Come diluire il pomodoro concentrato

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il pomodoro concentrato, anche detto estratto di pomodoro, altro non è che il succo dei pomodori privato dell'acqua in differenti percentuali, a seconda che si voglia ottenere del concentrato semplice, doppio o addirittura triplo. Contemplato come ingrediente basilare in molte ricette, possiamo anche impiegarlo “allungato”, se a casa non possiamo contare su pelati o pomodori freschi. A seconda dell'uso che ne vogliamo fare, vediamo come diluire il pomodoro concentrato. In questa guida vi propongo 3 diversi metodi, in base al tipo di sugo che vogliamo ottenere.

25

Ragú e sughi corposi

Il principale impiego del concentrato di pomodoro è nella preparazione di pietanze a base di carne, sughi, ricette che richiedono tempi di cottura molto prolungata quali il classico ragú. In questi casi il concentrato di pomodoro si diluisce con acqua, brodo (preferibilmente ottenuto con tagli di carne provvisti di ossa) e perfino vino (meglio se rosso). Vediamo un'applicazione pratica, se vogliamo ottenere un sugo corposo da utilizzare in ricette elaborate, come nel caso del ragù o per le lasagne e i cannelloni. In una pentola capiente mettiamo circa 300 ml di acqua insieme a tutti gli aromi canonici previsti dalla ricetta del brodo (cipolla, sedano, carote, spezie). Quando avrà raggiunto il bollore aggiungiamo un cucchiaio di concentrato e mescoliamo in modo da sciogliere per bene il pomodoro. Lasciamo cuocere il tutto per almeno 30 minuti, quindi regoliamo di sale e spegniamo la fiamma. Il sugo è pronto per l'uso.

35

Sugo rosa

Un secondo metodo per diluire il concentrato, da preferire nel caso volessimo ottenere un deliziosa salsa dalla colorazione rosata e dal sapore delicato, consiste nello scioglierlo direttamente all'interno di salse come la panna e la besciamella. Possiamo quindi usarlo per preparare la pasta al forno o le lasagne. In questo caso ne bastano poche gocce a crudo (mi raccomando, ben miscelate) oppure, per dare maggior consistenza e densità alla salsa, possiamo aggiungerlo in fase di cottura della besciamella o della crema, giusto qualche minuto, per consentire al concentrato di sciogliersi bene.

Continua la lettura
45

Sugo saporito e veloce

Qualora volessimo preparare un sugo semplice e veloce, possiamo diluire la punta di un cucchiaino di concentrato direttamente nella salsa di pomodoro per la pasta al tonno, all'amatriciana, ai piselli. In alternativa lo possiamo letteralmente annacquare. In una padella antiaderente sciogliamo 2-3 cucchiaini di concentrato di pomodoro in un bicchiere di acqua minerale, che avremo precedentemente fatto riscaldare fino a raggiungere il bollore. Lasciamo sobbollire dolcemente, aggiungiamo un filo d'olio, 2-3 foglie di basilico e facciamo cuocere per almeno 10 minuti, a fuoco basso, con il coperchio. Infine assaggiamo ed eventualmente regoliamo di sale e pepe.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per una ratatouille da leccarsi i baffi diluite 1 cucchiaio di concentrato in 150 ml di vino bianco secco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Rucetta: zuppa al pomodoro

La zuppa al pomodoro è un piatto irrinunciabile per gli amanti della tradizione culinaria italiana. Si tratta di una ricetta semplice, ma di grande gusto. La qualità degli ingredienti, primo fra tutti il pomodoro, è fondamentale per la buona riuscita...
Primi Piatti

Come preparare un risotto con il pomodoro fresco

Il risotto al pomodoro è un classico della cucina italiana ed è molto veloce e facile da fare. Torna utile sia come rapida soluzione da cucinare all'ultimo minuto, sia come piatto da offrire ai bambini, che sempre lo apprezzano. Lo si può preparare...
Primi Piatti

Ricetta: zuppetta di pomodoro al dragoncello

Scegliere di preparare una di salsa di pomodoro o una di zuppa al pomodoro assolutamente naturali, senza aggiungere alcun colorante o conservante, è sempre preferibile, rispetto all'utilizzo di prodotti confezionati. La ricetta di una zuppa al pomodoro...
Primi Piatti

Come sterilizzare la salsa di pomodoro

Molte famiglie italiane preparano in casa la salsa di pomodoro. Ci sono svariati motivi per preferire nella preparazione dei nostri piatti la passata di pomodoro casareccia. Uno di questi è la bontà di questo ingrediente, e la sua qualità. Quando utilizziamo...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pomodoro e mozzarella

Una ricetta molto semplice da preparare è il risotto con pomodoro e mozzarella. Questo primo piatto soddisferà i palati di tutti, ma soprattutto quelli dei più piccoli, poiché la mozzarella diventerà filante e non potranno resistervi, anche grazie...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pomodoro e ricotta di bufala

Gli spaghetti al pomodoro e ricotta di bufala sono un primo piatto davvero veloce e semplice da preparare ma anche molto gustoso. È un vero must della cucina mediterranea ed è inoltre un'ottima alternativa ai classici spaghetti al pomodoro. Questo primo...
Primi Piatti

Come cucinare la pappa al pomodoro

"Viva la pappa col pomodoro!" cantava Rita Pavone nel 1965, e dopo 50 anni possiamo ancora confermare quanto sia vero. La pappa al pomodoro è una pietanza "povera" della cucina toscana, preparata dai contadini della zona utilizzando gli ingredienti che...
Primi Piatti

5 ricette per insaporire il sugo di pomodoro

Il sugo di pomodoro fresco rappresenta uno degli ingredienti base per la realizzazione di primi piatti. Per questo motivo, oltre ad usarlo fresco, risulta molto pratico conservato in freezer in piccole bottiglie di vetro; questo ci consentirà di averne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.