Come cucinare il topinambur

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
110

Introduzione

Il topinambur, o helianthus tuberosus, è una pianta appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Essa è coltivata all'interno dei nostri giardini, il più delle volte, per il colore bellissimo delle sue margherite gialle, che conferiscono un tocco di felicità a giardini solitamente più brulli. Quello che molti non sanno, tuttavia, è che il topinambur rappresenta un alimento consumato quotidianamente presso molte popolazioni rurali: questa pianta produce infatti un grande numero di tuberi dal grande valore nutritivo e molto facili da cucinare.
All'interno di questa guida, andremo a vedere come cucinare il topinambur.

210

Occorrente

  • Topinambur
310

I tuberi di topinambur hanno nomi differenti all'interno del mercato commerciale, spesso sono di origine esotica, tra cui troviamo quello di tartufo delle canne, patata del Canada o carciofo di Gerusalemme. Nonostante l'areale di origine della pianta sia effettivamente nord americano, i diversi nomi commerciali riecheggiano la consistenza ed il gusto del fusto sotterraneo dell'elianto tuberoso. Il topinambur è all'apparenza un classico tubero, avente una somiglianza stretta con la le patate, ma avente una polpa di colore biancastro, il cui gusto va a ricordare il ravanello ed anche il carciofo. A differenza della patata, inoltre, né il tubero né la sua buccia contengono solanina: il fusto del topinambur può essere quindi consumato crudo senza temere di ingerire alcuna tossina.

410

Una volta acquistato al supermercato od estratto direttamente dal nostro orto, è sufficiente porre il tubero di topinambur sotto ad un getto di acqua fresca ed eliminare le tracce di terra normalmente presenti sulla sua superficie. Utilizzando un coltello estremamente affilato, possiamo andare a togliere la buccia, anche se essa risulta perfettamente commestibile. È vostra facoltà lasciarla o rimuoverla, in quanto essendo stata a contatto con il terreno, potrebbe contenere dei parassiti. Infine, scegliamo come cucinare il nostro tubero di helianthus.

Continua la lettura
510

Qualora volessimo far restare inalterata la sua compattezza carnosa ed i retrogusti molto delicati, è buon uso andare ad affettarlo crudo, esattamente come si fa con il tartufo. Le sottili "chips" di topinambur, ottenute tramite una semplice affettatura del tubero, sono adatte a sostituire il ravanello in piatti vegetali di facile preparazione come insalate, pinzimoni e cruditè. Al contrario, qualora preferiate mantenere un sapore inalterato, potrete tagliarlo a rondelle, per poi poterlo consumare con semplici condimenti, come un filo d'olio extravergine d'oliva, del sale e qualche goccia di limone.

610

Se preferiamo esaltare la dolcezza del topinambur, invece, possiamo scegliere di cuocere il tubero seguendo una tradizionale ricetta per patate. Lessato o cotto al vapore, il tubero dell'helianthus si presta a diventare un ingrediente primario per i minestroni vegetali od un contorno ideale con cui accompagnare piatti di carne o pesce. Una volta che l'avrete ripulito dalla buccia, sarà sufficiente andare a tagliare il suo fusto in dimensioni costanti. Questo trucco, ci permetterà di poter ottenere una cottura omogenea, e cuocere il topinambur esattamente come fosse una patata.

710

Qualora fossimo ancora dubbiosi sulla bontà del topinambur, o se non fosse gradita l'introduzione da qualche membro della famiglia, sarebbe un buon espediente consumarla come contorno di piatti già ampiamente conosciuti. Prepariamo quindi un gratin di topinambur e patate alternando le fette dei due vegetali in una pirofila da forno. Per ottenere una sorta di salsa, dobbiamo andare ad unire del latte (circa 2 decilitri), sale e pepe quanto basta, ed un uovo intero.

810

Versiamo il liquido ottenuto all'interno della pirofila e cospargiamone la superficie con formaggio grattugiato (parmigiano, pecorino o gruviera, a seconda dei nostri gusti). Infine, inforniamo a 200° C per almeno 30 minuti, verificando che la salsa venga assorbita dal piatto e che le fette di tubero completino la loro cottura senza bruciarsi. Ora togliamolo dal forno per poi servirlo caldo. Le patate ed il topinambur si saranno fusi in un composto omogeneo che ci delizierà.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate i topinambur in svariate varianti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: flan di topinambur, asparagi e pecorino

Molte sono le ricette che possono essere preparate in casa utilizzando il rinomato topinambur. Questo particolare ingrediente, si adatta soprattutto alla preparazione di tortini e flan davvero particolari. È importante abbinare il topinambur ad altri...
Antipasti

5 metodi economici per cucinare i peperoni

I peperoni  vengono utilizzati in cucina sia per la preparazione di semplici contorni che come ingredienti principali di piatti maggiormente elaborati e complessi. A tal proposito, nei prossimi passi di questa guida, descriverò 5 metodi economici per...
Antipasti

5 modi per cucinare le melanzane

Le melanzane si prestano a molti metodi di cottura. Sono ormai reperibili durante tutti i mesi dell'anno e si possono cucinare in diversi modi. Hanno una resa davvero perfetta. Tanto che spesso basta una sola di esse, per ottenere dei manicaretti succulenti....
Antipasti

5 metodi veloci per cucinare le barbabietole

Le barbabietole rappresentano indubbiamente una delle verdure più leggere e dietetiche che ci siano. Per questo esse sono molto consigliate a chi segue un regime alimentare dietetico. Nella seguente guida pertanto verranno elencati, in pochi e semplici...
Antipasti

Come cucinare le verdure al microonde

I modi e i tempi di cottura delle verdure, patate, carote, zucchine, peperoni, pomodori e degli ortaggi in genere, sono fondamentali per conservare le vitamine e i minerali, importantissimi per il nostro organismo. Ogni volta che è possibile lascia la...
Antipasti

Dieci modi per cucinare le carote

Le carote sono dei vegetali molto importanti per la nostra alimentazione. Il loro principio attivo è il carotene, che apporta tanti benefici al nostro corpo, sopratutto al cavo orale, ai polmoni, alla pelle, ed allo stomaco. Nella guida che segue, vi...
Antipasti

5 metodi gustosi per cucinare il cavolfiore

Il cavolfiore è da sempre considerato uno degli alimenti più importanti per la salute e per la longevità. Si tratta infatti di un vegetale ricco di vitamina A e C, particolarmente indicato per anemici, convalescenti e soprattutto per le diete perché...
Antipasti

10 modi veloci per cucinare le patate

Le patate sono senza dubbio uno degli alimenti più utilizzati in cucina: proprio per tale ragione, esistono numerosi metodi per prepararle, questo perché sono incredibilmente versatili. Hanno un sapore ed una consistenza deliziosa che le rende amate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.