Come cucinare la salsiccia di cinghiale

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come cucinare la salsiccia di cinghiale
16

Introduzione

Nel mondo esistono una vasta quantità di ricette, ognuna caratteristica di qualche luogo e molto gustoso; tra queste troviamo sicuramente la salsiccia di cinghiale, questa viene sezionata e utilizzata per preparare sughi, zuppe o condimenti per pizza, oppure tagliata in fette sottili e servita come antipasto. Spesso viene cotta, sbriciolata e usata per dare un tocco di gusto in più a ripieni di pollo o tacchino. Ecco come cucinare la salciccia di cinghiale.

26

Occorrente

  • 12 cucchiai da tavola di burro fuso
  • 300 grammi di frutta secca
  • due cucchiai di farina
  • due cipolle medie
  • una testa d'aglio
  • due cucchiai di erbe di Provenza
  • mezza tazza di aceto di vino rosso
  • Chiodi di garofano
  • Cannella in polvere
  • Noce moscata
  • Un bicchiere di vino bianco
  • 4-5 cucchiai di miele
36

La mostarda

Come prima cosa preparare la mostarda. Scaldate due cucchiai di burro in una piccola padella e mettetela a fuoco medio. Unite a questo la farina e cuocete, mescolando spesso per circa cinque minuti. Togliete successivamente il composto dal fuoco e lasciatelo da una parte. Tritate la frutta per mezzo di un robot da cucina. Fate sciogliere il burro in una casseruola a fuoco medio. Tagliate grossolanamente la cipolla, il sedano, l'aglio fresco e le erbe aromatiche. Aggiungeteli quindi al composto. Salate e cuocete, sempre mescolando, per circa quattro minuti.

46

Il condimento

Unite gli ingredienti e fate cuocere circa un quarto d'ora, in modo che i sapori si mescolino bene tra loro. Portate ad ebollizione il tutto. Aggiungete il vino bianco e metà del miele. Riducete il fuoco e fate bollire per altri dieci minuti. Assaggiate e regolate di miele se lo ritenete necessario. Successivamente, sempre mescolando, aggiungete poco alla volta il burro e la farina precedentemente preparati. Togliete dal fuoco, coprire e lasciate raffreddare. Trasferite quindi la mostarda in un vasetto di vetro.

Continua la lettura
56

Cottura

Fate scaldare l'olio in una padella a fuoco medio. Mettete a soffriggere la salsiccia, avendo cura di bucherellare prima la pelle con uno stecchino, assieme alla cipolla, i funghi e le erbe di Provenza. Aggiustare di sale. Fate cuocere per 8 minuti circa mantenendo la salsiccia sempre a contatto con la padella. Versate sopra la mostarda e scaldate per altri cinque minuti, finché la salsa si sarà ben ridotta. Servite subito su un piatto precedentemente scaldato.

66

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa la salciccia di cinghiale può essere preparata senza l'aggiunta di condimenti. Prendete la salciccia, lavatela sotto l'acqua e bucherellatela. Fate riscaldare un tegame anti-aderente e mettete a cuocere la salciccia afuoco lento. Coprite e attendete 15 minuti circa. Una volta che sarà rosolata da un lato, giratela e fatela cuocere per altri 15 minuti dall'altro. Volendo potete preparare la salciccia anche al forno. Prendete una teglia, unite un filo di olio e disponete all'interno la salciccia di cinghiale. Girate di tanto in tanto. Per finire lasciate rosolare la salciccia al grill per 5 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

5 modi per cucinare il cinghiale

La carne di cinghiale la si può utilizzare per la preparazione di tantissime ricette. Infatti è possibile preparare con essa gustosissimi primi e secondi piatti. Questo tipo di carne ha un sapore molto deciso, tipico della selvaggina. Ad ogni modo vediamo...
Carne

Come cucinare la salsiccia di maiale

Chi di voi non ha mai assaggiato nella vita una salsiccia di maiale? Sicuramente sarete in pochissimi, perché la salsiccia è uno degli insaccati freschi più buoni e saporiti che esistano. Certo, non è un alimento che può essere consumato tutti i...
Carne

Come fare lo spezzatino di cinghiale e funghi

Se anche voi siete alla ricerca di un secondo piatto gustoso e completo, allora questa guida è ciò che fa al caso vostro. Nei successivi passaggi, infatti, vi spiegherò molto dettagliatamente come cucinare una ricetta gustosa e non troppo complicata,...
Carne

Ricetta: cinghiale alla brace

Appena arriva la bella stagione si può iniziare ad organizzare pranzi e cene all'aperto da condividere con la famiglia e con gli amici. È finalmente giunto il momento di tirare fuori il barbecue e preparare una pietanza semplice e gustosa: il cinghiale...
Carne

Ricetta: cinghiale al ginepro

La carne di cinghiale è sempre più diffusa nelle cucine italiane. Sono numerosissime le ricette che tentano di far esaltare il sapore forte e intenso di questa carne. Cotta, infatti, con le dovute attenzioni può essere una vera gioia per il palato....
Carne

Come preparare il cinghiale alla cacciatora

Tra le ricette toscane una delle più antiche è quella del cinghiale alla cacciatora. Si tratta di un piatto che può essere mangiato sia come pasto completo sia come secondo. L'importante è, però, l'acquisto della carne di un cinghiale giovane che...
Carne

Come marinare la carne di cinghiale

In tale tutorial potrete scoprire come marinare la carne di cinghiale nel giusto modo, e direttamente a casa vostra in tre passaggi facili e veloci. Il cinghiale è sicuramente una delle carni maggiormente pregiate del mediterraneo. Esso vive nelle boscaglie...
Carne

Come preparare il cinghiale alle olive

Il cinghiale alle olive è una pietanza saporita ed appetitosa, tipica della tradizione culinaria toscana. Si tratta di una preparazione di origine contadina, fatta di ingredienti semplici e genuini. Le olive nere si legano piacevolmente alla sapidità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.