Come cucinare il maiale all'hawaiana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sicuramente la carne è uno degli alimenti che si presta alla realizzazione di piatti davvero diversi tra loro, inoltre è il cibo probabilmente più apprezzato al mondo. In quasi tutti i paesi del mondo si preparano pietanze a base di carne. Nello specifico in questa guida parleremo di un piatto a base di carne di maiale: il maiale all'hawaiana. Si tratta di una pietanza con sapori contrastanti tra di loro, ma sicuramente si tratta di una vivanda davvero molto raffinata che sarà sicuramente apprezzata dai vostri commensali. Consiste in un arrosto di maiale con ananas. Si tratta di un piatto davvero semplice da riprodurre da soli in casa. Vediamo insieme, passo dopo passo, come procedere per cucinare questo piatto e portarlo in tavola.

26

Occorrente

  • Ingredienti per 6 persone:
  • 1,5 Kg di lonza
  • Un po' di senape
  • 30 grammi di strutto
  • Un barattolo di ananas a fettine
  • un cucchiaio di fecola di patate
  • Acqua fredda
  • Sale e pepe quanto basta
36

Leghiamo la lonza di maiale con un apposito spago, per fare in modo di conferirgli una forma omogenea. Se non ne siamo in grado, facciamolo legare direttamente dal nostro macellaio di fiducia durante l'acquisto. Un'oretta circa prima di iniziare la cottura, saliamo l'arrosto e ungiamone accuratamente la superficie con un po' di senape. In questo modo i sapori avranno il tempo necessario per penetrare nella carne.

46

Prendiamo una pirofila abbastanza capiente e poniamola sul fornello. Facciamoci sciogliere dentro lo strutto. Sempre sui fornelli, facciamo dorare leggermente tutta la carne sull'intera superficie. Quando sarà ben dorata, inforniamo in forno già caldo a 180°C per circa un'ora. Ricordiamoci, di tanto in tanto, di girare la carne. Bagniamola, poi, utilizzando direttamente la salsa che si è formata nella pirofila, grazie soprattutto al grasso del maiale. Quando il pezzo di carne sarà cotto, togliamolo dal forno. Eliminiamo lo spago e affettiamo in maniera sottile.

Continua la lettura
56

Prendiamo, adesso, un piatto da portata e mettiamoci dentro tutte le fettine che abbiamo appena tagliato. Manteniamo il piatto ben caldo e copriamo la carne con un foglio di alluminio. In questo modo non si raffredderà e allo stesso tempo non si asciugherà. Prendiamo le fette di ananas e togliamole dallo sciroppo, conservandolo. Tagliamo ogni fetta in due parti e ungiamole entrambe con il sugo prodotto dal maiale. Una volte imbevute, andiamo a collocarle tutto intorno alle fettine di carne. Formiamo una salsina sciogliendo la fecola in un po' di acqua, aggiungendo la salsa del maiale e lo sciroppo d'ananas. Mescoliamo per bene all'interno di un pentolino posto sul fuoco per un paio di minuti, e utilizziamola per accompagnare il nostro arrosto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare l'arista di maiale

Nella tradizione culinaria italiana esistono tantissime ricette, tutte deliziose e ricche di gusto. Alcune sono ideali per chi è alle prime armi, altre sono adatte a degli esperti nel settore. L'arista di maiale, ad esempio, è la protagonista di molti...
Carne

Come cucinare costine di maiale al forno

Per riscaldare una fredda serata invernale, perché non portare in tavola una ricetta dal sapore rustico come le costine di maiale al forno? Una preparazione non proprio light, anche se con qualche piccolo accorgimento possiamo limitarne i grassi. Per...
Carne

Come cucinare la salsiccia di maiale

Chi di voi non ha mai assaggiato nella vita una salsiccia di maiale? Sicuramente sarete in pochissimi, perché la salsiccia è uno degli insaccati freschi più buoni e saporiti che esistano. Certo, non è un alimento che può essere consumato tutti i...
Carne

Come cucinare l'arrosto di maiale al vino speziato

Per un pranzo o una cena da grande occasione è buona abitudine cucinare qualcosa di unico. Pensiamo, per esempio, ai cenoni delle feste o alle domeniche in famiglia. Un buon piatto succulento e particolare rende la circostanza più speciale. Magari un...
Carne

Come cucinare le orecchie del maiale

Organizzare un pranzo o una cena in casa nostra, invitando vari amici e parenti per festeggiare un evento particolare o semplicemente per passare una bella giornata in compagnia, non è mai una impresa semplice. Ogni persona ha gusti culinari differenti...
Carne

Medaglioni di maiale gratinati ai broccoli

I medaglioni di maiale sono un secondo piatto molto apprezzato e raffinato. I medaglioni di maiale si ottengono dal filetto, per questo la loro carne al palato risulta particolarmente tenera e gustosa. I medaglioni di maiale, si possono cucinare in diversi...
Carne

Come preparare le costolette di maiale arrostite

La carne rappresenta un secondo piatto che si può ottenere in tante modalità diverse. I tagli possono risultare di varia tipologia e ciascuna di essa forma un piatto valorizzato al massimo dall'esatto contorno. Ad esempio, la carne di maiale assume...
Carne

Come preparare l'arrosto di maiale ai mirtilli

La carne di maiale è gustosa e si presta bene a molte ricette per la realizzazione di secondi piatti. Per una cena o un pranzo speciale, l'arrosto è sempre un piatto molto gradito, tanto dagli adulti quanto dai bambini. Esistono molti modi per poter...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.