Come cucinare la Tiella vegana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La Tiella, è un tipico piatto della tradizione italiana diffuso soprattutto in Puglia e nel Lazio. La Tiella classica barese prevede l'utilizzo di strati di patate, pomodori, cozze, parmigiano e qualche altro ingrediente, mentre quella di Gaeta, sembra quasi una focaccia ed è farcita spesso con calamari e polpo. La preparazione della Tiella è abbastanza semplice ma è necessario seguire i vari passaggi per creare una ricetta perfetta. In questa guida, vi indicheremo come cucinare una versione leggermente differente della Tiella, altrettanto gustosa e leggera ovvero la Tiella vegana.

27

Occorrente

  • 500 g di farina, 20 g di lievito, 3 cucchiai di olio, 200 ml di acqua tiepida, 1 kg di zucchine, 100 g di olive nere, 100 g di pomodori pelati, prezzemolo q.b., peperoncino q.b., sale q.b.
37

Non tutti amano mangiare il pesce e la carne e qualsiasi derivato animale. Se siete vegani e non volete rinunciare ad una delle ricette più golose tipiche della tradizione pugliese o della tradizione romana, esistono varie versioni della Tiella, adatte anche al vostro palato. Potete decidere se creare la ricetta secondo la tradizione pugliese ovvero ponendo i vari strati di ingredienti in una pentola, oppure crearla secondo la tradizione di Gaeta, ovvero ponendo i vari ingredienti tra due strati di focaccia. In questi passaggi, vi mostreremo la seconda versione (quella di Gaeta) per creare una specialità vegana davvero golosa e ottima.

47

Create prima di ogni cosa l'impasto delle Tiella che racchiuderà i vostri ingredienti. Unite un pizzico di sale, l'olio e il lievito in una ciotola e poco per volta anche la farina setacciata. Impastate energicamente con le mani per almeno dieci minuti, fino a formare un impasto omogeneo, senza grumi e abbastanza elastico. Chiudete l'impasto in uno strofinaccio e conservatelo per almeno mezz'ora in un luogo caldo e asciutto per lasciarlo lievitare. Preparate adesso il ripieno della Tiella saltando in padella le vostre zucchine lavate e tagliate a dadini molto piccoli, le olive nere senza il nocciolo, i pomodori pelati, il prezzemolo, il sale e il pepe.

Continua la lettura
57

Prendete metà dell'impasto, stendetelo su un tagliere ampio e ponetelo all'interno di una teglia da forno unta di olio. Versate il condimento all'interno della teglia con l'impasto e ricopritelo con un altro disco di pasta ben steso come il precedente. Cuocete il tutto in forno statico per mezz'oretta a circa 180 gradi senza mai aprire il forno. Una volta che l'impasto della Tiella sarà ben dorato, uscitelo dal forno, lasciatelo raffreddare e tagliatelo a fette prima di servirlo. Una ricetta davvero semplice e golosa adatta perfetta per i vegani.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provatela anche nella versione barese.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

5 piatti tipici da mangiare in Puglia

La Puglia è una regione incantevole che affascina italiani e turisti di tutto il mondo, oltre che per i suoi paesaggi ed il suo patrimonio artistico, anche per la sua cucina semplice e gustosa. La gastronomia del tacco d'Italia è caratterizzata da...
Primi Piatti

Spaghetti alla chitarra con ragù di polpo

Il profumo del mare in tavola è qualcosa di unico e chi vive in una zona balneare è molto fortunato, perché non è facile trovare del pesce fresco tutti i giorni. Tra i piatti più amati della cucina italiana di mare, vi sono quelli a base di polpo....
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia vegana con fiori di zucchina

Mangiare vegano è un'abitudine che, per svariati motivi etico o salutari, sempre più persone scelgono di intraprendere. Lo stile di vita vegano prevede un'alimentazione, sane e completa, priva di carni animali e alimenti derivati come ad esempio latte,...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione vegana

Il mondo vegano è ricco di alimenti naturali e pieni di fibre. Una colazione vegana deve apportare una quantità di proteine, grassi e carboidrati adatti per affrontare la giornata. Chi si immerge in questa cultura deve sapere che non si possono mangiare...
Dolci

Come fare la pasta frolla vegana

La pasta frolla è una base utile per la realizzazione di molteplici diverse ricette, sia dolci che salate. Ma, se ci si ritrova a voler realizzare questa comoda versatile base in versione vegana, come è possibile farlo in modo facile e rapido? Sappiamo...
Dolci

Torta di mandorle vegana

Siete vegani e cercate continuamente nuovi dolci da assaporare? Le scelte a vostra disposizione per allietare il palato nel rispetto dei vostri principi sono tantissime. Un esempio può essere la torta di mandorle vegana, che si prepara velocemente e...
Dolci

Come preparare una cheesecake vegana ai mirtilli senza cottura

Tra i vari dolci negli ultimi anni, c'è davvero stato un vero e proprio boom per la cheesecake. Si tratta come tutti sapete di un dolce americano golosissimo che può essere preparato attraverso semplici ingredienti e che può farvi fare un'ottima figura...
Dolci

Torta vegana al cioccolato con marmellata di ciliegie

Moltissimi piatti salati e dolci vengono riproposti anche con ingredienti naturali e vegani, per consentire anche a chi non mangia proteine di provenienza animale di gustare ottime pietanze senza alcune limitazioni. Esistono moltissimi trucchi per trasformare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.