Come cucinare i fagiolini verdi

Tramite: O2O 04/04/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come cucinare i fagiolini verdi

I fagiolini verdi, detti anche tegoline o cornetti a seconda delle regioni d'Italia in cui si vive, sono dei buonissimi vegetali utili sia per creare dei primi ricchi e gustosi sia come accompagnamento per un buon piatto di carne. Di seguito vi sarà spiegato come cucinare i fagiolini verdi per creare tanti tipi diversi di piatti. In questo modo potrete usare spesso i fagiolini verdi che sono ricchissimi di fibre e poveri di grassi saturi, quindi perfetti per una dieta ben bilanciata. Vediamo quindi insieme come fare.

26

Occorrente

  • Acqua bollente e sale per lessare i fagiolini
  • Olio extra vergine d'oliva
  • pepe nero
  • aceto o limone per condire i fagiolini verdi
36

Pulire i fagiolini

Come prima cosa, una volta che avrete acquistato i vostri fagiolini verdi freschi, sarà pulirli. Procuratevi uno scolapasta e un coltello non troppo affilato. Prendete un fagiolino alla volta e, con l'aiuto del coltello, eliminate le estremità del fagiolino. La parte esterna del fagiolino non è infatti molto buona e digeribile ed è sconsigliato mangiarla. Prestate attenzione ed evitate di eliminare i piselli interni. Ripetete quest'operazione per tutti i fagiolini verdi freschi e depositateli all'interno dello scolapasta. Quando avrete eliminato tutte le estremità dei fagiolini verdi, lavateli sotto il rubinetto con acqua corrente fresca e un cucchiaino di bicarbonato. Sciacquate quindi i fagiolini e fateli asciugare.

46

Cuocere i fagiolini

Per cucinare i fagiolini verdi riempite per tre quarti una pentola d'acqua e versate all'interno della stessa circa un pugno di sale grosso. Prendete quindi i vostri fagioli verdi e tagliateli circa a metà. Per velocizzare l'operazione potete anche spezzarli con le mani, non farà alcuna differenza. Se i fagiolini verdi sono molto lunghi, tagliateli anche in tre parti. Fate cuocere i fagiolini verdi nell'acqua fino al suo bollore e, una volta che sarà arrivata al punto di ebollizione, versate la pasta del formato che preferite. Fate cuocere la pasta. Quando questa sarà cotta scolatela insieme ai fagiolini verdi. Condite quindi il tutto con un buon pesto di basilico.

Continua la lettura
56

Condire i fagiolini

A piacere arricchite il piatto con dei pinoli leggermente scottati in padella. Per cucinare invece i fagiolini verdi per un secondo dovrete, come nel passo precedente, farli lessare in pentola con un pugno di sale. Fate cuocere i fagiolini verdi per circa quindici o venti minuti abbondanti fino a quando non saranno belli morbidi. Scolate quindi i fagiolini verdi e lasciateli intiepidire o, se preferite, raffreddate completamente. Condite quindi i fagioli verdi con olio extra vergine d'oliva, pepe nero e aceto balsamico, oppure se preferite aceto di mele o limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come cucinare i fagiolini

I fagiolini sono particolarmente adatti per chi vuole mantenersi in forma. Infatti questi legumi, nonostante appartengano alla famiglia delle Leguminose, hanno molte caratteristiche degli ortaggi, sono ricchi di acqua, fibre, sali minerali e Vitamina...
Consigli di Cucina

10 modi per cucinare il cavolfiore

Il cavolfiore è un ortaggio ricco di acido folico e di minerali. Inoltre contiene vitamine e viene apprezzato per le sue pochissime calorie. La parte commestibile si trova nell'infiorescenza e nelle foglie verdi. Quest'ultime vengono utilizzate tantissimo...
Consigli di Cucina

Come cucinare le bietole rosse

Le bietole rosse sono dei tuberi dall'inconfondibile colore rosso, le quali oltre ad avere tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo, sono anche molto dolci. In cucina sono parecchio versatili, e si possono cucinare in svariati modi. Possono...
Consigli di Cucina

Idee per chi non sa cucinare

La cucina ai giorni d'oggi è qualcosa della quale non si può fare a meno. Anche solo per questioni di sopravvivenza, cucinare diventa essenziale e bisogna imparare i piatti base della cucina italiana. Pasta asciutta, carne e pesce ai ferri e insalata...
Consigli di Cucina

Come cucinare con la vaporiera

Di questi tempi in cui DIETA sembra essere la parola d'ordine per tutti, a farla da padrona in cucina è la VAPORIERA, indispensabile per cucinare verdure, e non solo, nella maniera più sana e dietetica possibile. Si, perché anche se non si segue un...
Consigli di Cucina

Come cucinare il sedano rapa

Prima di entrare nei mille modi per cucinare il sedano (e ci sono davvero molte scelte), abbiamo bisogno di parlare di peeling e preparazioni varie. Non importa quale metodo di cottura si decida, il sedano deve essere accuratamente rimosso dai pelati....
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le carote

Le carote sono un ortaggio gustoso dal colore arancione. Sono delle radici che si presentano di varie forme e tonalità a seconda della famiglia di origine e del luogo di coltivazione. Ottime per la grande quantità di vitamina E, B, PP e per il beta...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare le lumache

Amate le lumache ma credete di non essere in grado di cucinarle? State tranquilli, ci pensiamo noi! Anche se le lumache sono spesso abbinate all'eccellenza della cucina francese e sembrano quindi essere un alimento molto complicato da cucinare, non è...