Come cucinare la verza ripiena con la crema di carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La verza fa parte della famiglia delle Brassicacee, è caratterizzata da grande foglie particolarmente rugose e ricche di venature in rilievo. È caratterizzata da un gusto dolciastro con un retrogusto amarognolo. È tipica delle regioni settentrionali d'Italia, ma è conosciuta e coltivata in molte zone d'Europa, specie nei paesi dell'est. È un prodotto della terra ricco di vitamine, in particolare contiene buone quantità di quelle dei gruppi A, C e K. Inoltre è ricca di sali minerali quali il potassio, il fosforo ed il calcio. È una verdura poco calorica e dotata di un alto potere saziante. In cucina viene utilizzata solitamente come ingrediente per le zuppe, oppure stufata o, ancora, come contorno preparata a crudo in insalata. In questa guida, vi illustreremo come cucinare la verza ripiena con la crema di carciofi. Vediamo insieme, passo dopo passo, come procedere nella realizzazione di questa ricetta gustosa e leggera.

28

Occorrente

  • 6 foglie di verza
  • 100 g di carne di manzo macinata
  • parmigiano grattugiato q.b.
  • 1 uovo
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • mollica di pane q.b.
  • 1/2 bicchiere di latte
  • noce moscata q.b.
  • 1 noce di burro
38

Per iniziare, versate la carne macinata in un recipiente, aggiungete l'uovo e la noce moscata, quindi salate, pepate e mescolate gli ingredienti con un cucchiaio di legno per amalgamarli a dovere. A parte, in un'altra terrina, versate mezzo bicchiere di latte e mettetevi in ammollo la mollica: lasciatecela per un minuto, quindi trasferitela nella ciotola contenente la carne. Mescolate nuovamente e lasciate riposare gli ingredienti a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

48

A questo punto preparate la verza, sciacquando le foglie una ad una sotto ad un getto di acqua corrente. Lessatele in una pentola contenente abbondante acqua bollente per un paio di minuti. Trascorso il tempo necessario, asciugatele con un panno pulito e stendetele su una superficie piana. Disponete al centro di ogni foglia una piccola dose del ripieno, arrotolatele su loro stesse e chiudete le estremità utilizzando due stuzzicadenti.

Continua la lettura
58

Prima di cuocere gli involtini preparare la salsa ai carciofi. Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in una padella con un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Pulite i carciofi, eliminate le foglie esterne più dure e tagliateli a fettine molto sottili, quindi versate queste ultime assieme alla cipolla. Cuocete i carciofi per 3-4 minuti, aggiungete un bicchiere d'acqua e continuate la cottura per qualche minuto. Una volta che l'acqua sarà totalmente evaporata, mettete qualche cucchiaio di panna da cucina, amalgamandola con cura agli altri ingredienti. Abbassate la fiamma per fate rapprendere la panna, quindi spegnete il fuoco.

68

Mettete un'altra padella antiaderente sul fuoco, sciogliete al suo interno un paio di noci di burro ed aggiungete gli involtini. Cuocete a fiamma bassa per qualche minuto, rigirandoli di tanto in tanto. Quando saranno giunti a cottura, prelevateli e disponeteli sul piatto da portata. Serviteli ai vostri commensali ancora caldi, accompagnandoli con la salsa ai carciofi ed un bicchiere di vino bianco secco corposo.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete accompagnare il piatto con del riso bianco modellato a forma di tortino ed adagiato nel piatto vicino alla salsa di carciofi

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la verza ripiena con mortadella

La verza è una verdura che appartiene alla famiglia del cavolo, proprio per la sua forma a cappuccio. A differenza dell'insalata iceberg, la verza è molto più dura e richiede una preparazione differente. Infatti questa viene adoperata nella preparazione...
Antipasti

Come cucinare la verza viola

Il nostro benessere è a portata di orto! È proprio dagli ortaggi, anche quelli più poveri, che possiamo infatti trarre tutti i nutrienti fondamentali per rimanere in forma e "coccolare" il nostro organismo. Per portare in tavola un vero e proprio elisir...
Antipasti

Come cucinare la verza nera

In tutto il mondo esistono diverse varietà di verdure. Una di queste fantastiche verdure è la famosissima verza nera, con la quale si possono sicuramente preparare innumerevoli e fantastiche ricette, tutte gustose. In questa guida vedremo alcuni semplici...
Antipasti

Come cucinare i carciofi ripieni

In questa nuova ricetta che abbiamo pensato di proporre, abbiamo deciso di imparare inseme ai nostri lettori, come poter cucinare i famosi e molto diffusi carciofi ripieni, comodamente nel nostro forno e con ingredienti che spesso siamo soliti avere nel...
Antipasti

Come preparare la crema di carciofi con olive

La crema di carciofi con olive è una gustosa preparazione che potete adoperare per farcire tartine, per condire la pasta ma anche per arricchire risotti o carni cotte alla piastra. Realizzarla è semplice ma per ottenere un eccellente risultato finale...
Antipasti

Crema di carciofi con sfogliette al rosmarino

La crema di carciofi con sfogliette al rosmarino non è solo una valida alternativa alla classica pasta, ma è anche un piatto gustoso e saporito apprezzato sia dai grandi sia dai piccini. Non ci vuole molto tempo per prepararlo, ed è, infatti, adatto...
Antipasti

Ricetta: crepes al prosciutto e crema di carciofi

Le crepes sono delle frittatine sottili e leggere con ripieno dolce oppure salato. Nate in Francia, hanno rapidamente conquistato le tavole di tutti gli italiani. Nella versione salata o rustica, risolvono allegramente un pranzo veloce oppure uno spuntino...
Antipasti

Come cucinare la crema di zucca alle spezie

Per preparare un piatto povero di calorie, ma ricco perché sostanzioso si può optare per la crema di zucca alle spezie da consumare nelle fredde sere d'inverno o magari proprio in autunno utilizzando i prodotti freschi di stagione anche se al giorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.