara:
  • ceci precotti
  • Olio extravergine di oliva
  • Filetti di acciuga sott'olio
  • Prezzemolo
  • Pepe nero
  • Zuppa di ceci:
  • Ceci precotti
  • Pancetta a cubetti
  • Olio
  • 1 costa di sedano
  • Cipolla
  • Passata di pomodoro
  • Alloro
  • Sale
  • Peperoncino
  • 2 patate a pasta gialla
37

Pasta con i ceci

I ceci precotti sono dei legumi che subiscono una lavorazione particolare. Innanzitutto i legumi secchi vengono selezionati perché risultino delle stesse dimensioni. Per poi ammollarli per il tempo necessario. Infine vengono lessati per assicurare la loro conservazione. Una volta acquistati, potete decidere di cucinarli con la pasta. Questa è una ricetta molto diffusa in Italia e per farla dovete impiegare pochissimi ingredienti. Cominciate a lavare la cipolla, la costa di sedano e la carota. Tritate le tre verdure finemente e mettetele in una padella. Aggiungete due cucchiai di olio e trenta grammi di burro e fate rosolare il trito. Appena risulta dorato, spruzzatelo con quattro cucchiai di vino. Alzate la fiamma e lasciatelo evaporare. Aggiungete i ceci sgocciolati, il sale, il pepe e bagnate con due cucchiai di acqua e cuocete per dieci minuti. Adesso lessate la pasta e scolatela. Dopo versatela nella padella con la salsa di ceci e amalgamate bene. Regolate di sale, aggiungete il pecorino e fate saltare la pasta per un paio di minuti mescolando.

47

Ceci alla marinara

Altra ricetta da utilizzare con i ceci precotti, è quella dei ceci alla marinara. Si tratta di un buonissimo contorno da accompagnare ai piatti di carne ma anche di pesce. Per prepararli dovete scaldare l'olio in padella e aggiungere il pepe. Dopo unite il prezzemolo tritato e le acciughe schiacciate. Successivamente, cuocete il tutto a fiamma bassa per far insaporire il sughetto. Dopodiché versatelo in una ciotola, aggiungete i ceci precotti e mescolate. Infine trasferite i ceci alla marinara su ogni singolo piatto da portata e servite subito in tavola. Vi suggerisco di servire questo contorno caldo, in modo tale da esaltarne il sapore.

Continua la lettura
57

Zuppa di ceci

Un'altra ottima idea per cucinare i ceci precotti è quella di preparare una zuppa di ceci. In questo caso, gli ingredienti potranno variare a seconda dei vostri gusti personali. Ma per ottenere una buona zuppa di ceci, occorre che seguite un metodo ben preciso. Per cominciare dovete tritare finemente la cipolla e la costa di sedano. Scaldate un filo di olio in una casseruola e rosolate i cubetti di pancetta. Quando risulta ben croccante, unite il mix di verdure e fateli appassire a fuoco basso. Unite la passata di pomodoro, le patate ridotte a tocchetti e l'alloro. Dopo versate un litro di acqua e portate a ebollizione e salate. Aggiungete i ceci precotti sgocciolati e chiudete la pentola con il coperchio. Quindi proseguite la cottura per trenta minuti, mescolando ogni tanto. Trascorso il tempo di cottura, spegnete il fuoco e suddividete la zuppa di ceci nelle ciotole. Infine spolverizzate con del formaggio a scaglie e servite. Ecco come cucinare i ceci precotti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo aver sgocciolato i ceci precotti sciacquateli sotto l'acqua. In questo modo eliminerete completamente il liquido di conservazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come ammorbidire i ceci

In cucina si preparano delle ottime ricette. Tra queste troviamo anche i cibi sani. Per cibi sani si intendono piatti effettuati con ingredienti ricchi di vitamine. Soprattutto preparati per i bambini che devono crescere con le giuste proteine e vitamine....
Consigli di Cucina

Zuppa di ceci: 5 ricette diverse

Per riscaldare una fredda sera invernale, perché non lasciarci ispirare dalla croccante dolcezza dei ceci? Piccoli legumi dalle origini antiche, capaci di regalarci una ricca varietà di proprietà benefiche. I ceci sono infatti un'ottima fonte di proteine...
Consigli di Cucina

Ricette con i ceci: 5 idee

I ceci sono dei legumi particolarmente adatti per chi fa la dieta vegana, poiché non contengono grassi, sono ricchi di proteine e fibre. Con i ceci si possono realizzare tantissime ricette, ed è per questo motivo che nei passi successivi, elenchiamo...
Consigli di Cucina

Come fare i ceci con il baccalà

Se avete voglia di una ricetta dai sapori autentici e antichi, ma allo stesso tempo nutriente e molto gustosa, allora questa guida potrebbe fare proprio al caso vostro. Nel breve testo di seguito vi proporremo infatti qualche utile consiglio su come fare...
Consigli di Cucina

Come fare il seitan di ceci

La farina di ceci è molto apprezzata ed utilizzata da chi segue regolarmente una dieta vegana o vegetariana. Ma non solo, questa particolare farina dal gusto delicato può essere considerata anche come una valida alternativa alla classica farina di grano,...
Consigli di Cucina

Insalata di ceci, gamberetti e songino

Chi ha detta che una ricetta sfiziosa debba essere sempre una ricetta che comporta un dispendio di energia notevole? E chi ha detto che solo i piatti ipercalorici vadano apprezzati? Combinare i legumi e il pesce non solo è un abbinamento insolito e piacevole,...
Consigli di Cucina

Varianti dell'hummus

Essere creativi anche in cucina è molto importante: aggiungere quel tocco in più ad ogni piatto, renderà la vostra cucina maggiormente apprezzabile. Ogni piatto, ogni specialità che cucinerete, avrà sicuramente delle interessanti varianti che dovrete...
Consigli di Cucina

Idee per chi non sa cucinare

La cucina ai giorni d'oggi è qualcosa della quale non si può fare a meno. Anche solo per questioni di sopravvivenza, cucinare diventa essenziale e bisogna imparare i piatti base della cucina italiana. Pasta asciutta, carne e pesce ai ferri e insalata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.