Come cucinare il bambù

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come cucinare il bambù

Il bambù è una tipica pianta orientale non sono bella ed ornamentale, ma anche deliziosa e ricca di sostanze nutritive, ed è uno tra i più popolari alimenti della cucina orientale. Recenti studi ritengono tra l'altro che il germoglio di bambù ha una serie di benefici medicinali, dalla prevenzione del cancro alla perdita di peso. È inoltre indicato per i soggetti diabetici, in quanto a basso contenuto di zuccheri, ed è ritenuto anche un alimento ideale per coloro che soffrono di ipertensione arteriosa. A tale proposito ecco una guida dettagliata in cui ci sono una serie di consigli utili su come preparare e cucinare il bambù.

25

Il bambù fresco si presenta con una buccia esterna molto fitta e con una peluria, simile praticamente ad una spiga di grano, che ovviamente deve essere rimossa. Per questo motivo lavatelo accuratamente e poi con un coltello ben affilato tagliate la punta in senso obliquo, eliminando le foglie e la suddetta peluria. Procedete adesso con l'incisione delle foglie, partendo dal basso, senza tuttavia rovinare la parte interna della polpa.

35

A questo punto rimangono soltanto delle piccole foglie che potete togliere dopo aver fatto bollire il germoglio. Lavate nuovamente prima di procedere alla cottura. I germogli crudi sono difficili da digerire e hanno un sapore piuttosto amarognolo. Lasciarli in ebollizione per circa una mezz'ora in una pentola scoperta, è sufficiente quindi per rimuovere il gusto amaro e nel contempo farli rimanere croccanti. Il procedimento di preparazione può essere il seguente: prendete una pentola e fateli bollire dopodichè aggiungete la crusca di riso o frumento e 3 peperoncini secchi non piccanti. In alternativa potete anche versare una manciata di semi di sesamo. Quando l'acqua inizia a bollire, coprite la pentola con un coperchio e lasciate bollire il tutto per 30 minuti circa.

Continua la lettura
45

La crusca ed i peperoni secchi sono altri due ingredienti che se uniti al composto, regalano ai germogli di bambù un sapore particolarmente gustoso, per cui volendo massimizzare il gusto della ricetta e creare quindi un'alternativa alla suddetta preparazione base, potete tranquillamente far bollire anche questi insieme ai germogli di bambù, oppure se preferite li fate saltare in padella con l'aggiunta di sale e olio di semi di soia il che rappresenta un modo davvero semplice e veloce per cucinarlo in campagna, magari in occasione di un picnic in famiglia oppure con amici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come cucinare il kebab di tacchino

In questa guida vi spiegherò brevemente come cucinare il Kebab di tacchino. Il Kebab è un cibi prettamente tipico della Turchia. Ultimamente però sempre più spesso i Turchi vengono in Italia ad aprire dei ristoranti in cui preparano dei Kebab con...
Cucina Etnica

Come cucinare le lumache

In moltissimi paesi del mondo ma anche in Italia, si usa moltissimo mangiare le lumache. Anche se a molti potrebbe fare impressione avere una lumaca un po' viscida in bocca, in realtà, le lumache possono essere davvero gustose si cucinate nel modo giusto...
Cucina Etnica

Come cucinare il riso pilaf con pollo al curry

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di cucina. Nello specifico, proveremo a cucinare del riso. Come avrete potuto già comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come cucinare il riso...
Cucina Etnica

Come cucinare il pollo alle spezie

La carne di pollo, meno grassa delle carni rosse, è consigliata per un consumo settimanale moderato ma necessario per la buona salute dell'organismo. Purtroppo però non tutti amano la carne di pollo, perché può risultare un po' insapore e anche stoppacciosa,...
Cucina Etnica

Come cucinare con il wok

Avere una buona batteria in cucina agevola notevolmente il nostro lavoro. Tra i tanti pezzi riposti in bella vista sugli scaffali possiamo notare il wok, una pentola/padella che è entrata prepotentemente tra gli oggetti indispensabili nella cottura dei...
Cucina Etnica

Come cucinare le rane

Nella nostra cultura gastronomica non è usuale trovare delle rane nel piatto. Ma l'eno-gastronomia ha allargato i suoi confini, e, come la cucina italiana è arrivata in tutto il mondo. Anche i piatti tipici di altri paesi hanno conquistato un posto...
Cucina Etnica

Come cucinare la soia disidratata

La soia, come è ben noto, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Leguminosae originaria dell'Asia Orientale. Essa è largamente usata come legume alimentare per gli uomini e gli animali, è inoltre una ricca fonte di proteine nobili pertanto...
Cucina Etnica

Come cucinare il cous cous

Anche se la nostra cucina è ricca di ricette e piatti davvero gustosi, con il tempo abbiamo imparato anche a conoscere e portare sulle nostre tavole molte ricette provenienti da altri paesi, soprattutto dall'oriente e dall'africa, rendendo così di fatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.