Come cucinare il salmone in bellavista

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il salmone in bellavista è un tipico piatto delle festività natalizie, che si serve intero. Per questo motivo occorre fare attenzione a non romperlo quando si impiatta. Il salmone in bellavista si presta egregiamente come antipasto, ma anche come secondo o persino in qualità di piatto unico. In questa guida sarà illustrato come cucinare il salmone in bellavista.

26

Occorrente

  • Un salmone intero
  • Una cipolla
  • Foglie di alloro
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Vino bianco
  • Acqua
  • Gelatina alimentare
  • Pomodori
  • Carote
  • Insalata
  • Limone
  • Maionese
  • Salsa rosa
36

Condimento

Lavate il salmone sotto l'acqua corrente e poi squamatelo con estrema precisione. Se non sapete pulire il salmone da soli, chiedete aiuto al pescivendolo. Provvederà a sistemarlo per voi al momento dell'acquisto. Quando avrete il pesce pulito, adagiatelo lentamente in una teglia che abbia i bordi alti. A questo punto dovrete versare tanta acqua nel recipiente, fino a coprire del tutto il salmone. Adesso prendete una cipolla e tritatela grossolanamente. Dovrete metterla nella teglia in cui si trova il salmone e aggiungere anche un pizzico di sale e pepe con 2 foglie di alloro e 2/3 di bicchiere di vino bianco.

46

Cottura

Coprite la teglia con dentro tutti gli ingredienti servendovi di un foglio di alluminio. A questo punto dovrete cuocere il salmone in bellavista, facendo bollire l'acqua in cui lo avete immerso. Per una cottura uniforme, ponete la teglia tra due fuochi. Per cuocere un salmone di circa 1 chilo dovrete impostare una cottura a 85ºC della durata di almeno 15 minuti. Quando la cottura volge al termine, fate freddare il vostro salmone in bellavista all'interno della sua stessa acqua. Successivamente, mettete il pesce su un piatto da portata di forma ovale, che lo contenga bene tutto. Ora cercate di rimuovere la pelle dal salmone senza romperlo. Usate la massima delicatezza per questo passaggio.

Continua la lettura
56

Decorazioni

Ora il salmone è quasi pronto, manca soltanto la cosiddetta "bellavista". Si tratta sostanzialmente di una serie di decorazioni che renderanno il salmone appetitoso ed invitante alla vista, prima ancora che al palato. In questo frangente, potrete dare libero sfogo alla vostra fantasia. Ad esempio, per rendere il salmone più lucido, potreste cospargerlo di gelatina.

66

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare il salmone in bellavista, prendete un tegame e fate soffriggere l'olio d'oliva, con la cipolla tagliata a rondelle. Unite mezzo dado e il prezzemolo tritato finemente; dopo aver lavato il salmone ponetelo nella pentola e fatelo soffriggere 5 minuti da un lato e 5 minuti dall'altro. Nel frattempo tagliate a parte tutte le verdure che avete scelto e quando il salmone sarà pronto impiattatelo. Cospargete il salmone con le verdure in bellavista. Unite come decorazione delle fettine di limone oppure di arancia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

10 idee per cucinare il salmone

Il salmone è un pesce dalla carne succosa, morbida, saporita e dal gusto delicato. Lo si può trovare pronto in filetti o in tranci. Il salmone inoltre fa bene alla salute, essendo tra i pesci più ricchi di elementi che fanno benissimo alla pelle ed...
Pesce

Come cucinare l’arrosto di salmone

Se hai invitato un amico o un parente a cui tieni tanto ed intendi fargli assaggiare qualche pietanza particolare, allora puoi cucinare l'arrosto di salmone ovvero un piatto prelibato e con un'elaborazione diversa dal solito. A tale proposito nei passi...
Pesce

Come cucinare il salmone al forno

Una dieta sana, mediterranea e salutare, comprende sicuramente anche il pesce. Il salmone, è uno dei pesci più sfiziosi da cucinare anche d'estate ed è squisito inserito in decine di ricette. Se avete ospiti a cena e volete cimentarvi a preparare una...
Pesce

Come cucinare il salmone alle noci

Il salmone è un pesce di mare molto apprezzato sia perché dotato di poche spine che per le sue carni morbide, saporite, ricche di omega 3 e di vitamina C. Può essere consumato fresco oppure affumicato, intero o a tranci; inoltre, è ottimo per essere...
Pesce

Come cucinare il salmone in salsa verde

Molto usato in cucina perché si abbina abbastanza bene a moltissimi alimenti, dalla pasta alle verdure, dalla pizza ai formaggi. In questa breve guida vedremo come cucinare il salmone in salsa verde, una ricetta molto semplice da preparare e un piatto...
Pesce

Come cucinare i tranci di salmone

Il salmone è un pesce molto saporito e ricco di uniche proprietà nutritive (proteine, grassi polinsaturi, vitamine, sali minerali) che lo rendono pregiato e, talvolta, anche costoso. Esistono tante tipologie di preparazione del salmone, accostabile...
Pesce

Come cucinare il salmone croccante

Certe attività sono di diritto considerate delle arti; si pensi alla cucina, chiunque può cucinare un determinato piatto, ma in certi casi e con certi tipi di piatti si raggiunge una particolare raffinatezza, che potremmo definire non comune e quindi...
Pesce

Ricetta: salmone alle olive

Quando si vuole cucinare il salmone fresco spesso non si sa come prepararlo per fare una ricetta un po' diversa dal solito. Un modo alternativo al classico salmone in padella, che può risultare molto grasso perché si frigge nel suo stesso grasso, oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.