Come cucinare il pesce spada con mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le alici, il tonno ed il pesce spada appartengono al gruppo del cosiddetto "pesce azzurro". Essi sono ricchissimi sia di omega 3 e sia di proteine. Per quanto riguarda il pesce spada, ci sono svariati modi per cucinarlo e, all'interno di questa guida, vi propongo una ricetta innovativa. Essa è indicata per chi è amante della cucina di carattere agrodolce. In questa guida, andremo a vedere come cucinare il pesce spada con le mele.

27

Occorrente

  • Pesce spada a tranci 1 Kg.
  • Mele annurche 6
  • Olio extravergine di oliva q,b
  • Aceto e sale
  • Prezzemolo, aglio e paprika
  • Insalata 6 foglie
37

Andare alla ricerca del pesce spada, non è sicuramente impresa difficile. Vi sarà sufficiente recarvi in pescheria per acquistarne tranci di ottima qualità o, in alternativa, direttamente all'ingrosso. In entrambi i casi, vengono proposti alla clientela già puliti, per cui prima di cucinarli è sufficiente un lavaggio con acqua fresca. Il piatto che di cui ci stiamo per occupare è sviluppato come quantitativo per offrire un ottimo pasto a 4 persone. Vi consiglio di acquistarne grosso modo un chilo, in modo da poter servire un trancio da 250 grammi a testa.

47

Per iniziare, la prima cosa che dovremo andare a fare sarà lavare il nostro pesce spada, in modo molto accurato. Utilizziamo l'acqua corrente per poter eliminare tutti i residui sanguinosi ancora presenti e, successivamente, lasciamolo in ammollo con dell'acqua e del sale per circa 30 minuti. In questo periodo d'attesa ci occuperemo della salsa di mele. A riguardo di quest'ultima prendiamo delle mele annurche che dopo averle lavate e sbucciate, le tagliamo a pezzettini e le riponiamo in un frullatore, aggiungendo un pizzico di sale, dell'olio, un po' di aceto e della paprika. A questo punto, azioniamo il frullatore per far amalgamare il tutto, fino ad ottenere una crema consistente e soffice. Una volta che avremo finito anche quest'operazione, andiamo a mettere in una padella uno spicchio d'aglio, accompagnandolo con un cucchiaio d'olio extravergine d'oliva. Facciamo soffriggere fino a quando non diventerà di colore biondo. A questo punto versiamo la crema di mele e la lasciamo cuocere per circa cinque minuti, per farla restringere un pochino.

Continua la lettura
57

Continuiamo, prendendo il pesce spada per andare a scolarlo ed adagiarlo in una pentola, al fine di farlo bollire per circa 15 minuti. Successivamente, adagiamo il pesce spada in un piatto di portata ovale, versando un discreto quantitativo di salsa di mele. Nello stesso piatto aggiungiamo delle foglie di insalata tipo lattuga (almeno l'equivalente dei tranci) che riempiamo con la restante salsa. A questo punto non ci resta che prendere del prezzemolo finemente tritato e cospargerlo sul pesce spada servendolo poi a tavola, consapevoli di aver creato una ricetta raffinata.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate questa ottima ricetta!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare gli involtini di pesce spada

Il pesce spada è particolarmente popolare in Sicilia, dove viene pescato in grandi quantità e preparato principalmente alla griglia. Per preparare gli involtini utilizzando la carne di questo pesce squisito, prima occorre affettarlo sottilmente, operazione...
Pesce

Come cucinare pesce spada in padella

Quando si pensa al pesce spada, solitamente si considera solo la classica cottura sulla piastra, sia per la semplicità nell'esecuzione che per la rapidità della procedura stessa. In realtà, questo tipo di pesce può essere cucinato egregiamente anche...
Pesce

Come cucinare il pesce spada

La cucina mediterranea si distingue tra tutti i paesi per la sua varietà e qualità di prodotti. Vantiamo infatti una ben alta qualità di carni, prodotti caseari, pani, paste e pesci. I nostri pesci vengono elogiati da tantissimi paesi esteri sia per...
Pesce

Ricetta: pesce spada al forno con la mollica di pane

La cucina semplice prevede cibi cotti, in modo sapiente e senza grassi. Questi cibi si possono fare esaltando il loro gusto in modo naturale. Per ottenere questi risultati occorre cucinare in modo giusto. Per questo motivo, vanno utilizzati alimenti sani....
Pesce

Dadolata di pesce spada al pompelmo e uvetta

Il pesce spada è un pesce abbastanza leggero ma al tempo stesso molto gustoso. Può essere cucinato in diversi modi e si presta per la preparazione di molti piatti. Dal pesce spada affumicato da consumare come antipasto, al pesce spada grigliato, in...
Pesce

Ricetta: pesce spada alle olive taggiasche

Esistono pesci che si possono adoperare sia per preparare i primi, che i secondi piatti. Il pesce spada fa parte di questa categoria. Questo è uno dei pesci che occupa un posto importante nelle nostre tavole. Infatti, viene adoperato per realizzare ricette...
Pesce

Pesce spada con salsa ai lamponi: ricetta

La vita di ogni giorno ci impone la preparazione di pranzi e cene che inevitabilmente ci portano alla ripetitività. Il pesce ha da sempre rivestito un ruolo importante nell'alimentazione. Non c'è infatti paese che non l'abbia integrato nella sua cucina...
Pesce

Ricetta: pesce spada al vino bianco e limone

Il pesce spada è un pesce di mare. È presente principalmente nel Mar Mediterraneo ed è un esemplare fondamentale per la pesca commerciale. Il nome deriva, come è facile intuire, dalla forma del naso. Nelle diete viene consigliato per via dell'alto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.