Come cucinare la torta dolce di riso bolognese

Tramite: O2O 18/11/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per gli italiani, le tradizioni culinarie sono parte integrante della cultura del paese. Un bene prezioso, un valore aggiunto da condividere col mondo. E questo è certamente vero. Il patrimonio eno-gastronomico del bel paese racchiude in sé secoli di storia. È l'espressione di tutte le abitudini e le usanze popolari da un capo all'altro della penisola. Molti dei nostri piatti sono di derivazione antica, o povera, e arrivano a noi tramite le consuetudini di famiglia. Da sempre omaggiamo le feste, in particolare quelle religiose, con dolci tipici. Nel bolognese esiste la torta dolce di riso, una ricetta che, tradizionalmente, si realizzava per il Corpus Domini. Ma noi possiamo prepararla in qualunque periodo dell'anno. Scopriamo come cucinare questa torta squisita.

26

Occorrente

  • 100 gr di riso
  • 1 litro di latte
  • 300 gr di zucchero
  • 100 gr di mandorle pelate
  • 100 gr di cedro candito (o arancia)
  • 5 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bicchiere di amaretto
36

Cuocere il riso nel latte

Prendiamo una pentola e versiamo il latte al suo interno. Uniamo subito il riso e accendiamo il gas. Mescoliamo per qualche minuto, quindi aggiungiamo lo zucchero. Continuiamo a cuocere, mescolando per alcuni minuti e sciogliendo lo zucchero. Lasciamo che il riso cuocia nel latte, mentre noi ci dedichiamo al resto della ricetta. La torta dolce di riso bolognese non sarà completa senza l'aggiunta di frutta candita. Normalmente si usa il cedro candito, ma se non lo gradiamo possiamo sostituirlo con l'arancia. Tagliamo la frutta candita di nostra scelta in piccoli dadini. Tritiamo in maniera più grossolana le mandorle.

46

Preparare l'impasto

Versiamo i canditi e le mandorle nella pentola con il riso. Aggiungiamo anche la vanillina e proseguiamo con la cottura. Il riso dovrà diventare molto cremoso e denso. Quando raggiungerà una consistenza simile ad una crema spegniamo il gas. Dovremo farlo raffreddare almeno 10 minuti, o comunque abbastanza da poter aggiungere le uova. Queste, con il troppo caldo, potrebbero infatti coagularsi. Se il riso è appena tiepido uniamo, quindi, le uova e mezzo bicchierino di amaretto. Misceliamo il tutto in modo da ottenere l'impasto della torta dolce.

Continua la lettura
56

Cuocere la torta

Prendiamo finalmente il nostro stampo per torte e imburriamolo. Cospargiamo quindi l'interno di zucchero semolato. Grazie al calore del forno, lo zucchero si caramellerà lasciando i bordi della torta appena dorati. Versiamo quindi il composto di riso all'interno dello stampo. Inforniamo la torta dolce bolognese in forno caldo, a 180°C. La torta dovrà cuocere lentamente per circa 50-60 minuti. Al termine della cottura lasciamo riposare la torta per circa 10-15 minuti. Infine bucherelliamola con uno stecchino. Versiamo attraverso i fori il rimanente amaretto. Tagliamo la torta in tanti rombi di uguali dimensioni e serviamo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la torta di riso

La torta di riso è un piatto tradizionale molto amato soprattutto nella cucina coreana, giapponese, indiana. Le torte di riso hanno una storia antica e vengono realizzate con semplici processi dove è importante il livello di umidità, gli ingredienti,...
Dolci

Dolce: torta mimosa senza glutine

Se si ha voglia di preparare un dolce che possa piacere a tutta la famiglia e, che al tempo stesso sia semplice da preparare, si può optare per la torta mimosa. Parliamo di una torta davvero molto gustosa che può essere gustata per chi ha problemi di...
Dolci

Come preparare la torta di riso soffiato al fondente

La torta di riso soffiato a cioccolato fondente è molto facile da preparare: bastano solo quindici minuti di tempo per ottenere un goloso dessert da servire alla fine di una cena fra amici. Se avete dei bambini, fatevi aiutare da loro nella realizzazione...
Dolci

Ricetta: torta di riso e banane

Siete dei golosi sempre a caccia di nuove ricette di dolci? Se avete risposto si, allora siete davvero nel posto giusto. Oggi infatti vogliamo insegnarvi la ricetta: torta di riso e banane. Già il nome mette l'appetito e sembra di sentire il suo delizioso...
Dolci

Ricetta: torta dolce di barbabietole

Ecco una nuova guida culinaria, tramite il cui aiuto poter preparare nella propria cucina, una nuova ricetta e cioè quella di una buonissima e soffice, torta dolce di barbabietole, che piacerà ai nostri bambini ed anche ai nostri amici che inviteremo...
Dolci

Come cucinare il dolce freddo di mele

L'estate ormai è già arrivata e con essa il suo carico di giornate afose e molto calde. Le belle serate ci spronano a preparare delle cene poco caloriche e fresche, come insalate, paste fredde, ecc. Anche per quanto riguarda il dolce vale lo stesso...
Dolci

Come preparare la torta di riso soffiato e Nutella

La torta al cioccolato è sempre buona e gustosa, e piace a tutti. Ne esistono tante varianti, e possiamo arricchirla con qualche gustoso ingrediente particolare. Questa torta con riso soffiato e Nutella ha due strati. Quello in basso dà una base dura...
Dolci

Ricetta: torta di riso e mirtilli

Se siete alla ricerca di una ricetta diversa dal solito che mette insieme degli ingredienti utilizzati solitamente per creare dei primi piatti e degli ingredienti usati solitamente per creare dei dolci, non c'è nulla di meglio che creare un'ottima torta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.