Come cucinare la crema all'ananas

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La crema all'ananas è una delle più gradite e fresche soprattutto con il caldo. Va benissimo per farcire bignè, ciambelle, torte e dona un risultato originale e goloso. Il frutto per avere un profumo ed un sapore ottimale si deve scegliere bene maturo, in caso contrario anche la crema diviene più aspra. Le creme sono vere e proprie leccornie per il palato e saperle preparare è sicuramente vantaggioso per tutte le brave cuoche. Importante è che non siano ricche di grassi e quindi quelle a base di frutta sono certamente preferibili. La frutta poi è ricca di vitamine e sali minerali e specialmente in estate disseta, apportando pochi grassi. Se volete scoprire come cucinare correttamente la crema all'ananas, continuate a leggere i vari passi che compongono la guida che segue.

26

Occorrente

  • Polpa di ananas circa 400 gr
  • 150 gr di zucchero
  • 30 gr di amido di mais
  • 1 dl di latte
  • 3 tuorli
  • 1 uovo
36

Tagliate in piccoli pezzi la polpa dell'ananas

La crema all'ananas è perfetta anche appena preparata, prima di metterla in frigorifero, e ad essa si possono aggiungere pezzettini dello stesso frutto, per dare un tocco esclusivo da grande dessert. Va benissimo per un fine cena od uno spuntino di metà pomeriggio, da sola o accompagnata con biscotti. Ottima anche come farcitura, si può spalmare su dolci e semifreddi o gustare con panna montata. Per prepararla innanzitutto occorre tagliare in piccoli pezzi la polpa dell'ananas e successivamente frullarla. Procedete versandola all'interno di una pentola, facendo attenzione affinché il fondo sia abbastanza spesso.

46

Sbattete l'uovo intero con i tuorli

A questo punto aggiungete il latte a filo, incorporandolo a piccoli passi. A parte sbattete l'uovo intero con i tuorli a velocità minima in una terrina che possa contenere il tutto. Incorporate lo zucchero e l'amido di mais e continuate a lavorare con l'aiuto di una frusta da cucina. In seguito unite l'ananas e il latte frullati insieme e continuate a lavorare il composto per qualche minuto. Per un risultato ottimale, anche le uova sono da prendere fresche e possibilmente da coltivazione biologica. Si può usare il latte scremato in alternativa a quello intero, per rendere più leggera e meno ricca di grassi la crema.

Continua la lettura
56

Mescolate continuamente

Versate quindi il tutto in una casseruola capiente e, dopo avere portato ad ebollizione, fatela addensare come desiderate. Bisogna mescolare continuamente per evitare che la crema, addensandosi, si incolli al fondo del tegame, prendendo il gusto di bruciato. Fate poi raffreddare, avendo cura di mescolare ogni tanto per evitare che si formi la crosticina in superficie. A lavoro ultimato riponete in frigorifero per poterla consumare fredda.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un risultato ottimale, anche le uova sono da prendere fresche e possibilmente da coltivazione biologica.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il semifreddo all'ananas

L'ananas è un frutto tropicale dalle molteplici proprietà. Infatti l'ananas è un potente antiossidante. Inoltre aiuta a bruciare i grassi. Questo frutto è adattissimo alla realizzazione di svariati tipi di dolci. In questa guida vedremo come preparare...
Dolci

Come preparare la torta ananas e panna

La torta ananas e panna è un grande classico per festeggiare soprattutto le feste in estate, in quanto è un dolce fresco. Potete realizzarla in diverse versioni, il risultato sarà sempre fantastico. La base per tutte le varianti è un buon pan di Spagna,...
Dolci

Come sfruttare l'ananas in cucina

Gli storici ritengono che l'ananas sia nato in Brasile. Ciò che è certo è che è stato importato in Europa verso il XVII secolo, e si ritiene inoltre che Cristoforo Colombo e i membri del suo equipaggio siano stati probabilmente i primi europei ad...
Dolci

Ricetta: millefoglie di meringa all'ananas

Per concludere una cena estiva all'aperto, perché non lasciarci ispirare dai sentori esotici di una golosa millefoglie di meringa all'ananas? Una ricetta davvero originale, fresca e sfiziosa perfetta per concederci un momento goloso! Un dolce semplice...
Dolci

Frittelle di ananas: la ricetta

Le frittelle di ananas sono un dolce gustoso e nutriente a base di frutta. È una ricetta semplice e veloce che tutti posso dilettarsi a fare. Inoltre è adatta a tute le tasche perché i costi sono contenuti. Si può usare sia l'ananas fresco che l'ananas...
Dolci

Come preparare il plumcake all'ananas

Per iniziare la giornata con un dolce sorriso, perché non lasciarci ispirare dalla soffice consistenza di un plumcake all'ananas? Una ricetta delicata, fresca e morbidissima! Il plumcake all'ananas è l'idea sfiziosa anche per una merenda leggera e sana,...
Dolci

Come presentare l'ananas a tavola

La presentazione dei cibi a tavola è davvero importante, almeno quanto il gusto dei cibi che serviamo ai nostri ospiti. Non tutti, però, sanno farlo nel modo corretto. A tal riguardo, nei passi di questa guida, vedremo insieme come "comportarsi" di...
Dolci

Come sbucciare e tagliare l'ananas

L'ananas è un frutto tropicale che si ama gustare specialmente in estate. Possiede molte proprietà benefiche utili per il nostro organismo e costituisce un valido aiuto nella lotta contro l'adipe localizzata. Il frutto dell'ananas è molto particolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.