Come cucinare il polpettone vegetariano

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come cucinare il polpettone vegetariano
16

Introduzione

Se decidiamo di fare un secondo piatto davvero particolare adatto anche per chi segue un determinato regime dietetico, possiamo preparare un polpettone vegetariano; infatti, si tratta di un secondo rapido che richiede per l'elaborazione soltanto di un minimo di tempo a disposizione. In riferimento a ciò, vediamo come cucinare il polpettone vegetariano in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • 100 ml d'olio di semi
  • 1/2 cipolla
  • 3 carote
  • 3 cucchiaini di prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di patate
  • 1 cucchiaino di noce moscata
  • 150 g di parmigiano grattugiato
  • 4 cucchiai di pane grattugiato
  • 3 zucchine
  • 2 uova intere
  • Sale e pepe q.b.
36

Pulire gli ortaggi

Dopo aver acquistato tutti gli ingredienti, possiamo preparare la nostra ricetta. Innanzitutto, dovrete pelare le carote, pulire le cipolle e sciacquare le zucchine con molta acqua corrente, dopodichè le mettete a lessare in una pentola per circa 10 minuti, ossia il tempo necessario per far ammorbidire gli ortaggi. Fatto ciò, sbucciate le patate e versatele in una pentola con dell'acqua salata per lessarle, ed una volta cotte, mettetele all'interno dello schiacciapatate.

46

Preparare il composto

Dopo aver lessato tutte le verdure, le mettete in una ciotola piuttosto capiente insieme alle patate schiacciate, al formaggio grattugiato, la cipolla affettata in pezzi abbastanza grandi, uno spicchio d'aglio accuratamente schiacciato e tritato, ed incominciate ad amalgamare il tutto con un cucchiaio. Fatto ciò aggiungete delle noce moscata, le uova intere, il sale, il pepe e del prezzemolo tritato finemente, dopodichè amalgamate bene il tutto con le mani, fino ad ottenere un composto molto omogeneo e compatto. Se invece l'impasto dovesse risultare troppo molle, vi conviene aggiungere dell'altro parmigiano grattugiato oppure del pangrattato. Ormai preparato il composto per il polpettone, le operazioni conclusive che dovrete compiere sono invece molto semplici. Adesso mettete l'impasto su di un piatto da portata, e realizzate la forma del classico polpettone e poi richiudetelo a rotolo. Fatto ciò spennellatelo con dell'albume e poi ripassatelo nel pangrattato.

Continua la lettura
56

Cuocere il polpettone vegetale

A questo punto prendete una padella antiaderente e versateci dell'olio di semi e, quando sarà bollente, metteteci il polpettone girandolo periodicamente con un cucchiaio di legno. Un consiglio è di tenere la fiamma piuttosto bassa, altrimenti il polpettone all'interno non si cuocerà a sufficienza. Quando avrà assunto un colore dorato, appoggiatelo sulla carta da forno affinché coli l'olio in eccesso. Infine potete infornarlo a 180°C per circa 15 minuti, dopodichè fatelo raffreddare per poi servirlo agli ospiti tagliato a fette, ed accompagnato da un contorno di insalata mista o verde di stagione oppure da patate al forno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le patate potrebbero essere lessate anche con la buccia e sbucciate successivamente, ma ricordatevi sempre di lavarle bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare il polpettone di soia

Esistono ricette che prevedono una preparazione particolare. Questi sostituiscono alcuni ingredienti base per fare dei piatti leggeri. In questo modo è possibile accontentare anche chi desidera evitare la carne. La soia per esempio è un alimento che...
Antipasti

Ricetta: Polpettone alla zucca

Il polpettone, in genere si fa con carne assoluta, ma numerose sono le variazioni sul tema; infatti, è possibile anche farlo solo con verdure e ortaggi, oppure misto. Noi in questa ricetta ci occupiamo di un polpettone alla zucca ed in tal caso, proponiamo...
Antipasti

Ricetta: cous cous vegetariano al microonde

Se siete degli appassionati di cucina, vi piace dilettarvi con ricette sempre nuove e particolari, siete capitati nel posto giusto. In questa guida vi spiegheremo come realizzare una ricetta semplice e veloce: cous cosu vegetariano al microonde. Il cous...
Antipasti

Come preparare il polpettone di spinaci e mozzarella affumicata

Se siete ferrate su primi piatti e dolci, ma sui secondi non avete mai l'idea originale per soddisfare il palato della vostra famiglia o dei vostri amici, allora questa è la guida giusta per voi. Ingegnarsi sul secondo piatto da preparare con il poco...
Antipasti

Ricetta: polpettone di lenticchie

Le lenticchie non possono mai mancare in una cena natalizia. Per preparare un piatto unico e diverso dal solito e per esaltare al meglio il delicato sapore delle lenticchie, ecco un secondo davvero raffinato: polpettone di lenticchie, una ricetta nuova...
Antipasti

Come preparare il polpettone vegan di miglio ai broccoli

La dieta vegana ha riscoperto le proprietà benefiche di molti cereali, come il miglio, che nel tempo sono stati sostituiti da grano e riso. Il miglio è un cereale privo di glutine, ma ricco di amido, di sali minerali (ferro, fosforo, magnesio, silicio),...
Antipasti

Come preparare il polpettone di cipolle

Il polpettone di cipolle è un piatto povero, ottimo da servire ben caldo durante le fredde serate invernali assieme a un ottimo vino rosso corposo a temperatura ambiente. E’ l’ideale per chi ama i sapori decisi e per desidera proporre in tavola piatti...
Antipasti

Come preparare il polpettone vegano

La cucina vegana è entrata ormai nel linguaggio comune. Non c'è più stupore per questa scelta di vita. I suoi ingredienti non sono di origine animale. Si differisce dalla cucina vegetariana, perché non utilizza neppure i derivati del latte. Qualcuno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.