Come cuocere il riso nel microonde

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Il forno a microonde si è guadagnato una posizione di tutto rispetto nel corso degli anni: è ideale per scaldare il cibo, scongelare, per le cotture a vapore e per tutte quelle cotture che normalmente richiedono molto tempo. I vantaggi che si hanno nell'utilizzare il microonde in cucina sono molteplici. La cottura fatta in questo elettrodomestico non altera gli alimenti dal punto di vista nutrizionale perché non ci sono fenomeni legati al surriscaldamento nella parte inferiore del cibo. Ii tempi di cottura si accorciano notevolmente rispetto alla cottura tradizionale con un conseguente risparmio energetico. Oramai è ben chiaro che il forno a microonde può essere utilizzato nella preparazione di piatti complessi come i risotti, i pasticci, i secondi di carne o pesce e non solo per riscaldare cibi surgelati. Quando si decide di prepararsi un bel piatto di riso come primo a pranzo, di regola si provvede a cuocerlo in una normale pentola: l'inconveniente, nel prepararlo normalmente, è quello di doverlo mescolare continuamente, senza contare i continui rabbocchi di brodo necessari per una buona preparazione. Possiamo benissimo cuocere il riso nel microonde, abbreviando non poco i tempi. In questa guida, passo dopo passo, ti darò tutte le indicazioni utili su come cuocere il riso nel forno a microonde: si tratta di un'operazione più semplice di quello che tu possa pensare e che ti potrà garantire dei risultati davvero eccezionali.

29

Occorrente

  • Forno a microonde
  • riso
  • contenitore
  • olio extra vergine d'oliva
  • burro
39

Preparativi

Preparare alla cottura il riso è un'operazione che nel caso del microonde è indispensabile, e che in realtà si può applicare anche alla cottura tradizionale. Prima di passare alla fase di cottura, non dovrai fare altro che sciacquare il riso sotto l'acqua corrente oppure in alternativa, mettilo all'interno di un contenitore che sia pieno di acqua fredda per poterlo risciacquare al meglio. Tutto ciò è necessario per eliminare un bel po' di amido e per evitare che i chicchi, durante la cottura, si attacchino tra loro trasformandosi in una pappa. Finita l'operazione di risciacquo superficiale il riso deve essere lasciato a riposare per una mezzora circa in acqua fredda in modo tale che rilasci ulteriormente amido, e questa operazione ancor più importante se si sta preparando un riso integrale. Che non ha subito bramatura e quindi contiene ancor più amido.

49

Predisporre il riso

Scola l'acqua e sostituiscila con altrettanta in modo tale da eliminare l'amido disciolto. A questo punto procurati un contenitore che sia idoneo all'uso nel forno a microonde e che abbia una capienza pari circa al triplo del volume del riso da cuocere. LA capienza sovradimensionata tiene conto dell'incremento di volume del riso, ma soprattutto del vapore. Versa al suo interno sia il riso che l'acqua. Nel caso in cui desideri preparare un riso molto più saporito, dovrai sostituire l'acqua con del brodo magari di pollo oppure vegetale. Al limite puoi usare anche il brodo fatto con il dado per un risultato più immediato.

Continua la lettura
59

Condire il riso

Prima di avviare la fase di cottura vera e propria, ricordati di condire il riso. A tal proposito, aggiungi dell'olio extravergine d'oliva quanto basta oppure una noce di burro. Mescola per bene il condimento con il riso cercando di ottenere una buona omogeneità per far si che il piatto alla fine abbia lo stesso sapore in tutte le sue parti. Naturalmente se vuoi aggiungere qualche sugo questo è il momento perfetto. Questa operazione si rende necessaria perché non possiamo interrompere continuamente il ciclo del microonde per mescolare a mano il riso aprendo lo sportellino e tirando fuori il contenitore.

69

Cuocere il riso

Prendi ora il coperchio del contenitore per il microonde e chiudi per bene il riso. A questo punto, non dovrai fare altro che impostare il tempo di cottura del riso, tenendo conto che lo stesso varia in proporzione alla quantità che intendi cuocere. In ogni caso, maggiore sarà la quantità di riso, più sarà il tempo che ci impiegherà a cuocere. Qualora tu abbia deciso di utilizzare il riso integrale, i tempi di cottura aumentano notevolmente per via dell'amido. Considera che per una quantità do circa 200 grammi servirà una buona mezz'ora di forno per essere sicuri che cuocia correttamente.

79

Terminare la cottura

Non appena la fase di cottura si sarà definitivamente conclusa ed il cicalino del forno avrà suonato, dovrai lasciare riposare il riso all'interno del microonde per alcuni minuti. Non aprire subito il forno, visto che il vapore residuo darà un contributo notevole per la cottura del riso. Trascorso il tempo necessario, tira fuori il contenitore dal forno e mescolalo vigorosamente con una forchetta. Il piatto a questo punto è pronto per essere servito bello caldo e fumante in tavola.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come cuocere il riso in una pentola a pressione

Il riso è un alimento ricco di fibre e altre importanti sostanze nutritive. Esso si può impiegare per golosi primi piatti e insalate di diversi tipi. L'unico difetto che ha il riso riguarda i tempi di cottura, che risultano piuttosto lunghi. Ci vogliono...
Primi Piatti

5 consigli per cuocere il riso

Il riso è un antichissimo cereale asiatico - le sue origini sembrano risalire a 4000 anni Avanti Cristo - e ancora oggi soddisfa all'incirca il 50% delle richieste alimentari mondiali. Rispetto alla pasta, il carboidrato per eccellenza, è più magro...
Primi Piatti

Come cucinare il riso venere

Il riso venere è una varietà di riso proveniente dalla Cina, particolarmente apprezzato per il suo sapore, il suo profumo ma soprattutto per il suo caratteristico colore scuro che lo rende un ingrediente unico per la preparazione di piatti dalle variegate...
Primi Piatti

Ricetta: ragù di carne al microonde

Il ragù di carne è un classico della cucina italiana. Accompagnato alla pasta all'uovo o alla semplice pasta di grano duro fa subito festa. Per prepararlo in maniera tradizionale occorrono più di tre ore, ma in questa guida scoprirete i segreti per...
Primi Piatti

Come fare le lasagne al microonde

Sempre più persone vivono uno stile di vita frenetico. Quando si ha poco tempo è fondamentale riuscire ad organizzarsi in modo pratico senza rinunciare ai piccoli piaceri della vita come ad esempio mangiare. In questa guida vorrei insegnarvi come fare...
Primi Piatti

Riso basmati con lenticchie rosse al curry

Il riso basmati con lenticchie rosse al curry è un piatto tradizionale indiano, dal sapore molto simile al Dahl (una zuppa di lenticchie rosse) che è adatto sia a persone vegetariana/vegane che non! Questa ricetta consente di racchiudere la comodità...
Primi Piatti

5 condimenti per riso basmati

Ad alcune persone mette timore il fatto di cucinare il riso Basmati, per le sue complicità nella cottura. Ma la verità è, che è così semplice come cuocere la classica pasta. Tutto quello che serve è una buona marca. Un semplice piatto di riso basmati...
Primi Piatti

Come cucinare il riso integrale

Il riso costituisce l'alimento base per gran parte della popolazione: è un alimento versatile che si sposa bene con i vari condimenti ed è apprezzato da tutti. Le qualità di riso sono numerosissime, ma la distinzione primaria in questo campo si pone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.