Come cucinare un soufflè di patate e carne tritata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il soufflè è una preparazione che si caratterizza per la presenza di una crosta sottile, che nasconde un cuore molto morbido e spumoso; assaporare un soufflè regala emozioni uniche al palato, in quanto il boccone si scioglie in bocca al primo morso. Quella del soufflè è una ricetta che, nel tempo, ha visto moltissime varianti, tutte deliziose e perfette da offrire come antipasto. Nella presente guida verrà indicato come cucinare un soufflè di patate e carne tritata, una variante stuzzicante e molto saporita, che può essere portata in tavola come secondo piatto o come piatto unico, da offrire ai commensali dopo un primo leggero.

27

Occorrente

  • 300 g di patate
  • 2 uova
  • 50 ml di latte
  • 200 g di carne tritata
  • 30 g di burro
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • 120 g di fior di latte
37

Fare lessare le patate

Per iniziare a preparare il soufflè di patate e carne trita disporre le patate, complete di buccia, in una pentola piuttosto grande. Versare acqua fredda sufficiente a coprirle completamente e farle lessare per almeno 30 minuti, verificando che siano cotte con una forchetta prima di spegnere il fuoco.

47

Accendere il fuoco e mescolare

Se l'operazione risulta complicata, rimettere le patate e il burro nella pentola appena utilizzata, accendere il fuoco al minimo e mescolare fino a quando il burro risulterà completamente sciolto. Lasciarle raffreddare a temperatura ambiente, quindi sbucciarle e schiacciarle con i lembi di una forchetta, oppure utilizzando uno schiacciapatate. A questo punto trasferirle in una ciotola e aggiungere il burro, amalgamando i due ingredienti con un cucchiaio di legno.

Continua la lettura
57

Imburrare il fondo

Imburrare perfettamente il fondo e aggiungere il composto, evitando di riempirlo completamente (arrivare a circa 2/3). Infornare nel forno scaldato precedentemente a 170° e cuocere il soufflè alle patate e carne tritata per circa 45 minuti.

67

Separare i tuorli e gli albumi

Successivamente separare i tuorli e gli albumi, montando questi ultimi a neve non eccessivamente dura. Versare i tuorli in un'altra ciotola unendo le patate, il latte e la noce moscata; mescolare il tutto, salare e pepare. Aggiungere gli albumi montati precedentemente, incorporandoli molto lentamente con movimenti dal basso verso l'alto. Prendere la carne macinata e unirla al composto, poca alla volta, quindi fare lo stesso con il fior di latte; amalgamare accuratamente e passare alla preparazione dello stampo da soufflè. Disporre nel forno anche una ciotola colma d'acqua; in alternativa, mettere lo stampo su una teglia vaporizzata con poca acqua. A cottura avvenuta toglierlo dal forno cercando di evitare le correnti d'aria. Sformare il soufflè e portarlo in tavola tiepido; è anche possibile prepararlo qualche ora prima e riscaldarlo leggermente in forno prima di mangiarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Cupcake salati di carne e purè di patate

Il >>cupcake è una piccola torta che viene preparata all'interno di appositi stampini, impiegati anche per cucinare i famosi e deliziosi muffin: inizialmente, la loro classica ed originale preparazione prevedeva una farcitura con la crema, una glassatura...
Antipasti

Come preparare il pasticcio di patate con carne

Il pasticcio di patate con carne è un secondo piatto particolarmente sostanzioso. Se servito assieme a un contorno di verdure stufate può trasformarsi in un piatto unico: l'ideale per scaldare i primi freddi serali durante la stagione autunnale. Non...
Antipasti

Come cucinare le patate alla savoiarda

Per stuzzicare l'appetito dei nostri commensali, perché non lasciarci ispirare da una ricetta tipica piemontese come le patate alla savoiarda? Un'idea che comporta una realizzazione davvero molto semplice, ma capace di soddisfare anche i palati più...
Antipasti

5 ricette per cucinare le patate al microonde

Il microonde, nonostante sia criticato, ci viene incontro in tanti modi diversi. Molti lo usano solo per riscaldare le pietanze o per preparare il latte, ma se saputo usare, il microonde può sfornare anche delle prelibate ricette. Ad esempio cucinare...
Antipasti

10 modi veloci per cucinare le patate

Le patate sono senza dubbio uno degli alimenti più utilizzati in cucina: proprio per tale ragione, esistono numerosi metodi per prepararle, questo perché sono incredibilmente versatili. Hanno un sapore ed una consistenza deliziosa che le rende amate...
Antipasti

Come cucinare le polpette di patate

Le polpette di patate, meglio note come crocchette di patate, sono uno dei piatti più amato da adulti e bambini. Le vendono nei fast food o nel reparto surgelati dei supermercati. Ma sono semplicissimi da fare anche a casa. E vanno benissimo anche le...
Antipasti

Come cucinare medaglioni di zucchine e patate

Per far mangiare le verdure ai bambini a volte occorrono degli stratagemmi, preparare i medaglioni di zucchine e patate è uno di questi, tale ricetta culinaria piace ai più piccoli per la loro manifattura. La realizzazione di questo piatto non è per...
Antipasti

Come preparare un soufflé di asparagi

Il soufflé di asparagi, da preparare all'ultimo minuto, rappresenta un antipasto davvero gustoso e delicato. Si tratta di un piatto che riscuote sempre un notevole successo a tavola, dunque cucinandolo non si sbaglia mai. Anche se la preparazione del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.