Come cucinare le polpette di patate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come cucinare le polpette di patate
16

Introduzione

Le polpette di patate, meglio note come crocchette di patate, sono uno dei piatti più amato da adulti e bambini. Le vendono nei fast food o nel reparto surgelati dei supermercati. Ma sono semplicissimi da fare anche a casa. E vanno benissimo anche le patate lesse o il purè avanzati dal giorno prima. Ottime come secondo o come stuzzicheria, vediamo in questa guida come cucinare le polpette di patate!

26

Occorrente

  • 600g di patate a pasta bianca
  • 40 gr di parmigiano
  • 4 uova
  • 60 gr di burro
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 100 gr di farina
  • 100 gr di pangrattato
  • olio di oliva o di arachidi per friggere
  • noce moscata
  • sale q.b.
36

Cottura delle patate

L'ingrediente principale è la patata. In modo più specifico, la patata lessa. Quindi lessatele in acqua bollente oppure usando il microonde. Devono essere di medie dimensioni. Nel caso in cui le cuciniate al microonde, sbucciatele e tagliatele a tocchetti. Mettetele in un contenitore apposito per la cottura al microonde. Aggiungete un goccio d'acqua, un dito circa. Chiudete con un coperchio e azionate il forno alla massima potenza. I tempi di cottura variano dai 7 ai 10 minuti. Conviene che controlliate di tanto in tanto. Se non volete usare il microonde, potete lessarle nel modo tradizionale. Fatele quindi bollire, con o senza buccia, lasciandole intere. Controllate l'avanzamento della cottura con una forchetta o uno stuzzicadenti.

46

Preparazione dell'impasto

Ora che le patate sono cotte, schiacciatele e fatele raffreddare. Aggiungete il burro precedentemente sciolto in un pentolino. Un cucchiaino di sale e uno di zucchero. Sbattete due tuorli d'uova e aggiungeteli all'impasto. Come ultimo tocco, aggiungete il parmigiano grattugiato e un po' di noce moscata. Ora potete mescolare il vostro impasto. Dovrà risultare omogeneo e compatto. Per aiutarvi nella realizzazione delle polpette, infarinate un pochino un piano o un tagliere. La farina eviterà che l'impasto a base di patate si attacchi al piano di lavoro. Staccatene tanti pezzettini, della dimensione di una noce circa, e formate delle polpette. Passatele poi, una alla volta, nel pan grattato.

Continua la lettura
56

Frittura delle polpette di patate

Trasformato il vostro impasto in tante polpette, potete ora friggerle. In una padella mettete dell'olio d'arachidi, perfetto per la frittura. Mettete poi la padella sul fuoco, a fiamma media. Quando l'olio sarà della temperatura giusta, immergete le polpette. Una manciata alla volta. Durante la frittura, rigiratele spesso, in modo che si dorino in modo uniforme. Quando saranno pronte, aiutatevi con un mestolo forato per toglierle dall'olio. Sistematele su un piatto o vassoio ricoperto di carta assorbente. Se volete, spolveratele con un pizzico di sale. E, mi raccomando, servitele belle calde! E magari con qualche salsa d'accompagnamento!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo gradite, potete aggiungere all'impasto del prezzemolo fresco tritato!
  • Nel caso vogliate renderle ancora più gustose, potete aggiungere all'impasto del prosciutto cotto o dello speck. O anche del formaggio filante!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare le polpette di pane e patate

Se abbiamo degli ospiti all'improvviso e non sappiamo cosa preparare, possiamo fare le polpette di pane e patate. Questo secondo si realizza con degli avanzi di pane di qualsiasi tipo sia quello casareccio oppure bianco; infatti, con il primo avremo un...
Antipasti

Come fare le polpette broccoli e patate filanti

Le polpette broccoli e patate filanti sono una portata saporita e versatile. Potete presentarle come antipasto ad una cena tra amici. Sono perfette da servire come finger food ad un aperitivo rustico. Sono ottime come piatto unico o come secondo per un...
Antipasti

Ricetta: polpette di melanzane e patate

La ricetta di oggi è un piatto vegetariano gustoso e nutriente, preparato usando le verdure protagoniste dell'estate: le melanzane. Unendo, poi, le patate e qualche cubetto di formaggio si ottengono delle polpette deliziose che possono essere servite...
Antipasti

Come preparare le polpette di patate con ortiche

Le polpette di patate con ortiche sono un goloso antipasto da servire per iniziare bene una cena importante ma sono ottime anche da mettere in tavola come sfizioso finger food durante un aperitivo informale organizzato a casa propria. Sono abbastanza...
Antipasti

5 ricette per cucinare le patate al microonde

Il microonde, nonostante sia criticato, ci viene incontro in tanti modi diversi. Molti lo usano solo per riscaldare le pietanze o per preparare il latte, ma se saputo usare, il microonde può sfornare anche delle prelibate ricette. Ad esempio cucinare...
Antipasti

10 modi veloci per cucinare le patate

Le patate sono senza dubbio uno degli alimenti più utilizzati in cucina: proprio per tale ragione, esistono numerosi metodi per prepararle, questo perché sono incredibilmente versatili. Hanno un sapore ed una consistenza deliziosa che le rende amate...
Antipasti

Come cucinare le patate alla savoiarda

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non lasciarci ispirare da una ricetta tipica piemontese come le patate alla savoiarda? Un'idea che comporta una realizzazione davvero molto semplice, ma capace di soddisfare anche i palati più...
Antipasti

Come cucinare medaglioni di zucchine e patate

Per far mangiare le verdure ai bambini a volte occorrono degli stratagemmi, preparare i medaglioni di zucchine e patate è uno di questi, tale ricetta culinaria piace ai più piccoli per la loro manifattura. La realizzazione di questo piatto non è per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.