16

Come cucinare e accompagnare una bistecca alla fiorentina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

In cucina ogni giorno vengono preparati molti pasti. Infatti partendo dalla colazione, si prepara una bella tazza di latte, o del caffè con delle fette biscottate. Si prosegue con il pranzo, cucinando un piatto di pasta, e si arriva infine alla cena. Per cena viene deciso se preparare un minestrone o direttamente una seconda portata come la carne o del pesce. Quest'ultimo viene cucinato al cartoccio accompagnato a dell'insalata. Se invece vogliamo mangiare la carne, bisogna decidere tra polpette, cotolette o una bistecca alla piastra. In questa guida attraverso passaggi facili e veloci, vedremo come cucinare una bistecca alla fiorentina.

26

Occorrente

  • 4 fettine di bistecche alla fiorentina
  • pepe q.b.
  • olio o burro q.b.
  • sale q.b.
36

La storia

La storia della bistecca alla fiorentina è antica quanto la città da cui deriva il suo nome. Esso si fa risalire alla cosiddetta festa di San Lorenzo, che si tiene il 10 Agosto. Firenze era sempre piena di turisti e si racconta anche che ai mercanti e agli aristocratici anglo-sassoni che chiedevano: "beef steak please!". Questa veniva offerta la carne arrostita. Essi, chiamandola beef-steak, ossia fetta di manzo, diedero il nome a quella che noi, oggi, chiamiamo bistecca.

46

La preparazione

La bistecca fiorentina, ossia la carne di manzo viene frollata per almeno venti giorni. Prima di procedere alla preparazione, uscite la carne dal frigo, infatti prima di cucinarla deve risultare a temperatura ambiente. Per quanto riguarda la cottura sulla griglia, è consigliabile utilizzare una brace di carbone in legno. Deve risultare cotta sulla griglia, così com'è, cioè senza condimenti di alcun genere. Il calore della brace deve risultare forte, ardente e tale da cuocere la carne in pochissimi minuti e da entrambi i lati. Cuocetela per tre massimo cinque minuti fin quando si forma una crosta. Quindi girate la carne una sola volta e cuocetela anche dalla parte dell'osso per altri tre o cinque minuti. Aggiungete il sale sul lato appena cotto.

Continua la lettura
56

Le spezie

A fine cottura, potete insaporire il vostro piatto con delle spezie. Quindi bisogna aggiungere alla carne una manciata di pepe, un filo d'olio o un fiocco di burro. La bistecca alla fiorentina viene gustata e accompagnata da contorni come i fagiolini cannellini all'olio torbo, l'insalata verde o le patate al forno o da un bel bicchiere di vino Chianti. Inoltre, prima di servire la vostra bistecca, tagliatela a cubetti. In questa guida semplicissima abbiamo visto come cucinare una bistecca alla fiorentina. Non rimane che augurarvi un buon appetito a tutta la vostra famiglia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un consiglio che potete prendere in considerazione, è di preparare questa ricetta appetitosa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti