Come cucinare il pollo alle spezie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come cucinare il pollo alle spezie
15

Introduzione

La carne di pollo, meno grassa delle carni rosse, è consigliata per un consumo settimanale moderato ma necessario per la buona salute dell'organismo. Purtroppo però non tutti amano la carne di pollo, perché può risultare un po' insapore e anche stoppacciosa, se non cucinata correttamente. Una ricetta che invece garantisce tanto gusto è quella del pollo marinato alle spezie. La carne del pollo subisce un trattamento che la arricchisce di sapore, la rende più morbida, ma non la appesantisce di condimenti eccessivi conservandone quindi le sua virtù salutari. Ecco come cucinare il pollo alle spezie.

25

Occorrente

  • Un pollo intero
  • spezie (curcuma, curry, paprica, zenzero)
  • aglio
  • cipolla (facoltativa)
  • yogurt magro intero (1 vasetto)
  • olio EVO q.b.
  • 1 limone
35

Preparare la marinatura

Per realizzare questa ricetta potete utilizzare la parte di pollo che preferite: il petto o le cosce. Oppure potete prendere un pollo intero, tagliarlo a pezzi e prepararlo nel modo che segue. Create un'emulsione di olio e limone e metteteci dentro a marinare il pollo, dopo averlo lavato per bene sotto acqua corrente. A parte mescolate insieme, usando il mixer, le spezie che preferite (noi suggeriamo curcuma, curry, zenzero e paprica) con dello yogurt bianco naturale intero. Versate il pollo con la marinata di olio e limone in questo composto, a cui, se lo gradite, potete aggiungere anche un paio di spicchi di aglio.

45

Cucinare il pollo marinato

Mettete il pollo così preparato in frigorifero per almeno 24 ore: in questo modo gli umori delle spezie penetreranno fino in fondo nella carne rendendola molto morbida e soprattutto insaporendola in ogni fibra. Trascorso il tempo indicato, potete cucinare il pollo. La ricetta originale prevede che venga arrostito sulla griglia, e in questo modo il suo gusto è davvero esaltato al massimo. In alternativa potete metterlo in forno per 40 minuti a 200 gradi, oppure potete anche rosolarlo in padella con un filo di olio. Se vi piace, potete anche far soffriggere nell'olio qualche fettina sottile di cipolla.

Continua la lettura
55

Servire in tavola

Il pollo marinato alle spezie è un piatto che piace a tutti perché ha un sapore molto deciso; è buono sia caldo che freddo. Se volete preparare questo secondo piatto per una cena speciale dovete solo avere l'accortezza di preparare la marinatura con largo anticipo, ma la cottura poi è molto semplice e rapida. Potete accompagnare questo piatto di carne con un contorno di patate arrosto aromatizzate al rosmarino, o anche con delle verdure saltate in padella con della salsa di soia. Il suo sapore deciso si sposa bene con un vino rosso robusto e deciso, da servire a temperatura ambiente, m anche con un rosato se viene servito ad una cena estiva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come cucinare il pollo guisado

Chi non ama molto le carni rosse in genere predilige quelle bianche, come la carne di pollo. Il pollo è buono e poco grasso, quindi indicato anche per diete ipocaloriche, ma a volte, se non cucinato in modo adeguato, può risultare stoppaccioso e poco...
Cucina Etnica

Come cucinare il pollo all'anans

Per chi ama il pollo ma vuole cambiare la classica routine della cottura in forno, allora si può prendere in considerazione qualche ricetta che si accosta alla carne in modo adeguato. In questa ricetta vediamo infatti come cucinare il pollo all'anans,...
Cucina Etnica

Come cucinare il pollo in salsa Teriyaki

Se ad una cena tra amici volete stupire tutti con un secondo piatto originale e di facile preparazione, in grado di soddisfare sia i palati più esigenti che gli amanti della semplicità, la soluzione arriva dal Giappone. A tal riguardo, nei successivi...
Cucina Etnica

Come cucinare il pollo alla paprika

Cucinare è certamente la passione di noi italiani che davanti ai fornelli diamo il meglio di noi. Tanto che la nostra cucina è rinomata in tutto il mondo. Ma anche se il nostro ricettario è pieno di ricette prelibate e pressoché imitate da quasi l'intera...
Cucina Etnica

Ricetta: kebab di pollo con verdure

Il kebab è una piadina riempita di carne e verdure tipica dei paesi sud orientali. Tale cucina si vede sempre più spesso ed è molto apprezzata poiché si tratta di una piadina arricchita da diversi tipi di carne e condita con delle ottime salse: un...
Cucina Etnica

Ricetta: pollo tandoori con salsa alla curcuma

Il pollo è un alimento versatile con cui si possono preparare sia piatti raffinati e impegnativi che pietanze semplici e rustiche; la sua carne lega bene con un'infinità di gusti e di sapori, quindi nella scelta dei contorni o delle spezie è sempre...
Cucina Etnica

Ricetta del pollo tikka masala indiano

La cucina indiana è conosciuta ed apprezzata per il largo impiego di spezie e salse, che consentono di arricchire e rendere più saporiti non solo i piatti di carne ma anche quelli a base di verdure e legumi. Una delle specialità più gustose è il...
Cucina Etnica

Ricetta: Tajine di pollo

La tajine di pollo è un piatto della tradizione mediterranea, in particolare marocchina, che può diventare un ottimo secondo piatto di un menù etnico cucinato per sorprendere gli amici in una serata particolare. La ricetta rispecchia appieno i colori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.