Come cucinare uno sformatino di avocado e gamberi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La cucina Fusion, ovvero la preparazione di cibi usando ingredienti di varie etnie, sta prendendo sempre più piede nel nostro paese. L'ingrediente per eccellenza più usato e l'avocado, un frutto importato dal Sud America dal sapore delizioso e succoso. Si possono preparare svariate ricette ed in questa guida scopriremo insieme come cucinare uno sformatino di avocado e gamberi, un piatto fresco che non ha bisogno di eccessiva cottura e può essere presentato come piatto unico oppure con un delizioso antipasto. Questa ricetta è estremamente facile da realizzare ed anche i meno esperti in cucina possono cimentarsi nella realizzazione di questo piatto.

25

Occorrente

  • 3 cetrioli
  • 1 avocado maturo
  • 1 costa di sedano
  • 1 lime
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
  • 1/2 cucchiaino di senape
  • 20 gamberi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale pepe q.b
35

Preparazione degli ingredienti

Prendiamo due dei tre cetrioli, li sbucciamo e li tagliamo a fettine sottilissime, per rendere questa operazione più semplice e veloce, possiamo aiutarci con la mandolina. Allo stesso modo sbucciamo anche l'avocado, mettiamo la polpa di quest'ultimo tagliata a cubetti nel frullatore insieme alla salsa di soia, il succo di mezzo lime, sale e senape e frulliamo il tutto. Laviamo il sedano e tagliamolo a pezzettini, sbucciamo il cetriolo rimasto e lo tagliamo a metà nel senso della lunghezza lo priviamo dei semi ed allo stesso modo lo tagliamo a cubetti. In una ciotola mescoliamo il sedano, il cetriolo appena affettati con la salsa di avocado preparata precedentemente.

45

Rivestire lo stampo

Prendiamo uno stampo a ciambella del diametro di 22 cm e lo rivestiamo con la pellicola, questa operazione è importante perché risulterà più semplice sformare il nostro piatto, in alternativa possiamo usare quattro stampini monodose del diametro di dieci cm, dopodiché mettiamo all'interno i due terzi dei cetrioli affettati, sia sul fondo, sia lateralmente e su di essi versiamo il composto di avocado ottenuto, ricopriamo la superficie con i cetrioli rimasti mettiamo lo stampo a riposare in frigo per almeno mezz'ora.

Continua la lettura
55

Cottura dei gamberi

Arrivati a questo punto non ci resta che sgusciare i gamberi, mettere a scaldare l'olio in una padella e quando è ben caldo versarci all'interno i gamberi puliti. Lasciamo cuocere per circa tre minuti a fuoco moderato, uniamo l'altra metà di succo di lime, lasciamo cuocere per altri due minuti, poi, spegniamo il fuoco e li copriamo con un coperchio. Riprendiamo dal frigo lo stampo lo sformiamo in un piatto da portata, versiamo nel buco al centro dello sformato i gamberi e su di essi versiamo il fondo di cottura degli stessi, aggiungiamo un po' di pepe, preferibilmente rosa e serviamoli subito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare i gamberi alla catalana

Se amate la cucina etnica non potete assolutamente non assaggiare la cucina spagnola, e precisamente quella catalana. I suoi piatti sono ricchi di sapore, raffinati e con una grande attenzione al gusto. Se amate i gamberi e state pensando ad un piatto...
Pesce

Come cucinare i gamberi alla diavola

Chi ama i prodotti del mare, non può fare a meno di prepararli ed assaggiarli in svariati modi, e tra questi ci sono i gustosissimi gamberi; infatti, si possono cucinare in diversi modi ovvero fritti, con sugo ed in particolare alla diavola, tanto per...
Pesce

Come cucinare i gamberi in padella

Se amiamo le ricette a base di pesce, apprezzeremo senza alcun dubbio i gamberi. Il loro sapore delicato e la loro estrema versatilità in cucina consentono di creare molteplici pietanze, uno più buono dell'altro.I gamberi sono oltretutto facilmente...
Pesce

Come cucinare gamberi all'arancia

Cucinare non è solo un impegno giornaliero, ma anche un momento per accrescere la propria abilità e per dare libero sfogo alla propria fantasia. La realizzazione di pietanze apprezzabili dal punto di vista estetico e dal gusto raffinato richiede tempo...
Pesce

Come preparare gli spiedini di gamberi e frutta

Pare che in Italia siamo pieni di festività, vero? Ma soprattutto, pare che non possiamo proprio fare a meno di avere piatti tipici per ogni festa e durante pranzi e cene di famiglia è impossibile non lasciarsi un po' andare. Così, di ritorno alla...
Pesce

Involtini di salmone, avocado e crema allo yogurt

Molto spesso non è facile organizzare una perfetta cena compresa di antipasti, primi, secondi o finger food. Durante la preparazione di un pranzo per amici o per parenti, bisogna prestare sempre molta attenzione agli antipasti. Gli antipasti danno inizio...
Pesce

Come preparare i gamberi all'orientale

Il gambero è uno dei crostacei più apprezzato nel mondo culinario proprio perché è molto facile da reperire sul mercato. A volte però può capitare che non si sappia bene come utilizzarlo in cucina, e magari si preparano delle ricette fin troppo...
Pesce

Calamarata con zucchine e gamberi

La calamarata con gamberi e zucchine è il top della cucina italiana, un piatto semplice e di veloce preparazione, magari da cucinare quando si hanno degli ospiti improvvisi. Questo è un piatto che preannuncia la bella stagione, ma può essere realizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.