Come cucinare il riso con uvetta e mandorle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come cucinare il riso con uvetta e mandorle

Il riso con uvetta e mandorle è un primo piatto estremamente gustoso ed elegante. La dolcezza dell?uvetta si unisce garbatamente al gusto sobrio delle mandorle. Una spolverata di prezzemolo ed erba cipollina impartiscono al piatto un tocco delicatamente aromatico. Il risultato è una pietanza leggera e delicata. Cucinare il riso con uvetta e mandorle non richiede grandi doti culinarie, basterà prestare molta attenzione nella scelta del riso. Per la buona riuscita della ricetta, meglio indirizzarsi sul riso Carnaroli. Con i suoi chicchi sodi e sottili, si unisce in modo perfetto ai vari ingredienti. Proseguite con la lettura di questa interessante guida per attingere degli utili suggerimenti su come cucinare il riso con uvetta e mandorle. Le dosi previste si adattano alla preparazione di 4 porzioni.

27

Occorrente

  • 280g di riso Carnaroli (o Arborio)
  • 60g di uvetta
  • 60g di mandorle pelate
  • 1 cipolla media
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Erba cipollina
  • Sale
  • Peperoncino
  • Olio extravergine d’oliva
  • 1 mela (facoltativo)
37

Lasciamo cuocere il riso

Per iniziare la nostra preparazione, serviamoci di un tegame e, versiamo un filo d?olio extravergine d?oliva. Tritiamo finemente la cipolla e poi facciamola rosolare, a fuoco medio. Intanto prepariamo il riso e lasciamo cuocere in una casseruola capiente, insaporendo con un pizzico di sale. È consigliabile non lavare il riso prima di metterlo a cuocere. I chicchi perderebbero consistenza, disgregandosi. Otterremo un risultato pastoso e poco gradevole al palato. Scoliamo il riso al dente e dopo, trasferiamolo all'interno della padella, con olio e cipolla. Lasciamo tostare per alcuni minuti poi, insaporiamo con un pizzico di peperoncino in polvere.

47

Facciamo mantecare il riso

Nel frattempo immergiamo l?uvetta in acqua tiepida per dieci minuti. Questo processo è fondamentale per assicurare la reidratazione degli acini. Quindi, tritiamo grossolanamente la metà delle mandorle ed uniamole al riso. Facciamo saltare il tutto in padella, a fuoco vivace. Successivamente, laviamo accuratamente il ciuffo di prezzemolo, tagliamolo a pezzettini sottilmente e poi, uniamolo al riso e lasciamo mantecare con delicatezza. In ultimo, strizziamo bene l?uvetta ed aggiungiamola al resto degli ingredienti. Aggiustiamo di sale, se necessario, e spegniamo la fiamma.

Continua la lettura
57

Decoriamo il riso

A questo punto, impiattiamo il riso sul piatto di portata e, spolverizziamo il tutto con un pizzico di erba cipollina. Se è di nostro gradimento, potremo aggiungere al riso con uvetta e mandorle anche una mela tagliata a pezzetti. Impartirà alla pietanza un gusto ancora più gradevole ed intenso. Decoriamo l piatto con le restanti mandorle e serviamo tiepido. Sulla scelta del vino, optiamo per un bianco di media robustezza, dal retrogusto leggermente fruttato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante la cottura del riso, evitate di mescolare in continuazione. I chicchi potrebbero rompersi, per un risultato vischioso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: riso al limone, gamberi e mandorle

Il riso è un primo piatto davvero delizioso. Esistono tantissimo modi differenti per cucinare il riso per ottenere dei risultati ottimi al palato ma anche molto vari tra loro. Il riso freddo, il riso lesso e il risotto sono i tre modi più classici e...
Primi Piatti

Come fare il riso rosso con lenticchie e uvetta

Il riso rosso è un alimento sano, conosciuto per le sue capacità di veicolare ed eliminare il colesterolo cattivo, e anche perché è ricco di fibre, antiossidanti, vitamine (soprattutto vitamine B) e minerali (quali zinco, ferro,magnesio e manganese)....
Primi Piatti

Come cucinare il riso integrale

Il riso costituisce l'alimento base per gran parte della popolazione: è un alimento versatile che si sposa bene con i vari condimenti ed è apprezzato da tutti. Le qualità di riso sono numerosissime, ma la distinzione primaria in questo campo si pone...
Primi Piatti

Come cucinare la pasta di riso

La pasta di riso è un piatto tipico dell'Oriente, ma è ormai molto amato anche nella nostra cucina. La preparazione è molto semplice, poiché si tratta di una pietanza molto più leggera rispetto alla tradizionale pasta, quindi perfetta per chi è...
Primi Piatti

Come cucinare riso in bianco

Siamo pronti a proporre una guida culinaria, molto pratica per preparare nella nostra cucina, un primo piatto molto leggero, ma allo stesso tempo, se fatto bene e seguendo questi semplici consigli, anche molto buono da gustare, magari quando si sta poco...
Primi Piatti

Come cucinare il riso rosso selvatico

Il riso rosso selvatico fa parte della varietà del riso integrale. Questo alimento non lavorato è ricco di fibre e di minerali importanti per l'organismo. I chicchi hanno un colore rosso rubino e sono più lunghi rispetto al riso bianco. Il risso rosso...
Primi Piatti

Come cucinare il riso venere

Il riso venere è una varietà di riso proveniente dalla Cina, particolarmente apprezzato per il suo sapore, il suo profumo ma soprattutto per il suo caratteristico colore scuro che lo rende un ingrediente unico per la preparazione di piatti dalle variegate...
Primi Piatti

Come cucinare il riso al forno

Il riso è un alimento versatile che prevede tante preparazioni, dalla semplice insalata di riso a piatti più elaborati. Tuttavia, il riso cotto al forno unisce alla bontà e alla delicatezza del riso, la leggerezza dovuta a una cottura meno grassa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.