Come essiccare le mele

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Senza dubbio, essiccare le mele è una pratica poco conosciuta ma davvero molto semplice e pratica. La frutta essiccata, si trova facilmente nei supermercati, ma ad un costo molto elevato. Mentre farla a casa, potrebbe avere un dispendio quasi nullo, o comunque poco rilevante se si seguono alcuni stratagemmi. In particolare le mele essiccate vengono molto spesso consumate come snack ipocalorico, o per un pratico spuntino fuori casa. Inoltre la praticità risiede nella loro lunga conservazione. Vediamo insieme attraverso i passi di questa guida come essiccare le mele.

27

Occorrente

  • mele rosse.
  • acqua e limone.
  • teglia e carta da forno
  • barattolo di vetro
37

L'essiccazione è un metodo di conservazione alimentare molto antico ed efficace. Naturalmente, in passato essa avveniva esponendo le mele al sole, mentre oggi possiamo avvalerci di forni ed essiccatori veri e propri. Per essiccare le mele dobbiamo scegliere, innanzitutto quale metodo adottare, se ci troviamo nel periodo estivo potremmo utilizzare il metodo più economico ed ecologico, e cioè l'essiccazione al sole, altrimenti possiamo decidere di utilizzare il forno. La terza strada da seguire per l'essiccazione è più complessa, in quanto prevede l'acquisto di questo attrezzo o la sua realizzazione p://www. Greenme. It/mangiare/cucina/6372-come-costruire-un-essiccatore-per-alimenti-homemade">"fai da te". Noi ci occuperemo dei primi due metodi, decisamente più casalinghi.

47

Per cominciare lavate accuratamente le mele, ed asciugatele poi, eliminate il torsolo con l'apposito attrezzo. Se non disponete di questo attrezzo, praticate un foro e scavate la mela nella sua parte centrale con uno scavino, in questa maniera potrete tagliare la mela a fettine circolari. Altrimenti, se non vi viene facile eliminare il torsolo centrale, tagliate la mela a spicchi. L'importante è che le fettine siano sottili, altrimenti il processo di essiccazione sarebbe più lento. Intanto preparate un sciroppo con acqua e limone, e inzuppateci per qualche secondo le fettine di mele. Questo procedimento servirà ad evitare che le mele anneriscano.

Continua la lettura
57

Nel caso in cui decidete di essiccare le mele al sole, posizionate le mele su delle griglie in modo che possano ventilare. Poi per una questione di igiene, mettete sulle fettine di mele delle retine in modo che siano al riparo dagli insetti. Se le giornate sono molto soleggiate e calde le mele essiccheranno in pochi giorni. Invece se decidete di essiccare le mele al forno, disponete le fettine di mele sulle teglie ricoperte da carta forno dopo, mettetele nel forno caldo a 80°/90° per circa 10-12 ore. Giratele di tanto in tanto poi, trascorso il tempo di cottura, uscite le mele e fatele raffreddare. Adesso saranno diventate croccanti. Conservate le mele in un contenitore di latta per mantenerle più a lungo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non tralasciate mai di irrorare le mele con lo sciroppo di limone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di girasole

I semi di girasole sono degli ingredienti naturali molto versatili. Utilizzati in cucina, si rivelano utili anche per la produzione di olio, cosmetici e preparati. Possiedono interessanti proprietà nutrizionali e sono in grado di apportare benefici alla...
Consigli di Cucina

10 consigli per essiccare le erbe aromatiche

In cucina molto spesso servono le erbe aromatiche per condire al meglio i vari ingredienti da cuocere in forno, in padella o alla brace. Le erbe aromatiche possono essere acquistate al mercato o al supermercato e possono anche essere conservate in casa...
Consigli di Cucina

Come essiccare le spezie

Le spezie sono delle erbe aromatiche che possiedono grandi proprietà benefiche. Esse venivano utilizzate in passato in campo medicinale ma oggi sono adoperate soprattutto in campo culinario in quanto sono in grado di conferire ai piatti un gusto unico...
Consigli di Cucina

Come essiccare i pomodori in forno

I pomodori di stagione, succosi e sodi, si prestano a numerose preparazioni culinarie. Le grandi quantità, con il tempo, possono guastarsi. Per evitare inutili sprechi, essiccare i pomodori in casa, al sole oppure in forno. Solitamente, si preferiscono...
Consigli di Cucina

Come essiccare il timo fresco

Conservare gli alimenti, le erbe e i frutti della terra è una preoccupazione dell'uomo. Con la pratica e lo studio gli antenati svilupparono diversi metodi. L'essiccazione dà la possibilità di sottrarre all'elemento una percentuale d'acqua; questo...
Consigli di Cucina

Come essiccare i semi di zucca

La conservazione dei semi di zucca è un'operazione piuttosto comune e molto semplice da effettuare, che permette di rinnovare anno dopo anno il ciclo riproduttivo della stessa pianta. Con una sola manciata, inoltre, è possibile ottenere un grande numero...
Consigli di Cucina

Come usare l'aceto di mele in cucina

I prodotti per cucinare e i vari ingredienti sono davvero tantissimi. In cucina ci si può infatti sbizzarrire con spezie, oli, tipi di frutta, tipi di carne, tipi di pesce e anche tipologie di aceti di ogni tipo. Tra i vari aceti da poter utilizzare...
Consigli di Cucina

Come fare le rose di mele

Vi è mai capitato di avere degli ospiti a cena, aver preparato tutto e non sapere cosa inventarsi per il dolce? Di solito in questi casi si opta per comprare una torta già pronta e si risolve tutto, ma se avete un po' di tempo potreste preparare delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.