Come cuocere il cavolfiore al microonde

Tramite: O2O 27/09/2018
Difficoltà: media
111

Introduzione

Come cuocere il cavolfiore al microonde

Il cavolfiore è un ortaggio di origine europea, prodotto in grandi quantità anche nel nostro Paese, del quale esistono due varianti che si differenziano per il colore: il cavolo bianco e quello verde. In cucina tale ortaggio si presta bene alla bollitura, alla cottura al vapore, a quella in forno e a quella in microonde. Tuttavia, in quest'ultimo caso, non sempre si conosce la giusta procedura da seguire per assicurarsi la completa riuscita di un piatto. Nella guida che vi proponiamo oggi, vedremo proprio come cuocere il cavolfiore mediante il microonde e scopriremo che, seguendo la stessa tecnica, possono essere cotte tutte le verdure ricche d'acqua.

211

Occorrente

  • Cavolfiore 1
  • Acqua 70 g
  • Mandorle 10 g
  • Noci 10 g
  • Nocciole 10 g
  • Pistacchi 10 g
  • Olio extra vergine d'oliva q.b.
  • Succo di limone
  • Sale
  • Pepe
311

Pulire il cavolfiore

È necessario partire da una corretta e attenta pulizia dell'ortaggio: iniziate togliendo le foglie esterne, poiché troppo dure e quasi certamente consunte. Tramite l'ausilio di un coltello affilato, recidete il gambo e tagliate le infiorescenze in pezzi. Questi ultimi possono avere qualsiasi dimensione, l'importante è che li laviate sotto abbondante acqua fresca, meglio ancora se li lasciate sotto il getto di acqua corrente per qualche minuto.

411

Utilizzare un contenitore apposito per la cottura

Quando il cavolfiore sarà pulito a dovere, dovrete disporlo all'interno di un contenitore compatibile con la cottura in microonde. Quest'ultimo deve essere necessariamente con i bordi alti, visto che durante la cottura utilizzerete anche dell'acqua. Se ne utilizzate uno che sia anche trasparente tanto meglio, in questo modo riuscirete a sbirciare il cavolfiore, attraverso il vetro dell'elettrodomestico, durante la cottura.

Continua la lettura
511

Aggiungere l'acqua, necessaria per la cottura

A questo punto proseguite con l'aggiunta degli ingredienti necessari alla cottura del cavolfiore al microonde. Versate all'interno del contenitore dell'acqua, per un cavolfiore ne basta 70 grammi. Ovviamente se la quantità raddoppia, raddoppiate anche la porzione dell'acqua; richiudete il contenitore con il coperchio apposito oppure utilizzate l'apposita pellicola per forno a microonde.

611

Cucinare il cavolfiore al microonde

Ora non vi resta che iniziare la cottura. Solitamente, come per le altre verdure, bisogna cuocere il cavolfiore a una potenza tra i 500 ed i 1000 Watt per 15 minuti circa. La riuscita di tale cottura dipende da numerosi fattori, in primis la resa dello stesso elettrodomestico. Quando ciò è possibile, è bene cuocere l'ortaggio dopo averlo ridotto in pezzi; se invece lo si volesse cucinare intero, allora va prima capovolto.

711

Preparare una mistura di frutta secca

Mentre il vostro cavolfiore cuoce al microonde, preparate la frutta secca che andrà a insaporire il vostro ortaggio. In un mixer inserite le mandorle, le nocciole, le noci e i pistacchi (precedentemente tostati) e tritate il tutto a scatti, in questo modo non otterrete una sorta di farina, ma una consistenza più granulosa. Questa mistura andrà aggiunta a fine cottura. Vediamo come.

811

Insaporire il cavolfiore

Trascorsi i 15 minuti di cottura, rimuovete il contenitore dal microonde, togliete il coperchio e lasciate intiepidire il tutto per almeno 30 minuti. Successivamente versate sopra la mistura di frutta secca, dell'olio extra vergine d'oliva, del succo di limone, del sale e del pepe.

911

Abbinare al cavolfiore una salsa

Il cavolfiore, cotto a puntino, è pronto per essere degustato. Con questa metodologia riuscirete a cuocere in maniera ottimale il tanto temuto ortaggio e in casa non si spanderà alcun cattivo odore! Se non vi va di seguire la ricetta che vi abbiamo illustrato, ma vi va di gustare il cavolfiore con qualcosa di più sostanzioso come creme, farciture per carni o salse per primi piatti, dopo averlo cotto in microonde scolatelo a dovere e lasciatelo rosolare in padella per qualche minuto assieme a un filo d'olio e a uno spicchio d'aglio.Potete anche realizzare del cavolfiore gratinato. Aggiungete al cavolo lesso della besciamella, del burro, del pane grattugiato, del parmigiano e della noce moscata. Cuocete sempre al microonde per 10 minuti e il gioco è fatto.

1011

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare il cavolfiore alle spezie

Per stupire i nostri commensali con una cena dai sentori etnici, non è necessario esplorare la cucina di terre lontane e misteriose! Ci basterà infatti mescolare un pizzico di fantasia a pochi ingredienti. Il cavolfiore, protagonista di questa ricetta,...
Antipasti

Cavolfiore con salsiccia e mozzarella al forno

Il cavolfiore è un alimento tipico dell'inverno ed è molto consigliato in varie diete, poiché ha ottime capacità nutritive ed è pieno di elementi che fanno bene alla salute. Tuttavia, soprattutto il cavolfiore bianco ha un sapore molto particolare...
Antipasti

Uova al prosciutto al microonde

Il bello di cucinare è quello che si possono adorare molti metodi di cottura. Oggi giorno, infatti, grazie ad alcuni elettrodomestici è possibile cuocere gli alimenti più velocemente. Ma soprattutto ottenendo gli stessi risultati come nella cucina...
Antipasti

Cavolfiore al forno con speck e provola

Se volete sorprendere i vostri ospiti provate a fare il cavolfiore al forno con speck e provola. Questa è la soluzione ideale per arricchire il vostro menù e renderlo completo. La ricetta che vi suggerisco contiene degli alimenti di diversa natura e...
Antipasti

Come preparare le rosette di cavolfiore alla curcuma

Spesso il cavolfiore viene considerato un ingrediente povero e privo di ogni attrattiva. Il suo gusto è invece molto delicato e si presta benissimo a delle lavorazioni particolari. Ad esempio possiamo arricchirlo con delle spezie inedite, valorizzandone...
Antipasti

Crocchette di cavolfiore e mozzarella

Le crocchette di cavolfiore e mozzarella sono un diversivo rispetto alle classiche crocchette di patate e mozzarella, ma vengono preparate attraverso lo stesso procedimento. Sono quindi abbastanza semplici da preparare, ma richiedono un po' di impegno...
Antipasti

5 ricette con il cavolfiore crudo

Consumare verdure è essenziale per condurre una vita sana. Ogni stagione regala vari tipi di verdure. Per la stagione invernale, tra le verdure c'è di certo il cavolfiore. Il cavolfiore appartiene alla famiglia delle Crucifere. Esso ha molte proprietà,...
Antipasti

Ricetta: melanzane alla pizzaiola al microonde

Tra i vari ortaggi più buoni da poter cuocere in casa e sfiziosi da inserire in svariate ricette, non possono mancare sicuramente le melanzane. Le melanzane si prestano davvero a migliaia di ricette sfiziose e in commercio ne esistono parecchie varietà,...