Come cucinare la bistecca perfetta senza una griglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La buona tavola piace a tutti, e quando nel piatto c'è una bella bistecca fumante l'acquolina in bocca diventa automatica. Cucinare una bistecca, però, è tutt'altro che facile, sopratutto quando non si può (o non si vuole) usare una griglia. Per i puristi della carne una bistecca non cotta alla griglia può sembrare una bestemmia, ma l'obiettivo di questa guida è quello di far ricredere anche i più scettici: in queste righe vedremo come cucinare una bistecca perfetta senza griglia.

25

Cenni di chimica

Il marrone vivo tipico della carne ben cotta ha, in chimica, una denominazione ben precisa: reazione di Maillard. Prende il nome dallo studioso che nel 1910 scoprì che tra i 140 e 180 gradi centigradi gli aminoacidi delle proteine e gli zuccheri presenti danno vita ad una reazione che genera molecole odorose, da cui deriva il sapore unico della bistecca perfetta. Tutto questo per dire che, per cuocere al meglio la bistecca, assicuriamoci di aver riscaldato la padella in modo che abbia raggiunto le temperature sopra indicate.

35

Prima della cottura

Per una doratura perfetta, la prima cosa da fare è verificare che la bistecca non sia troppo umida. Per sicurezza, su ogni pezzo di carne adagiamoci un panno carta che possa assorbire i liquidi in eccesso. Affinché non si abbassi repentinamente la temperatura della padella appena adagiamo le bistecche, cerchiamo di non metterne troppe.

Continua la lettura
45

Durante la cottura

Per cuocere la bistecca perfetta non è obbligatorio aggiungere olio, soprattutto se il taglio della carne è abbastanza grasso. Se proprio vogliamo usare un po' di olio d'oliva (no extra-vergine), è sufficiente spennellarne un po' su entrambi i lati della bistecca, senza esagerare. Altro errore che fanno molti principianti durante la cottura: mai punzecchiare la bistecca con una forchetta, perché rischiamo di perderne i succhi e compromettere quindi il sapore. Infine, se volete una chicca, usate anche del bicarbonato (con PH basico) durante la fase di cottura: in questo modo il processo di imbrunimento si accelererà notevolmente.

55

A fine cottura

Non molti lo sanno, ma anche dopo la cottura la bistecca deve essere "maneggiata con attenzione" affinché sia perfetta, Ad esempio, a fine cottura dobbiamo porre le varie fette nei piatti e coprirle con della carta alluminio, giusto un paio di minuti: questo procedimento serve a redistribuire i succhi in maniera omogenea lungo l'intera fetta, assicurando quindi che la bistecca sia al suo interno rosa e umida. Se seguirete alla lettera tutti i nostri consigli, potrete anche voi cucinare la bistecca perfetta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare un barbecue senza avere la griglia

Quante volte vi sarà capitato di dover fare un barbecue senza avere a disposizione tutti gli attrezzi necessari. A volte mancano le pinze, altre volte il forchettone, ma la cosa davvero importante è la griglia. Tuttavia non si può di certo rinunciare...
Consigli di Cucina

Consigli per una perfetta cottura della fiorentina

Tra tutte le portate tradizionali della cucina italiana la bistecca alla fiorentina è la più gustosa e prelibata. Tutto il mondo ci invidia questo secondo piatto di origine toscana. La bistecca alla fiorentina è quel taglio di carne con uno spessore...
Consigli di Cucina

Il menu per una grigliata perfetta

Lo sanno tutti: il sinonimo di cena tra amici è sicuramente grigliata! La grigliata è un buon momento per festeggiare un evento speciale, per godersi un po' d'aria fresca in estate, o semplicemente per trascorrere qualche ora di spensieratezza e buon...
Consigli di Cucina

5 cibi da cucinare sulla pietra ollare

L'estate è il momento perfetto per concederci una divertente giornata all'aria aperta in compagnia degli amici e di un barbecue acceso! Anche se la classica "grigliata" è un vero must, perché non provare un'alternativa sana e dietetica? La pietra ollare...
Consigli di Cucina

5 consigli per una perfetta frollatura

La frollatura si può definire come una specie di stagionatura delle carni fresche. Essa permette di rendere le nostre bistecche molto tenere nonostante la presenza di tessuti fibrosi. I migliori macellai posseggono delle celle frigorifere con un'umidità...
Consigli di Cucina

Come cucinare su un barbecue a gas

Il sapore di una bistecca, del pesce, del pollo come delle verdure grigliate sul barbecue è unico ed irresistibile. I nuovi barbecue a gas consentono una cottura più comoda ed agevole. Non servono carbonella, legna o altri materiali per alimentare il...
Consigli di Cucina

Come realizzare una perfetta marinata per il pesce

Avvicinandoci alle serate estive diventa sempre più invitante iniziare a pensare a quanto possa essere delizioso trascorrere una piacevole serata in riva al mare, in spiaggia, mangiando dell'ottimo pesce. Esistono tantissimi locali che ci regalano atmosfere...
Consigli di Cucina

5 segreti per cucinare con il vino

Il vino non accompagna solamente i piatti una volta arrivati a tavola, ma in molte ricette diventa un ingrediente a tutti gli effetti. Per questo motivo bisogna prestare particolare attenzione alla scelta del vino giusto e a come utilizzarlo per cucinare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.