Come cucinare i gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I gamberi sono dei crostacei ricchi di potassio e fosforo, ideali anche per chi segua una dieta; infatti si possono cucinare senza troppi condimenti e soprattutto in poco tempo, oltre ad avere un sapore molto gradevole al palato. Gustosi quindi, ma anche versatili, si prestano a più preparazioni: vediamo allora come cucinare i gamberi in modi fantasiosi.

27

Occorrente

  • Gamberi 500 gr.
  • Spaghetti 400 gr.
  • Aglio 1
  • Peperoncino, sale e pepe q.b.
  • Basilico 100 gr.
  • Olio 50 ml.
  • Asparagi 400 gr.
  • Carota e sedano 100 gr.
  • Limone 1
37

Gamberi al basilico

Una delle ricette più semplici e veloci è quella dei gamberi al basilico. Innanzitutto lessate i gamberi in acqua salata per alcuni minuti, dopodiché scolateli e lasciateli raffreddare. Nel frattempo, lavate le foglie di basilico e tritatele assieme all'aglio privato dell'anima, aggiungendo il limone, l'olio, il sale e il pepe fino a formare un'emulsione profumata; se volete aggiungete qualche fogliolina di prezzemolo. Adesso i nostri gamberi si possono disporre su un piatto da portata e serviti con la salsa versata direttamente sopra o messa da parte in una salsiera.

47

Spaghetti gamberi e asparagi

Un altro modo per cucinare i gamberi è con spaghetti e asparagi: un ottimo primo piatto, non certo dietetico, ma saporito e raffinato, adatto anche a una cena con ospiti. Innanzitutto bisogna lavare per bene gli asparagi, tagliarli a dadini e lessarli per circa dieci minuti. Nel frattempo preparate in una padella il soffritto con la cipolla, le carote e il sedano e, quando sarà pronto, versate gli asparagi, il sale e il pepe. Adesso le code di gambero vanno sfumate con il vino bianco, e quindi cotte finché l'alcool non sarà totalmente evaporato. Adesso fate cuocere gli spaghetti al dente in acqua poco salata, scolateli ed uniteli al sugo facendoli saltare in padella per qualche minuto e servite.

Continua la lettura
57

Gamberoni alla diavola

Invece per chi ama il piccante sono ideali i gamberi alla diavola, ed in tal caso bisogna pulirli togliendo la testa ma mantenendo la coda intatta. In una scodella a parte mescolate insieme il limone, l'aglio privo dell'anima, la cipolla tritata, lo zenzero, il pepe e il peperoncino. Fate marinare per almeno i 20 minuti i gamberoni nella salsa ottenuta precedentemente, infine saltate i crostacei in padella.

67

Gamberi fritti

Infine, potete anche preparare dei gustosi gamberoni fritti. Puliteli bene eliminando l'intestino e sgusciateli. Ora dovete infarinarli delicatamente ma in maniera omogenea: un metodo è quello di riempire di farina un sacchetto di plastica e metterne dentro un po' alla volta, agitando finché non ne saranno ben coperti. Fate scaldare abbondante olio di semi in una padella e buttate dentro i gamberoni infarinati, avendo cura di setacciarli prima per rimuovere la farina in eccesso. Fate friggere fino a doratura e scolate in un piatto con carta oleata. Serviteli caldi con qualche fettina di limone nel piatto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Comprate solo gamberoni freschi dal vostro pescivendolo di fiducia

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare i gamberi alla diavola

Chi ama i prodotti del mare, non può fare a meno di prepararli ed assaggiarli in svariati modi, e tra questi ci sono i gustosissimi gamberi; infatti, si possono cucinare in diversi modi ovvero fritti, con sugo ed in particolare alla diavola, tanto per...
Pesce

Come cucinare i gamberi in padella

Se amiamo le ricette a base di pesce, apprezzeremo senza alcun dubbio i gamberi. Il loro sapore delicato e la loro estrema versatilità in cucina consentono di creare molteplici pietanze, uno più buono dell'altro.I gamberi sono oltretutto facilmente...
Pesce

Come cucinare gamberi all'arancia

Cucinare non è solo un impegno giornaliero, ma anche un momento per accrescere la propria abilità e per dare libero sfogo alla propria fantasia. La realizzazione di pietanze apprezzabili dal punto di vista estetico e dal gusto raffinato richiede tempo...
Pesce

Come cucinare uno sformatino di avocado e gamberi

La cucina Fusion, ovvero la preparazione di cibi usando ingredienti di varie etnie, sta prendendo sempre più piede nel nostro paese. L'ingrediente per eccellenza più usato e l'avocado, un frutto importato dal Sud America dal sapore delizioso e succoso....
Pesce

Come preparare i gamberi all'orientale

Il gambero è uno dei crostacei più apprezzato nel mondo culinario proprio perché è molto facile da reperire sul mercato. A volte però può capitare che non si sappia bene come utilizzarlo in cucina, e magari si preparano delle ricette fin troppo...
Pesce

Calamarata con zucchine e gamberi

La calamarata con gamberi e zucchine è il top della cucina italiana, un piatto semplice e di veloce preparazione, magari da cucinare quando si hanno degli ospiti improvvisi. Questo è un piatto che preannuncia la bella stagione, ma può essere realizzato...
Pesce

Frittata di gamberi

Cucinare è un po' la passione che accomuna moltissimi italiani. Abbinata alla cucina c'è anche la passione per il pesce e per i frutti di mare, in particolare per i gamberi. La bontà e la facilità di preparazione di questo crostaceo lo rende adatto...
Pesce

Ricetta: spiedini di ananas e gamberi al curry

Molto spesso nel nostro modo di cucinare fa capolino la monotonia. Questa brutta bestia la si può scacciare portando una fresca ventata di novità tra i fornelli della propria cucina. Quindi sarebbe opportuno preparare ricette originale dal gusto intenso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.