Come cucinare i funghi ripieni

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questa guida vi spiegherò brevemente come cucinare i funghi ripieni. Sicuramente saprete che coi funghi si possono cucinare davvero tantissime prelibatezze. Di sicuro una più gustosa dell'altra. Ma in questa guida vedrete come preparare la ricetta a base di funghi più saporita di tutte. Infatti, i funghi che andrete ad utilizzare sono di quelli belli grandi e carnosi. Questi sono già saporiti e molto invitanti dal profumo unico. Adesso immaginateli ripieni di formaggio. Una volta cucinati i funghi ripieni si potranno mangiare all'istante mentre ancora il formaggio fila. Quel formaggio che crea un cuore morbido e caldo all'interno del fungo conferisce un sapore sublime. Ecco quindi come fare.

27

Occorrente

  • 4 funghi abbastanza grandi
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 100 g di pangrattato
  • 1 spicchio d'aglio
  • prezzemolo
  • sale, pepe e olio evo q.b.
37

Tagliate i funghi

Come prima cosa per cucinare i funghi ripieni, fate così. Prendete i vostri funghi e, con un coltello affilato, tagliate accuratamente il gambo. Quindi mettetelo da parte perché vi servirà in seguito. Dopo aver fatto ciò, bagnate un canovaccio con acqua. Quindi iniziate a pulire i funghi rimuovendo la terra ancora presente sulla superficie. Il tutto facendo però attenzione a non rovinarli. In questa fase, viene sconsigliato porre i funghi direttamente sotto l'acqua del rubinetto. Questo perché un getto troppo violento potrebbe spezzarli. Lavate anche un mazzetto di prezzemolo. Adesso, procedete tagliando i gambi, l'aglio ed il prezzemolo. Infine, predisponeteli in una ciotola.

47

Preparate il ripieno

Inserite nella scodella del pangrattato, i gambi, l'aglio e il prezzemolo, salate e pepate a vostro piacimento. Volendo potete aggiungere delle strisce di prosciutto cotto e qualche cubetto di formaggio emmental: ciò renderà i funghi più ricchi ed il sapore più rotondo, ma la ricetta meno dietetica. Amalgamate bene il composto ed aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva. Adesso riprendete i vostri funghi e riempitene le cappelle con l'aiuto di un cucchiaio. Attenzione a non fare uscire il composto dai bordi e a non lesionare le pareti del fungo. Questo perché a quel punto diventerebbero inservibili. Ecco quindi che per preparare i funghi ripieni vi resta un ultimo passo da seguire.

Continua la lettura
57

Infornate il tutto

Poneteli in una teglia rivestita di carta da forno con il ripieno verso l'alto. Quindi aprite il vostro forno preriscaldato a 180°. Adesso lasciate cuocere la vostra creazione per circa 15 minuti. Trascorso il tempo necessario alla cottura, fate così. Sfornate i vostri funghi e disponeteli in un bel piatto da portata. Quindi fate cadere sopra di essi una leggera spolverata di prezzemolo e pepe. Aggiungete un filo d'olio se il ripieno dovesse presentarsi eccessivamente secco. Questo a causa di una cottura leggermente prolungata. Vi consiglio di accompagnare i vostri funghi ripieni con una semplice ma gustosa insalata di patate. I più golosi potrebbero aggiungere un cucchiaio di maionese.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare funghi ripieni di pancetta

Se siamo alle prime armi con il mondo della cucina e ci piacerebbe imparare a preparare pietanze sempre nuove, un buon metodo per imparare è sicuramente quello di provare a preparare degli alimenti seguendo le moltissime ricette che potremo facilmente...
Antipasti

Come cucinare i carciofi ripieni

In questa nuova ricetta che abbiamo pensato di proporre, abbiamo deciso di imparare inseme ai nostri lettori, come poter cucinare i famosi e molto diffusi carciofi ripieni, comodamente nel nostro forno e con ingredienti che spesso siamo soliti avere nel...
Antipasti

Come cucinare i funghi porcini secchi

I funghi porcini, così saporiti e prelibati, sono spesso l'ingrediente principe di risotti e secondi a base di carne. Il profumo sprigionato da un porcino fresco è inebriante, difficilmente confondibile. Per poter avere sempre a disposizione tutto...
Antipasti

Come preparare i funghi ripieni di spinaci

I funghi champignon ripieni di spinaci sono un ottimo antipasto da gustare ben caldo ma possono essere serviti anche come secondo piatto vegetariano accompagnati con verdure stufate e purè di patate. Sono molto semplici da preparare e possono essere...
Antipasti

Come cucinare i pomodori ripieni

Il pomodoro è senz'altro il re della dieta mediterranea: è ricco di nutritivi ma poco calorico, oltre ad essere gustosissimo e ricco di colore.È anche un alimento versatilissimo e facile da cucinare, adatto a tutti i palati e a tutte le portate. Il...
Antipasti

Come preparare gli champignon ripieni al forno

Abbiamo trovato dei piccoli funghi champignon al supermercato e non sappiamo come prepararli. Vorremmo stuzzicare un po' di più la nostra fantasia e stupire i nostri ospiti. La ricetta degli champignon ripieni al forno fa al caso nostro. Possiamo optare...
Antipasti

Funghi fritti al profumo di curry

È, estremamente piacevole quando in cucina si avvertono i molteplici odori che emanano le diverse pietanze preparate con criterio, amore ed attenzione ed è, normale che per renderle gradevoli al gusto e all'olfatto si devono saper cucinare, seguendo...
Antipasti

5 ripieni per i tramezzini al forno

I tramezzini sono l'ideale da portare in tavola nelle feste di grandi e piccini. Tutti amano i tramezzini per il loro gusto e la loro versatilità. Anche nei bar sono i prodotti più venduti al banco. Molto spesso però possono anche salvarci la cena,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.