Come cucinare i gamberi alla catalana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come cucinare i gamberi alla catalana

Se amate la cucina etnica non potete assolutamente non assaggiare la cucina spagnola, e precisamente quella catalana. I suoi piatti sono ricchi di sapore, raffinati e con una grande attenzione al gusto. Se amate i gamberi e state pensando ad un piatto fresco da gustare nelle calde sere estive, questa guida vi piacerà sicuramente. Vedrete infatti come cucinare i gamberi alla catalana, una ricetta veloce da preparare, ma molto appetitosa. Generalmente viene servito come antipasto o per meglio dire come tapas, ma aumentando le dosi può benissimo essere servito come secondo piatto.

27

Occorrente

  • 1000 kg di gamberi medi
  • 10-12 pomodorini
  • 1 cipolla grande
  • Olio extravergine
  • Sale
  • Pepe macinato fresco
  • Mostarda
  • Aceto
37

Preparare degli ingredienti

Per cucinare i gamberi alla catalana, occorre per prima cosa preparare tutti gli ingredienti necessari. Prendete 1 chilo di gamberi di media misura e puliteli. Privateli della testa e del carapace. Aiutandovi con un coltellino affilato togliete gli intestini. Scegliete 10-12 pomodorini, rossi e sodi e tagliateli a pezzetti. Affettate finemente una cipolla e mettetela in acqua e aceto per toglierne il sapore forte.

47

Cuocere i gamberi in acqua calda

Per la cottura dei gamberi ci sono due scuole di pensiero, entrambe corrette. Alcuni preferiscono dare a questa pietanza un'impronta leggera e per questo motivo cuociono i gamberi in acqua poco salata. I crostacei vanno bolliti per poco tempo altrimenti risultano troppo gommosi. Due minuti è il tempo giusto per dei gamberi di media misura. Scolateli e metteteli in una ciotola capiente dove andranno messi a riposare con la marinatura.

Continua la lettura
57

Cuocere i gamberi in padella

Altri invece preferiscono cucinare i gamberi alla catalana facendo soffriggere i crostacei per qualche minuto. Mettete in una padella larga e anti-aderente dell'olio extravergine e fate scaldare. Contrariamente alla maggioranza delle ricette spagnole, questa è una delle poche che non prevede l'uso di aglio. Adagiate i gamberi precedentemente puliti e fateli cuocere velocemente a fuoco medio per qualche minuto. Toglieteli dal fuoco e metteteli in un piatto.

67

Completare la ricetta

Prendete i pomodorini precedentemente tagliati, conditeli con olio ed un pizzico di sale. Nel caso abbiate cotto i gamberi in padella, adagiateli sopra i pomodori, completate con la cipolla e condite il tutto con olio, sale e una macinata di pepe fresco. Se li avete lessati invece prendete i gamberi che avete messo nella ciotola e lasciateli marinare per 15 minuti con poco olio, 2 cucchiai di senape, 1 cucchiaio di aceto e un pizzico di sale. Componete il piatto mettendo i pomodorini sul fondo, adagiate i crostacei e completate con la cipolla. Irrorate il tutto con un giro di olio evo.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se gradite potete aggiungere delle patate lesse tagliate a tocchetti piccoli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare i gamberi in padella

I gamberi sono l'ideale per moltissime ricette di mare, oltre ad essere un cibo elegante e salutare, adatto per molti tipi di dieta, soprattutto per quelle ipocaloriche.I gamberi sono oltretutto facilissimi da reperire freschi nei supermercati, perché...
Pesce

Come cucinare i gamberi alla diavola

Chi ama i prodotti del mare, non può fare a meno di prepararli ed assaggiarli in svariati modi, e tra questi ci sono i gustosissimi gamberi; infatti, si possono cucinare in diversi modi ovvero fritti, con sugo ed in particolare alla diavola, tanto per...
Pesce

Come cucinare uno sformatino di avocado e gamberi

La cucina Fusion, ovvero la preparazione di cibi usando ingredienti di varie etnie, sta prendendo sempre più piede nel nostro paese. L'ingrediente per eccellenza più usato e l'avocado, un frutto importato dal Sud America dal sapore delizioso e succoso....
Pesce

Come fare gli scampi alla catalana

Molto spesso quando organizziamo un pranzo o una cena con amici, uno dei maggiori problemi che ci troviamo a dover affrontare è sicuramente la scelta delle pietanze da servire. Infatti dovremo essere in grado di preparare dei piatti diversi dai soliti...
Pesce

Come fare il baccalà alla catalana

Il baccalà non è un pesce che fa parte soltanto della tradizione italiana, ma viene cucinato anche in altri paesi del mondo. Uno dei piatti più succulenti da preparare con il baccalà, fa parte infatti della tradizione catalana ed è ottimo da servire...
Pesce

Come preparare il granchio alla catalana

Il granchio alla catalana è un piatto tipico della Catalogna. Esso è sicuramente molto gustoso e può essere servito sia come antipasto, sia come secondo piatto. È certamente possibile realizzarlo anche con altri tipi di crostacei, come l'astice o...
Pesce

Ricetta: aragosta alla catalana con verdure crude

L'aragosta alla Catalana con verdure crude è un ottimo piatto a base di pesce e verdure, da un sapore fresco e leggero.È un piatto che, nonostante le apparenze, non è particolarmente difficile da preparare e non richiede molto tempo.Le fasi della preparazione...
Pesce

Come preparare i gamberi all'orientale

Il gambero è uno dei crostacei più apprezzato nel mondo culinario proprio perché è molto facile da reperire sul mercato. A volte però può capitare che non si sappia bene come utilizzarlo in cucina, e magari si preparano delle ricette fin troppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.