Come cucinare i funghi porcini

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come cucinare i funghi porcini
17

Introduzione

L'autunno è senza dubbio il periodo ideale per la raccolta e la preparazione dei funghi porcini: infatti, nei boschi, dopo le prime piogge, se ne trovano in abbondanza ed hanno un maggior sapore rispetto ai funghi coltivati nelle serre che è possibile acquistare durante l'anno. È possibile cucinare i funghi porcini in diversi modi per cui, nei passi successivi di questa guida, vi fornirò una serie di consigli utili su come procedere per ottimizzarne il gusto.

27

Occorrente

  • 1 kg di funghi porcini
  • 3 spicchi d'aglio
  • Passata di pomodoro q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
  • Tagliatelle all'uovo
  • Formaggio grattugiato
37

Preparare i funghi al tegame

I funghi al tegame si preparano nel seguente modo. Dopo averli ben lavati ed asciugati con carta da cucina, tagliate i funghi a fette piuttosto spesse e metteteli in un tegame con qualche cucchiaio d'olio extravergine d'oliva. Non occorre esagerare: troppo olio renderebbe la cottura eccessivamente grassa. Aggiungete dunque i funghi, uno spicchio d'aglio intero, pelato e privato della parte inferiore, un cucchiaio di passata di pomodoro, sale e pepe secondo il vostro gusto. Coprite il tegame e fate cuocere a fuoco vivace. Verso fine cottura, rimuovete l'aglio e servite.

47

Scegliere la variante dei funghi trifolati

Una variante molto saporita è quella dei funghi trifolati. Lavate, asciugate e tagliate i funghi a fettine, in questo caso più sottili. Mettete sul fuoco una padella con un po' d'olio extravergine d'oliva e due spicchi d' aglio, che andranno tolti non appena prenderanno un po' di colore. Successivamente, travasate i funghi, conditeli con sale e pepe e cuoceteli a fuoco vivace. A metà cottura, aggiungete una noce di burro ed aggiungete una buona manciata di prezzemolo tritato. Per friggere i funghi, è consigliabile invece sceglierli di piccole dimensioni e di uguale grandezza. Solitamente, si friggono solo le cappelle, che vanno dunque preventivamente staccate dai gambi, lavate ed asciugate facendo attenzione a non romperle. Si passano poi nella farina, nell'uovo sbattuto e nel pan grattato. In seguito, si friggono in abbondante olio di semi ed a fuoco moderato.

Continua la lettura
57

Utilizzare i funghi per la base di altre pietanze

Dopo averli cucinati nel modo preferito, i funghi possono anche costituire la base di altre pietanze, sia primi piatti, come ad esempio risotti o paste, oppure secondi piatti, come le frittate o gli sformati. Tuttavia, il top delle ricette rappresenta la preparazione di gustosissime tagliatelle all'uovo con l'aggiunta di qualche pomodorino, ovviamente di funghi porcini preparati in uno dei modi appena descritti, e dell'abbondante pecorino oppure formaggio di fossa entrambi preferibilmente a scaglie. A questo punto, non mi resta che augurarvi buon appetito!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: Fusilli con crema di noci e funghi porcini

Durante il periodo invernale ci sono sapori e odori ricorrenti in cucina, specie quando si avvicina il Natale. I funghi, ad esempio, sono i frutti più prelibati dell'autunno che poi, adeguatamente conservati, possono essere cosumati durante la stagione...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle ai funghi porcini

Siamo anche noi pronti a proporre a tutti i nostri ospiti, una ricetta che è tipica del periodo autunnale, ma anche utilizzata un po' in tutto il periodo dell'anno, grazie alla possibilità di avere sempre a portata di mano questo fungo, veramente unico...
Primi Piatti

Come preparare la vellutata ai funghi porcini secchi

Ogni stagione si cerca sempre di preparare dei piatti, utilizzando prodotti del periodo. Questa è la migliore scelta perché risulteranno ancora più buoni. In autunno per esempio sono protagonisti alimenti che hanno il sapore di bosco. Tra i tanti troviamo...
Primi Piatti

3 primi sfiziosi con i funghi porcini

I funghi porcini sono una vera delizia in cucina: questi gustosi funghi dal gusto intenso e dall'aroma accattivante, possono diventare protagonisti sulla nostra tavola con numerose ricette. In genere i funghi porcini vengono utilizzati come gustoso contorno...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne di robiola e funghi porcini

Ora, in questa guida, andremo a occuparci della preparazione di una ricetta ottima: le lasagne di robiola e funghi porcini. Nei tre passi che contraddistingueranno questa guida, vi offriremo tutte le informazioni utili alla preparazione. Cominciamo subito....
Primi Piatti

Ricetta: paccheri integrali con funghi porcini e pistacchio

Chi ha detto che la pasta integrale abbia a che fare solo con piatti dietetici? I paccheri integrali con funghi porcini e pistacchio sono un primo goloso e molto saporito. La particolarità di questo piatto è l'accostamento dei sapori del nord, di cui...
Primi Piatti

Ricetta: bulgur con funghi porcini e curcuma

A noi italiani deve essere riconosciuto un merito: fare nostri ingredienti utilizzanti in altri paesi personalizzandoli con ricette tradizionali. Se da una parte il bulgur è largamente usato nella cucina medio orientale, i funghi porcini sono il top...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette ai funghi porcini e gamberetti

La ricetta delle orecchiette ai funghi porcini e gamberetti sono il classico primo piatto che può essere considerato come "mari e monti". Questo perché sono presenti il pesce, cioè i gamberetti, e i funghi porcini. In questa guida vedremo proprio dettagliatamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.