Come cucinare le orecchiette baresi ai broccoli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Fra i piatti tipici della tradizione pugliese troviamo le orecchiette baresi ai broccoli. È un primo buonissimo, sano e facile da preparare. La pasta e le verdure sono pilastri della dieta mediterranea, e in questa ricetta si sposano alla perfezione. Com'è facile immaginare, sia le orecchiette che i broccoli risultano, anche singolarmente, prodotti molto usati in Puglia. Uniti danno il meglio di sé: la pasta fornisce carboidrati a basso indice glicemico e proteine, i broccoli fibre, vitamine, sali minerali e antiossidanti. Come abbinarli per cucinare le orecchiette baresi ai broccoli? Per scoprirlo, leggete oltre questa guida.

25

Occorrente

  • Per quattro persone: 1 Kg di broccoli, 400 gr di orecchiette fresche, 2 spicchi d'aglio, olio extravergine di oliva, sale, peperoncino, acciughe, pecorino grattugiato a piacere.
35

Preparazione base

I broccoli per la ricetta devono essere lavati e puliti con cura. Vanno conservate soltanto le parti più tenere, scartando i gambi più grossi e le foglie. Intanto si mette sul fuoco una pentola capiente con abbondante acqua salata. Al momento dell'ebollizione si versano i broccoli. Si lasciano cuocere circa 10 minuti e poi si aggiungono le orecchiette. Il segreto dell'amalgama perfetto fra questi due ingredienti è proprio questo: la cottura simultanea. La pasta infatti assorbe i liquidi saporiti dei broccoli, e questi diventano cremosi grazie all'azione dell'amido della pasta che si scioglie nell'acqua.

45

Preparazione del soffritto

Per cucinare le orecchiette baresi ai broccoli è richiesto un soffritto. Si può preparare mentre pasta e verdura cuociono nel modo seguente. In una padella si mettono a rosolare in un filo d'olio d'oliva extravergine (pugliese!) alcuni spicchi d'aglio. Sia adesso che in seguito, ricordate di mantenere il fuoco basso. Quando gli spicchi risultano ben rosolati si aggiungono peperoncino e alcune acciughe. Gli ingredienti vanno amalgamati fra loro con un mestolo, meglio se di legno. Si attende finché l'olio risulterà imbrunito e le acciughe sfaldate. A quel punto, si può spegnere il fuoco.

Continua la lettura
55

Realizzazione conclusiva

Quando la pasta con i broccoli è cotta occorre scolarla. Per ottenere delle squisite orecchiette baresi con i broccoli, mantenetele al dente e lievemente umide. Dopodiché versatele assieme ai broccoli nella padella del soffritto. Il tutto deve essere amalgamato lasciando cuocere a fuoco vivo. Bastano alcuni minuti per insaporire; nel frattempo mescolate con cura. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, spegnete. Il tocco finale è una spolverata di pecorino grattugiato. Versate nei piatti e portate subito in tavola. Le orecchiette con i broccoli sono un classico della cucina povera, conosciuto da innumerevoli generazioni. Per chi ama le varianti, un'aggiunta alla ricetta prevede l'impiego della salsiccia ed erbe aromatiche.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: orecchiette alla crema di broccoli, zucca e melagrana

Nei primi mesi d'autunno, la natura ci regala delle perle d'inestimabile valore culinario, come ad esempio le melagrane. Queste, se associate ad altri ingredienti della nostra tradizione alimentare, lasciano spazio a numerose sperimentazioni ai fornelli....
Primi Piatti

Orecchiette di grano saraceno con coregone e asparagi

Quando ci si mette ai fornelli, non è spesso facile trovare una ricetta particolare in grado di racchiudere più ingredienti che si combinano alla perfezione tra loro. Tra i piatti più prelibati da creare in cucina, c'è sicuramente da considerare un...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette di grano arso con taleggio e asparagi

Tra i vari piatti che compongono le migliori pietanze della cucina italiana, non possono di certo mancare le orecchiette. Questa tipologia di pasta, può essere preparata con vari tipi di farina e può essere servita e condita in parecchi modi. Nella...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette con patate salcicce e cime di rapa

La pasta è una piatto sempre molto gradito nella nostra tradizione culinaria italiana. Da una semplice pasta si possono creare anche dei piatti molto ricchi che valgano, come valori nutrizionali e come gusto, come piatto unico. Se anche voi cercate nuove...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette con ricotta e zucca

Le orecchiette sono un formato di pasta molto amato e popolare in tutta Italia, anche se la loro origine è tipicamente pugliese. Infatti le orecchiette si sono diffuse a partire dal XII/XIII secolo da Bari, dove sono note in dialetto locale come "strascinati",...
Primi Piatti

Orecchiette con ricotta e menta

Le orecchiette, chiamate così per la loro tipica forma a coppa, è una tipologia di pasta piuttosto semplice da preparare in casa. Certo, la loro realizzazione vi prenderà un po' di tempo in più, perciò l'ideale risulta essere di ritagliarsi uno spazio...
Primi Piatti

Ricetta: orecchiette piccanti con la cicorietta

Avete voglia di un primo piatto gustoso ed avvolgente? Siete nel posto giusto. Perché non preparare delle buonissime orecchiette piccanti con la cicorietta. Le orecchiette, immancabili nella cucina tradizionale pugliese, si sono imposte in tutta Italia....
Primi Piatti

Ricetta: fusilli broccoli e zafferano

Per un pranzo last minute, sano e ricco di profumi, affidiamoci ad un caposaldo della cucina italiana come la pasta! Un alimento versatile, capace di sposarsi con qualsiasi tipo di condimento. In questa versione, profumata e saporita, i fusilli incontrano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.