Come cucinare riso in bianco

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Siamo pronti a proporre una guida culinaria, molto pratica per preparare nella nostra cucina, un primo piatto molto leggero, ma allo stesso tempo, se fatto bene e seguendo questi semplici consigli, anche molto buono da gustare, magari quando si sta poco bene o anche quando non si ha altro in casa e nel frigorifero.
Un tipo di alimento che si sostituisce molto bene alla più tradizionale pasta, è sicuramente il riso. Un'ottima alternativa, semplice nutriente, si sposa bene con molti condimenti e adatto per cucinare innumerevoli piatti. Nella stagione estiva, si rende davvero utile per cucinare gustose insalate di riso da gustare fredde, in inverno quando il palato necessita di sentire gusti più marcati, d'obbligo sarà aggiungervi ingredienti di stagione come ad esempio i funghi. In questa guida andremo alla scoperta di varie ricette dalle quali prendere spunto su come cucinare il riso in bianco.

27

Occorrente

  • riso bianco della qualità che preferite
  • acqua
  • sale
  • olio di oliva e parmigiano
37

La noce di burro

Uno dei tanti modi di cucinare il riso in bianco, potrebbe essere quello di cuocerlo nella maniera tradizionale, una volta che la sua cottura sarà ultimata basterà aggiungere un noce di burro e una generosa manciata di parmigiano grattugiato fresco. Un'alternativa, potrebbe essere quella di aggiungere un filo di olio d'oliva ad posto del burro. Per regalare un gusto delicato al vostro risotto "bianco" potrebbe essere quella di cucinarlo sostituendo la normale acqua di cottura con il latte. Questa è una ricetta dei nostri nonni che tramandata da generazione in generazione, ha sicuramente segnato un'epoca.

47

La cipolla

Facciamo frullare una piccola cipolla bianca. In una padella abbastanza capiente, mettiamo una noce di burro e quando questo sarà sciolto aggiungiamo la cipolla; con un cucchiaio di legno, mescoliamo facendo attenzione a non farla bruciare. Quando il riso sarà cotto scoliamolo e versiamolo nella padella con la cipolla. Facciamolo insaporire per qualche secondo e spegniamo il fuoco. Travasiamo ora il tutto all'interno di una terrina, cospargiamo il risotto con una manciata di prezzemolo tritato molto finemente. Serviamo il piatto ben caldo.

Continua la lettura
57

La cottura

In alternativa, per preparare il riso bianco, facciamo cuocere il riso in abbondante acqua salata. Scoliamolo al dente e imburriamo una pirofila. Alterniamo strati di riso a parmigiano e burro. Aggiungiamo pezzetti di formaggio filante e infine spolveriamo il riso con del pan grattato. Inforniamo a 180 gradi per 30 minuti circa. Una volta che il riso sarà pronto, lasciamolo in forno per altri 15 minuti e serviamolo spolverizzandolo con il parmigiano e il prezzemolo tagliato finemente. Se vogliamo, possiamo aggiungere al nostro riso bianco, anche pezzettini di prosciutto cotto oppure di pancetta tagliata a piccoli cubetti, da alternare agli strati di burro e parmigiano.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il riso è un piatto ottimo anche in bianco
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ossobuco di tacchino con risotto

La preparazione dell'ossobuco, è una specialità tipica della regione Lombardia, ma con le dovute istruzioni, tutti possiamo preparare questo saporito piatto. Molti si scoraggiano per i tempi di cottura piuttosto lunghi e quindi, per provare la ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con polpo e asparagi

All'interno di questa guida andremo a dedicarci alla cucina. Lo faremo spiegando la preparazione di una ricetta specifica: il risotto con polpo e asparagi. Questa guida si comporrà di quattro differenti passi, escludendo il passo d'introduzione, dove...
Antipasti

3 ricette veloci con la verza rossa

La verza rossa è ricca di vitamine A, C e K e di sali minerali come potassio, ferro, fosforo, calcio e zolfo; è un tocca sana per la salute del nostro corpo, grazie anche alle sue proprietà antitumorali. È un alimento saporito e nutriente che non...
Primi Piatti

Insalata di orzo alla greca

Prima di proporvi la ricetta per preparate l'insalata di orzo alla greca vorrei darvi alcune informazioni/curiosità relative a questa pianta. Appartiene alla famiglia delle graminacee ed è una pianta annuale che a maturazione può raggiungere un altezza...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con pancetta e piselli

L'obiettivo in cucina è sempre lo stesso: far provare un gusto speciale ai vostri commensali. Questo è un obiettivo molto difficile e che vi procura preoccupazioni e angosce poiché ci tenete a far felici le persone a voi care. Per questo motivo, veniamo...
Pesce

Ricetta: tartare di tonno e avocado

Se vogliamo preparare una pietanza molto particolare e diversa dalle classiche, dovremo per prima cosa essere in grado di abbinare i vari ingredienti, ma se siamo alle prime armi con il mondo della cucina, questa operazione potrebbe risultare abbastanza...
Primi Piatti

Ricetta: riso freddo e peperoni

Il periodo estivo risveglia il piacere di colorare la tavola con cibi leggeri e freschi, perfetti per affrontare le temperature bollenti! Regina indiscussa dell'estate è senza ombra di dubbio l'insalata di riso. Una ricetta semplice e veloce, che possiamo...
Primi Piatti

Come preparare l'insalata di orzo vegan

Una fresca insalata è buona tutto l'anno, sia a pranzo che a cena. Ma un'insalata con verdure estive di stagione è un contorno ancora più buono e salutare. La cucina vegan si indirizza su pietanze solo vegetali. Così come chi la segue imposta anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.