Come cucinare la lepre alla toscana

Tramite: O2O 30/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come cucinare la lepre alla toscana

La lepre, sia in umido che trasformata in ragù, è sempre un piatto succulento, tipico della civiltà contadina. Ancora più buona se preparata con largo anticipo e riscaldata, la lepre alla toscana viene spesso associata alle pappardelle e si accompagna perfettamente con un vino rosso corposo, preferibilmente toscano, ad esempio un buon Chianti o un vino di Montepulciano. La ricetta per cucinare la lepre è piuttosto semplice, richiede una lunga preparazione ma poco lavoro. A differenza del coniglio, che ha carni bianche e delicate, la lepre è più grande, ha una polpa più soda e di colore scuro, come il manzo o il cervo.

26

Occorrente

  • 1 lepre già pulita
  • 50 g di pancetta
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • due foglie di alloro
  • qualche bacca di ginepro
  • una cipolla
  • un limone
  • 2 cucchiai di aceto
  • 2 l di vino rosso
  • un cucchiaio di zucchero
  • quattro cucchiai di olio
  • 30 cl di brodo di manzo
  • 300 g di pelati
36

Disossare e tagliare a pezzi la lepre

Prima di iniziare la preparazione di questo piatto piuttosto elaborato, puliamo la lepre praticando un'incisione con un coltello affilato dal ventre al petto, allargandone i lembi ed estraendo le interiora. Tagliamo poi, nel punto dell'articolazione, le zampe, stacchiamo le cosce e riduciamole a pezzi; eliminiamo con un coltello le estremità delle costole, quindi dividiamo anche il corpo in pezzi regolari. Laviamo le parti della lepre, asciughiamoli e mettiamoli in una grande terrina. Uniamo il rametto di rosmarino spezzettato, le foglie di salvia e quelle di alloro. Aggiungiamo le bacche di ginepro, mezza cipolla affettata e la scorza di mezzo limone; completiamo con l'aceto, bagniamo la lepre con metà del vino, copriamola e lasciamola a marinare per 48 ore.

46

Rosolare i pezzi di lepre

Creiamo un trito di cipolla, carote e sedano e saltiamo i cubetti di pancetta con un filo d'olio in una padella molto ampia. Quando vedremo che il trito sarà ben appassito e la pancetta inizierà a ?scoppiettare?, uniamo i pezzi di lepre tritati o interi e facciamoli rosolare bene a fuoco vivo, rigirandoli affinché diventino belli dorati su ambedue i lati poi bagniamo con un bicchiere di vino, saliamo, pepiamo ed abbassiamo la fiamma per farlo evaporare piano piano. Irroriamo con il brodo di carne il nostro ragù e lasciamo cuocere ancora a fuoco lento per almeno un paio d'ore.

Continua la lettura
56

Servire il piatto

Quando la carne sarà ben asciutta, uniamo i pomodori pelati e amalgamiamo il tutto fino a creare un sugo compatto. Aggiungiamo un paio di cucchiai di zucchero se il pomodoro vi sembra eccessivamente acidulo e un paio di cucchiai d'acqua. Serviamo il nostro ragù di lepre fresco e profumato su un buon piatto di pappardelle fresche solo quando apparirà ben denso, asciutto e compatto. Aggiungiamo del prezzemolo fresco tritato per completare il piatto alla perfezione e serviamo questa prelibatezza ancora calda e fumante per farne assaporare il gusto ad ogni ospite seduto al nostro tavolo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare la lepre in salmì

In cucina anche il cibo derivante da animali, ottiene ottimi risultati dal punto di visto del palato e del gusto. Esso è rappresentato anche dalla lepre, appartenente alla famiglia della selvaggina da pelo, può essere mangiata freschissima o anche dopo...
Carne

Come preparare la lepre in agrodolce

Tanti piatti sono in grado di rendere un pranzo o una cena speciale. Tra questi, segnaliamo la lepre in agrodolce. Stiamo parlando di un secondo di carne molto sfizioso, un corretto mix tra il sapore deciso della lepre con l'aceto aspro e il dolce dei...
Carne

Ricette: sugo di lepre

Le carni utilizzate nella cucina italiana sono davvero numerose, anche se tuttavia quelle più impiegate per la preparazione delle ricette più note sono quelle di maiale, di mucca, di pollo e di tacchino. In realtà, ci sono alcune carni che, pur essendo...
Carne

Come cucinare lo spezzatino di cinghiale

Lo spezzatino di carne di cinghiale, è uno dei piatti più deliziosi di molte tavole delle regioni dell'Italia centrale, in particolare della Toscana e dell'Umbria, dove cucinare la carne di cinghiale rappresenta il fiore all'occhiello delle cucine locali....
Carne

Come cucinare l'arista di maiale

Nella tradizione culinaria italiana esistono tantissime ricette, tutte deliziose e ricche di gusto. Alcune sono ideali per chi è alle prime armi, altre sono adatte a degli esperti nel settore. L'arista di maiale, ad esempio, è la protagonista di molti...
Carne

Come cucinare la fiorentina

Cucinare è una delle cose che a noi italiani riesce veramente molto bene. Preparare squisite pietanze e deliziare il palato con cibi gustosi e saporiti è ciò che ci contraddistingue dal resto del mondo. I nostri piatti sono famosi in tutto il mondo...
Carne

5 modi di cucinare l'agnello

Gli amanti della carne sanno che l'agnello è un ottimo alimento per preparare gustose ricette. Questo infatti si può cucinare in tanti modi diversi a seconda dei gusti. In genere l'agnello è un piatto tipicamente pasquale ma si può benissimo cucinare...
Carne

Come cucinare il maialino sardo

Il maialino sardo è un alimento tipico della regione Sardegna ma che è apprezzato in tantissime altre regioni italiane. Preparare questo piatto è davvero molto semplice e non richiede troppo tempo. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in...