Come cucinare il pane di spagna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il Pan di Spagna rappresenta una delle preparazioni di base della pasticceria, grazie al suo gusto delicato ed alla sua consistenza morbida e spugnosa, infatti, risulta perfetto come base per delle torte (come la torta paradiso) o per essere farcito con marmellate e confetture. Vi sono numerosissime ricette differenti per la preparazione del Pan di Spagna, in questa guida andremo a vedere quella che è, probabilmente, la più semplice e veloce. Inoltre non sono richieste particolari abilità ai fornelli. Andiamo dunque a vedere passo per passo come cucinare il Pane di Spagna.

27

Occorrente

  • 180 g di zucchero
  • 6 uova
  • 100 g di farina 00
  • 50 g di fecola di patate
  • Un baccello di vaniglia
37

Montare le uova

Prendete le uova, rompetele in una terrina od una bacinella abbastanza capiente e montatele (tramite l'utilizzo di una frusta, vivamente consigliata una frusta elettrica) per una quindicina di minuti aggiungendo lo zucchero poco alla volta, mano a mano che il composto si monta. Questa è sicuramente la fase più delicata dell'intero procedimento, abbiate quindi cura di montare le uova ad una velocità media (con un robot da cucina su una scala da 1 a 6 utilizzate una velocità 3-4). Un metodo per verificare che il nostro composto sia stato montato a dovere è quello di odorarlo e non riuscire più a sentire l'odore di zucchero. Dopo aver incorporato tutto lo zucchero, è possibile aggiungere della vaniglia (in bustina o, se ne avete, dei semini prelevati direttamente dal baccello, per dare al Pan di Spagna un profumo e un sapore ancor più particolari).

47

Preparare l'impasto

Nel frattempo imburrate una teglia (della dimensione e della forma che più preferite) e, una volta che il composto sarà pronto (cioè chiaro e spumoso) incorporatevi la farina e la fecola di patate avendo cura di setacciarle prima. Fate molta attenzione a non smontare le uova mentre mescolate la farina, siate quindi molto delicati ed effettuate dei lenti movimenti dal basso verso l'alto per fare in modo che il composto non si smonti durante questo procedimento.

Continua la lettura
57

Cuocere il Pan di Spagna

A questo punto dovete versare tutto il composto all'interno dello stampo preparato in precedenza. Nel farlo, assicuratevi di non sbattere lo stampo sul piano per livellare l'impasto, poiché si rischia di smontare il composto. Utilizzate invece una spatola per livellare la superficie. Fatto ciò, infornate il Pan di Spagna in un forno preriscaldato statico a 160° per una cinquantina di minuti. Evitate di aprire il forno durante la cottura per verificare che il dolce sia pronto. Una volta che sarà cotto, lasciatelo raffreddare prima di servirlo con una crema o del cioccolato (oppure della panna montata e dei frutti come fragole, more o lamponi) o, in alternativa, utilizzarlo come base per una vostra torta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per verificare che il Pan di Spagna sia ben cotto, infilzatelo con uno stecchino. Se il vostro dolce è pronto, esso dovrà risultare completamente asciutto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il Pan di Spagna al cacao

Questa delizia culinaria venne inventata da un pasticcere italiano, Giovanni Battista Cabona, nella seconda metà del millesettecento. Il Pan di Spagna al cacao è una delle tantissime varianti del tradizionale Pan di Spagna, ideale per preparare torte...
Dolci

Come farcire un pan di spagna al cioccolato

Il pan di spagna è un classico della pasticceria. È anche uno dei primi dolci che impariamo a realizzare, allorché iniziamo a mettere in atto le nostre velleità di cuoco. Infatti il pan di spagna ha una preparazione piuttosto semplice, ma di grande...
Dolci

Pan di spagna alla menta con copertura fondente

Il pan di spagna è uno degli impasti base della pasticceria italiana. Della ricetta originale esistono numerose varianti, che prevedono ingredienti differenti a seconda della torta finale. La presenza della menta dona al pan di spagna un aroma intenso...
Dolci

Ricette Bimby: pan di spagna al cioccolato

Il pan di spagna è la classica base per ogni torta. Basta aggiungere qualunque tipo di farcitura, o di decorazione, e il risultato sarà comunque buonissimo. È possibile infatti, liberare la nostra fantasia utilizzando varie creme, del gusto che preferiamo....
Dolci

Come fare il pan di Spagna con la farina di riso

Il pan di Spagna è un dolce molto gradito e realizzato con pochi e semplici ingredienti. Esso si utilizza come base per torte più elaborate; in particolare è perfetto per la preparazione delle torte di compleanno. Il suo aspetto è morbido e spugnoso...
Dolci

Idee per farcire il pan di spagna

Tutti amano il classico pan di Spagna, tradizionalmente ricco di fragole, con marmellata di lamponi e panna montata o ancora con crema al burro, anche se a volte ci piace farcirlo in tanti altri modi e soprattutto innovativi. A tale proposito ecco una...
Dolci

Come preparare un pan di spagna vegano

Il pan di spagna vegano risulta adeguato non soltanto per chi ha deciso di adottare uno stile di vita che rinuncia al cibo di provenienza animale, ma anche per i celiachi. Essendo privo di glutine, il pan di spagna vegano è appropriato per le forme di...
Dolci

Come fare il pan di spagna

La riuscita di un buon pan di spagna è sicuramente un'arte di alta pasticceria. Il pan di spagna è un dolce tipico italiano che risale all'inizio del '700, originariamente prendeva il nome di pasta genovese. Sembra una ricetta molto facile, ma non lo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.