Come cucinare la tagliata di carne

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Servire in tavola un buon piatto a base di carne è sempre una grande soddisfazione, anche se i tempi di cottura per determinati tagli di carne sono lunghi e se, non rispettati si rischia di compromettere la buona riuscita del piatto. Quando andiamo ad acquistare determinati tipi di carne dal nostro macellaio di fiducia chiediamo sempre la cottura per un risultato ottimale. A tal proposito ecco una guida che ci spiegherà passo passo come poter cucinare la tagliata di carne.

27

Occorrente

  • Controfiletto o noce di manzo.
  • Bistecchiera di ghisa dal fondo spesso
  • Pinze con i bordi ricurvi
  • Sale q.b.
  • Olio extra vergine di d'oliva
  • Erbe aromatiche
37

Fare riscaldare la piastra

La scelta del taglio giusto da impiegare va attentamente valutata; in genere si predilige il controfiletto, ma in alternativa, ci sono altri tipi di tagli altrettanto pregiati e gustosi come ad esempio la fesa o la noce. Per non sbagliare, la cottura ideale di una tagliata sarebbe alla brace, ma si può tranquillamente optare anche per una bistecchiera elettrica preferibilmente in ghisa. Dopo aver sistemato la piastra di ghisa sul fornello a fiamma vivace aspettate che si riscaldi e poi, cospargete la superficie con una generosa spolverata di sale.

47

Mettere a cuocere la carne

Adesso potete mettere a cuocere la carne che dovrebbe avere uno spessore di circa quattro o cinque centimetri e la sua cottura dovrebbe essere di un paio di minuti per parte. Ovviamente i tempi di cottura possono variare a seconda dello spessore della carne. Tuttavia questo non basta per portare in tavola una perfetta e gustosa tagliata, per cui dovrete prestare molta attenzione a dei piccoli particolari che potrebbero compromettere la sua completa riuscita. A differenza di quello che siamo stati abituati a fare, condire la carne con delle spezie ed aromi prima della cottura è da considerarsi del tutto sbagliato. Le spezie infatti, a contatto col calore, tendono a bruciarsi, e di conseguenza rilasciano un'aroma poco gradevole che alla fine si ripercuote sul sapore della carne.

Continua la lettura
57

Condire la carne con le erbe aromatiche

Attraverso la cottura la carne rilascerà tutta la parte succosa che la renderà morbida, quindi evitate che questo sughetto disperdendosi nella piastra lasci a fine cottura la vostra tagliata dura e secca. Per girarla non usate dei forchettoni molto appuntiti, per evitare di bucarla e, piuttosto prediligete delle speciale pinze dai bordi arrotondati. Quando la tagliata sarà ben cotta, prima di adagiarla sul piatto di portata cospargete quest'ultimo con delle erbe aromatiche, del sale e un filo di olio d'oliva del tipo extravergine. Fatto ciò, appoggiate la carne, insaporite il lato superiore e copritela in modo che rimanga al caldo, giusto il tempo di farla insaporire (un paio di minuti circa), prima di servirla definitivamente in tavola.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando la tagliata sarà ben cotta, prima di adagiarla sul piatto di portata cospargete quest'ultimo con delle erbe aromatiche, del sale e un filo di olio d'oliva del tipo extravergine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come condire il pesce spada

Il pesce spada è uno dei pesci più utilizzati in cucina, per la sua estrema versatilità. Il fatto che venga tagliato a fette e non presenti molte spine lo rende ideale per qualsiasi preparazione. Esso si può usare per condire la pasta, per preparare...
Primi Piatti

Ricetta: polenta con gorgonzola

Oggi vi spiegherò passo dopo passo l'esecuzione di una ricetta davvero deliziosa. Sto parlando della polenta con gorgonzola. Si tratta di una ricetta della polenta rivisitata che prevede l'utilizzo del gorgonzola al posto di un qualunque altro tipo di...
Consigli di Cucina

Consigli per un perfetto hamburger

Se amiamo cuocere in casa degli hamburger in un modo perfetto, è importante rispettare alcune regole fondamentali, che riguardano in particolare la cottura e i relativi strumenti necessari. A tale proposito ecco una lista in cui ci sono alcuni consigli,...
Consigli di Cucina

Come cuocere il pane in pentola

Il pane costituisce l'ingrediente primario in cucina, che non può mai mancare sulle tavole specialmente degli italiani, poiché è usato per accompagnare molti piatti tra cui secondi e contorni. Quando è caldo, viene gustato con ancor più piacere,...
Consigli di Cucina

Come fare un barbecue senza avere la griglia

Quante volte vi sarà capitato di dover fare un barbecue senza avere a disposizione tutti gli attrezzi necessari. A volte mancano le pinze, altre volte il forchettone, ma la cosa davvero importante è la griglia. Tuttavia non si può di certo rinunciare...
Cucina Etnica

Tacos di zucchine e uova

In questa guida andrete a vedere una ricetta davvero particolare. Si tratta di una ricetta pressoché salata, dal gusto sfizioso e leggermente pungente al palato. Sto parlando dei tacos di zucchine e uova. I tacos hanno origini culinarie messicane. Tuttavia,...
Cucina Etnica

Come preparare la tipica colazione inglese

La colazione italiana classica prevede latte, caffè e biscotti o cornetti. Questa permette di arrivare tranquillamente all'orario di pranzo, senza avere troppa fame. Ma se la giornata viene organizzata in modo da saltare il pranzo? Gli inglesi sono abituati,...
Carne

Ricetta: agnello scottadito

Le costolette d'agnello alla scottadito sono un piatto tipico della tradizione culinaria laziale. Il nome è tutto un programma. Infatti, indica che la carne d'abbacchio va mangiata rigorosamente caldissima, appena dopo la cottura. La ricetta originale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.