Come disinfettare la verdura cruda con metodi naturali

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Sicuramente mangiare frutta e verdura è molto importante per il nostro organismo, ma è bene ricordare di lavare e disinfettare accuratamente questi alimenti per evitare disturbi intestinali, digestivi ed intolleranze varie. Ecco quindi a tal proposito una semplicissima e breve guida su come disinfettare la verdura cruda con metodi naturali.

24

Rimedi naturali

Come rimedi naturali per eliminare l'impurità ed i batteri dalla frutta e dalla verdura abbiamo i classici e più conosciuti come: aceto, sale, limone, bicarbonato e amuchina. In alternativa ci sono anche l'olio tea tree, l'olio essenziale di manuka oppure l'olio essenziale di limone. Sarebbe necessario non eliminare la buccia ove sia possibile e lavarla accuratamente anche se dopo la si vuole eliminare. Nel caso di verdura a foglia larga o in fiore, come cavoli oppure l'insalata, l'ideale è eliminare totalmente le foglie esterne e lavare foglia per foglia strofinando con le mani o con spazzolini adatti, per eliminare bene insetti e residui di pesticidi.

34

La procedura

Sicuramente sia il limone che l'aceto hanno proprietà antiossidanti che eliminano gran parte dei batteri e dei pesticidi. Se stiamo a casa tutto è più facile, basta riempire un recipiente abbastanza capiente da contenere tutta la verdura che ci serve. Riempite il contenitore di acqua per il sessanta per cento ed il resto di aceto ed un paio di limoni (se possibile spremeteli ma senza eliminare la buccia), inseriteci la verdura o la frutta per dieci minuti in ammollo ed infine risciacquati il tutto sotto l'acqua corrente. Se siete fuori casa portate con voi una bottiglia con il nebulizzatore, spruzzate abbondantemente la miscela di acqua, limone e aceto, e mangiate in tranquillità la vostra verdura. In sostituzione all'aceto e al limone, potete utilizzare piccole quantità di bicarbonato di sodio nella miscela del recipiente dove avete adagiato le verdure.

Continua la lettura
44

I prodotti biologici

Come ultimo consiglio dovete ricordare comunque di lavare bene tutti gli utensili, i recipienti e le mani prima di iniziare a lavorare con il cibo. Sicuramente è anche molto importante scegliere prodotti assolutamente biologici. La frutta e la verdura cruda sono ricche di vitamine, minerali e proteine utili per il fabbisogno del nostro organismo, ma la presenza di batteri, pesticidi ed agenti chimici utilizzati dagli agricoltori ne modificano purtroppo la qualità e le proprietà benefiche. Quindi vi consiglio di consumare preferibilmente prodotti biologici e di stagione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come pulire frutta e verdura

Preziosissime alleate del nostro benessere e della nostra salute, la frutta e la verdura non dovrebbero mai scarseggiare sulle nostre tavole. Perfette per restare in forma e regalare al nostro organismo vitamine e sali minerali indispensabili per vivere...
Consigli di Cucina

5 modi per disinfettare la frutta

La frutta è un alimento sano e ricco di vitamine che andrebbe consumato quotidianamente. Terra, pesticidi, polvere, batteri, muffe e funghi possono però annidarsi sulla sua superficie ed è pertanto utile saperla disinfettare prima di mangiarla. Il...
Consigli di Cucina

I migliori succhi di frutta e verdura fatti in casa

La frutta e la verdura sono alimenti ricchi di sostanze nutrienti e vitamine fondamentali per il nostro benessere. Per questo motivo frutta e verdura dovrebbero far parte della nostra alimentazione. Esistono tanti modi di cucinare la verdura. Possiamo...
Consigli di Cucina

Trucchi per pulire frutta e verdura

Tutta la frutta e la verdura, prima di essere consumata, deve essere lavata accuratamente, per eliminare ogni residuo di pesticidi nocivi alla salute, eventuali insetti, e lo sporco in genere. La frutta e la verdura infatti, durante tutto il processo...
Consigli di Cucina

Consigli per esaltare il gusto della verdura cotta

La verdura è un alimento fondamentale per l'alimentazione. Per questo motivo non deve mai mancare a tavola. Naturalmente, quando si acquista va preferita quella di stagione. È un piatto leggero, fresco e ricco di vitamine. Inoltre, aiuta a mantenersi...
Consigli di Cucina

Verdura di novembre: le migliori da cucinare

Nel mese di novembre potremo definitivamente dire addio alle verdure della stagione estiva e cominciare a gustare i sapori freschi e gustosi che derivano dalla verdura di novembre. Le verdure sono ideali per realizzare contorni e zuppe calda, ottime per...
Consigli di Cucina

10 consigli per conservare frutta e verdura

Conservare gli alimenti in modo corretto è importante, non solo per la salute, ma anche per esser sicuri che le proprietà organolettiche dei cibi non vengano compromesse. Frutta e verdura, da questo punto di vista, non sempre sono facili da gestire,...
Consigli di Cucina

Insalata di verdura e frutta: 5 idee originali

Le insalate oltre che consumarle assolute come ad esempio quelle a foglie, si possono anche combinare con della frutta e eventualmente aggiungervi del formaggio dolce o piccante. In tutti i casi si tratta di abbinamenti in grado di massimizzarne il gusto,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.