Come cucinare il pollo alla panna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La carne di pollo si presta per la preparazione di tantissime ricette. Grazie al prezzo relativamente basso e al suo gusto delicato, ne fanno una delle carni più consumate al mondo. Oltre al classico pollo arrosto, alla cacciatora o fritto, possiamo utilizzarlo per realizzare degli squisiti secondi di carne, come la ricetta che vi presentiamo di seguito, ovvero il pollo alla panna. Si tratta di un secondo piatto facile da realizzare e che richiede pochi ingredienti. Ecco come cucinare il pollo alla panna.

26

Occorrente

  • 1 pollo
  • 120 gr di formaggio
  • 150 gr di panna
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine d'oliva
  • sale, pepe q.b.
36

Tagliate il pollo a pezzi

Per preparare il pollo alla panna dovete prima di tutto tagliare il pollo a pezzi non troppo grandi. In negozio si possono trovare le confezioni di polli già tagliato, ma considerando che il costo sarà molto superiore, il consiglio è quello di acquistarlo intero e poi tagliarlo da voi a casa. Una volta che avrete tagliato la carne, lavateli sotto l'acqua corrente e poi fatela sgocciolare. Prima di metterla a cuocere e necessario asciugarla con della carta assorbente in modo da evitare che l'acqua contenuta nel pollo, venendo a contatto con l'olio lo faccia schizzare ovunque. Fatto questo potete procedere con la prima fase di cottura della carne.

46

Iniziate la cottura in padella

Successivamente, prendete una padella abbastanza capiente e versatevi tre cucchiai di olio extravergine d'oliva con uno spicchio d'aglio tritato finemente. Rosolate il tutto per qualche minuto, quindi versatevi i pezzi di pollo; lasciateli cuocere per 10 minuti circa, dopodiché aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco. Questa procedura servirà per donare un sapore più deciso alla carne. In seguito, aggiungete del pepe nero tritato ed un pizzico di sale. Lasciateli cuocere per bene a fiamma bassa, in modo tale da non farli bruciare. Se il pollo dovesse asciugarsi troppo, potrete aggiungere semplicemente dell'acqua tiepida. Adesso, prendete un tegame e scaldate la panna, aggiungendo anche del pepe nero ed un pizzico di sale.

Continua la lettura
56

Ultimate la cottura in forno

Per chi lo desidera potrà tranquillamente aggiungere, a questa miscela, anche 1/2 succo di limone, proprio per donare un sapore più marcato. Arrivati a questo punto, amalgamante il tutto per bene qualche minuto, dopodiché rimuovete la panna dal fuoco. Non appena la carne sarà pronta, prendete una teglia ed adagiatevi ogni pezzo di pollo. Oltre a ciò, aggiungete dei cubetti di formaggio ed irrorate il tutto con la panna. Infine, inforniamo a 200° per 15 minuti al massimo. Trascorso il tempo necessario, il pollo alla panna sarà finalmente pronto per essere gustato in tutta la sua prelibatezza.  

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare gli involtini di pollo con salsa di noci

Gli involtini di pollo in salsa di noci sono un gustoso secondo piatto ricco e saporito. Preparato con ingredienti facili da procurarsi, il ripieno di questa ricetta prevede l'uso di speck e formaggio, per dare un tocco di sapore in più a questo piatto....
Dolci

Ricetta: torta di riso e banane

Siete dei golosi sempre a caccia di nuove ricette di dolci? Se avete risposto si, allora siete davvero nel posto giusto. Oggi infatti vogliamo insegnarvi la ricetta: torta di riso e banane. Già il nome mette l'appetito e sembra di sentire il suo delizioso...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di pompelmo

Il pompelmo è uno dei frutti più gustosi che possano essere utilizzati come ingrediente per la realizzazione di meravigliosi cocktail. Esistono diversi cocktail a base di pompelmo. Scopriamo insieme come creare 5 cocktail a base di pompelmo che lasceranno...
Dolci

Come preparare dolci con poche calorie

Tutti siamo più o meno golosi di dolci, e ci piace mangiarli in grandi quantità per poter soddisfare il nostro palato. Sfortunatamente pero' i dolci fanno anche male e contengono molte calorie che a lungo andare possono danneggiare la nostra salute...
Carne

Ricetta: filetto in salsa di gorgonzola e noci

Una ricetta molto semplice da preparare e che ricorda molto i sapori autunnali è il filetto in salsa di gorgonzola e noci. È un secondo piatto di carne molto raffinato, ma è possibile servirlo solo se non ci sono bambini troppo piccoli, poiché il...
Pesce

Ricetta: salmone agli asparagi

Il salmone è un pesce molto gustoso, che si abbina benissimo con tanti ingredienti. Gli asparagi sono ortaggi che spuntano con l'arrivo della primavera; possono essere verdi dall'aroma dolce, oppure bianchi dal sapore delicato. Tuttavia, sono poco calorici...
Primi Piatti

Come fare le mezze maniche con le cozze e lo zafferano

Se avete voglia di sperimentare un primo piatto sano e leggero da inserire nei vostri menù della stagione estiva, potete cimentarvi nella preparazione di appetitose mezze maniche con cozze e zafferano. Si tratta di una deliziosa sinfonia di sapori genuini...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con uova e pecorino

Vediamo, qui di seguito come realizzare la ricetta della pasta con uova e pecorino. La ricetta della pasta con uova e pecorino è tipica del napoletano. Un primo piatto molto semplice, realizzato con ingredienti economici. Si tratta infatti di una preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.