Come fare brioche senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare dolci senza glutine è diventata sempre di più una necessità, non solo quando si è celiaci, ma anche quando questa intolleranza al glutine appartiene a qualche nostro familiare. Sono sempre di più infatti i figli, i nipoti, gli amici dei figli, ma anche i nonni, gli zii e i cugini a dover sostituire con il "gluten free" i classici alimenti con il glutine. In ogni caso preparare ricette senza glutine è semplicissimo, e tutti le apprezzeranno. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà piegato come preparare le brioche senza glutine. Il procedimento è uguale a quello di qualsiasi altro impasto; vi basterà sostituire la classica farina con quella senza glutine. Vediamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • 300 gr, di farina senza glutine per pane e lievitati
  • 80 gr. di burro
  • 2 uova
  • 50 gr. di miele
  • 75 gr. di acqua
  • 4 gr. di lievito di birra secco
  • 60 gr. di zucchero
  • 1 pizzico di sale
36

Versate la farina nella ciotola

Innanzitutto è necessario acquistare la farina senza glutine per pane e lievitati. Essa può essere reperita in farmacia o in qualsiasi negozi specializzato. Una volta che sarete in possesso dell'occorrete, passate alla preparazione delle brioche senza glutine. Prendete due ciotole: nella prima versate la farina e il lievito di birra secco, nell'altra unite lo zucchero, le uova, l'acqua, il miele, il burro fuso e un pizzico di sale. Amalgamate questo impasto con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto spumoso. Infine aggiungete la farina e il lievito.

46

Lasciate lievitare l'impasto

Amalgamate il composto ottenuto per preparare le brioche senza glutine. Trasferitelo successivamente in un piano da lavoro per impastarlo meglio. Quando la consistenza vi sembrerà adatta, adagiate il panetto ottenuto in un'ulteriore ciotola asciutta, spolverata con della farina senza glutine. Lasciate lievitare l'impasto, coperto con della pellicola trasparente, per due ore in un luogo asciutto. Trascorso il tempo necessario riponetelo nel frigorifero per dodici ore: in questo modo l'impasto diventerà più solido e compatto.

Continua la lettura
56

Ritagliate dalla sfoglia dei triangoli di medie dimensioni

Riprendete successivamente l'impasto delle brioche senza glutine. Trasferitelo in un piano di lavoro e stendetelo in una sfoglia di circa un centimetro. Ritagliate da questa sfoglia dei triangoli di medie dimensioni. Arrotolateli su se stessi in maniera tale da dare loro la classica forma dei cornetti. Ponete tutte le brioche che avete ricavato in una teglia, ricoperta da carta forno. Spennellate la loro superficie con il tuorlo d'uovo e fateli lievitare per un'altra ora. Infine infornateli per quindici minuti a duecento gradi. Quando saranno cotte potrete spolverarle con zucchero a velo. Potreste farcirle con marmellata, nutella e crema pasticcera. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: rotolini caldi di pan brioche alla Nutella

Quella che vi propongo oggi è una ricetta davvero golosa che rende felici davvero tutti grandi e piccini. Sto parlando dei rotolini caldi di pan brioche alla nutella. Il pan brioche è un impasto lievitato morbido e sofficissimo, simile per consistenza...
Dolci

3 dolci con il pan brioche

Il pan brioche è un' impasto con cui è possibile realizzare svariati dolci da colazione o da merenda. In questa breve guida voglio proporvi tre ricette di dessert in cui il protagonista assoluto è il pan brioche. La prima ricetta sono delle deliziose...
Dolci

Ricetta: brioche siciliane con granita al cioccolato

La ricetta delle brioche siciliane con granita al cioccolato è una vera e propria delizia per il palato. La preparazione è piuttosto difficile, ed occorre prestare attenzione in particolar modo alle dosi. Le brioche con granita sono ottime come dessert...
Dolci

Come preparare il pan brioche a forma di stella

Il dolce è una particolare pietanza che generalmente viene servito al termine di un pranzo o un a cena, oppure come spuntino. Esistono moltissimi tipi di dolci e grazie ad internet potremo trovare moltissime ricette che potremo sperimentare in modo da...
Dolci

Come farcire il pan brioche

Generalmente per le feste di compleanno o delle cene a buffet si cerca sempre di preparare degli stuzzichini veloci da consumare come: polpettine, pizzette, tramezzini e altro. Tuttavia, rendere appetitosi certi bocconcini non è sempre semplice, anche...
Dolci

Ricetta: pan brioche al burro

Un modo speciale per riuscire ad attirare l'attenzione per la colazione è semplicissimo. Basta preparare un soffice pan brioche al burro. Questo è il metodo ideale per risvegliare l'appetito, sopratutto ai bambini. Un pane dolce fatto in casa che ricorda...
Dolci

Come fare fiori di pan brioche ripieni

Oggi vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire ed imparare come poter fare dei fiori di pan brioche, che siano anche ripieni, magari a nostro piacimento, con crema di nocciole o semplice crema, magari al limone.In questo campo, potremo dar libero...
Dolci

Come preparare le brioche fatte in casa

Le brioche sono dolci lievitati e cotti al forno, morbidi e fragranti e spesso farciti con marmellate, crema pasticcera o crema al cioccolato. La loro invenzione viene attribuita agli Austriaci e risale alla fine del XVII secolo. Apprezzate da grandi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.