Come cucinare il sedano rapa

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come cucinare il sedano rapa
15

Introduzione

Prima di entrare nei mille modi per cucinare il sedano (e ci sono davvero molte scelte), abbiamo bisogno di parlare di peeling e preparazioni varie. Non importa quale metodo di cottura si decida, il sedano deve essere accuratamente rimosso dai pelati. Lasciate il pelapatate nel cassetto; questo è un lavoro per un coltello da chef tagliente. Ecco quindi come cucinare il sedano rapa.

25

Occorrente

  • Sedano rapa
  • Olio
  • Prezzemolo
  • Burro
  • Aglio
35

Per capire come cucinare il sedano iniziamo con la preparazione. La preparazione francese classica fa riferimento ad un cavolo crudo, condito con una salsa remoulade, più comunemente nota come remoulade celeri. Nel suo libro di cucina Bon Appetit, Y'All, Virginia Willis utilizza la radice grattugiata di sedano, che affianca ad un rapido condimento a base di maionese aromatizzata con senape di Digione, i capperi, dragoncello fresco e prezzemolo, oltre la scorza grattugiata e il succo di un limone. Mi permetto di aggiungere un paio di cetriolini tagliati qui (o anche un'acciuga), così come subbing in qualche yogurt greco per il mayo. Per un tocco delizioso e sorprendente su purè di patate, mescoliamo in una parte di sedano rapa per due parti, insieme a un paio di spicchi d'aglio interi ed appena abbastanza liquido per coprire le verdure.

45

Successivamente, per capire come cucinare il sedano rapa, aggiungiamo un cucchiaino di sale per ogni due chili. Portiamo ad ebollizione, copriamo e cuociamo finché non diventano teneri, per circa 25 minuti. Con pinze o un colino, trasferiamo le verdure in una ciotola, riservando il liquido di cottura. Con uno schiacciapatate mano, schiacciamo le verdure nel liquido di cottura, se necessario. Utilizziamo un cucchiaio di legno per mescolare, insieme a due cucchiai di olio d'oliva o burro non salato, oltre a sale e/o pepe nero a piacere. prezzemolo fresco tritato come guarnizione. Le autorità culinarie greche come Diane Kochilas nota nel suo libro The Vegetarian che il sedano rapa e i porri sono due gemme del giardino d'inverno greco.

Continua la lettura
55

Infine, per capire come cucinare il sedano rapa, prepariamo i piatti Kochilas fino ad una ricetta per la zuppa di porri e sedano rapa con bulgur e rifinitz con avgolemono, una salsa di tuorli d'uovo e il succo di limone. Cercando, si trovano un gran numero di ricette con purea di sedano rapa, che hanno grandi quantità di crema. In modo che i mangiatori di tutte le strisce dietetiche potrebbero godere, su una purea senza latticini, addensata con una patata e una pera. La struttura risultante è abbondanza di sostanza "cremosa" con una bocca vellutata sensazionale decisamente irresistibile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come servire il sedano

Il sedano è un alimento dal profumo delicato e dal gusto unico e piacevole. Esso dona proprio un tocco di freschezza nelle preparazioni. Appetitoso e ricco di proprietà e benefici, è utilizzato nella cucina mediterranea per diverse ricette. Il sedano...
Consigli di Cucina

5 ricette con la rapa rossa

Tra i vari ortaggi da poter sfruttare in cucina, c'è sicuramente da considerare la rapa rossa o comunemente chiamata barbabietola. Si tratta di un ortaggio molto versatile, caratterizzato dal colore rosso acceso, che regala un sapore delicato ad ogni...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il sedano in cucina

Il sedano è un ortaggio dalle proprietà benefiche smisurate, molto economico, ideale per milioni di ricette e consumabile sia crudo che cotto. Apporta al nostro organismo tantissimi benefici e soprattutto è poco calorico con solo 20 calorie ogni 100...
Consigli di Cucina

Come utilizzare la rapa rossa

La rapa rossa è un prezioso ortaggio con cui è possibile arricchire tante ricette, non soltanto di sapore ma anche di colore. Possiede inoltre notevoli proprietà benevoli per la salute. La rapa rossa, per tali motivi, meriterebbe più spazio a tavola:...
Consigli di Cucina

5 ricette con la rapa bianca

La rapa bianca è un vegetale (precisamente una radice di una pianta) che viene raccolto per essere mangiato per le sue molteplici proprietà benefiche e per il suo gusto unico e raffinato in cucina. La rapa bianca come le carote, le patate, le rape rosse...
Consigli di Cucina

5 cocktail a base di sedano

Siete amanti dei cocktail fai da te e avete voglia di sperimentare la vostra creatività provando e riprovando diverse combinazioni di ingredienti, spezie e quant'altro? Avete mai provato a realizzare un cocktail a base di un elemento sano, naturale e...
Consigli di Cucina

Come cucinare le bietole rosse

Le bietole rosse sono dei tuberi dall'inconfondibile colore rosso, le quali oltre ad avere tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo, sono anche molto dolci. In cucina sono parecchio versatili, e si possono cucinare in svariati modi. Possono...
Consigli di Cucina

Come cucinare i ceci precotti

I ceci sono un cibo molto usato in cucina. Ne esistono due varietà, ma soltanto quella a seme giallo viene utilizzata per l'alimentazione. Mentre quella nera o rossa viene coltivata per la produzione di mangime per gli animali. Questi legumi hanno un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.