Come fare delle pizzette mummia

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La pizza è per eccellenza il piatto tipico italiano, quello per cui siamo famosi in tutto il mondo. Prepararla non è così semplice, specialmente se si è alle prime armi in fatto di cucina. Esistono numerosi gusti di pizza, a seconda dei propri gusti personali e alle proprie esigenze nutrizionali: dalla classica margherita, costituita semplicemente da pomodoro e mozzarella, alla più elaborata, composta da ingredienti più ricercati. Per i più piccoli, che non riescono a mangiarne una intera, è possibile optare per le pizzette, di dimensioni più piccole. Nella guida che segue, a tal proposito, vi sarà spiegato come fare delle pizzette che ricordano una mummia.

27

Occorrente

  • 200 gr di farina bianca 00
  • 200 ml di acqua
  • 6 gr di sale fino
  • 1 cucchiaino di origano
  • 4 gr di lievito istantaneo
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • salsa di pomodoro q.b
  • strisce di parmigiano q.b
  • olive q.b
37

Mescolate l'impasto

Come prima cosa prendete una ciotola di medie dimensioni e versate al suo interno la farina bianca di tipo 00. Nel caso in cui desideriate utilizzare anche quella integrale, è consigliabile mescolare una parte di farina integrale e due parti di farina bianca, ottenendo così un risultato migliore dal punto di vista della consistenza. Aggiungete successivamente il lievito istantaneo per torte salate; se ne siete sprovvisti, potete benissimo sostituirlo con una punta di cucchiaino di bicarbonato di sodio, assieme a un cucchiaio di aceto. Unite quindi il sale fino, una manciata di origano e mescolate il tutto con una dose di acqua, pari alla stessa quantità di farina inserita precedentemente.

47

Mantenete la fiamma piuttosto alta

Amalgamate il composto fino ad ottenere una pastella che ricorda molto quella dei pancakes, ma senza l'aggiunta delle uova. A questo punto prendete una padella del diametro di circa 20 cm e fatela scaldare sul fuoco. Ungetela con un filo di olio extravergine d'oliva. Dopo esservi accertati che la padella sia rovente, prelevate l'impasto a cucchiaiate e disponetelo a piccole dosi sul fondo della padella. È consigliabile che la padella sia anche antiaderente, altrimenti la pastella si appiccicherà ad essa. Fate cuocere le pizzette per circa 10 minuti. Per il primo minuto mantenete la fiamma piuttosto alta, in maniera tale che si formi la crosticina sottostante, poi abbassate il fuoco e rigiratele.

Continua la lettura
57

Spalmate il sugo di pomodoro

Schiacciate le pizzette per appiattirle leggermente e velocizzare i tempi di cottura. Una volta ottenuto una doratura in superficie, coprite con un coperchio e mantenete la fiamma medio-bassa, facendo cuocere il tutto per circa 8-10 minuti. Trascorso il tempo necessario, prendete le pizzette e disponetele su di una spianatoia. Spalmate su ognuna di esse il sugo di pomodoro e mettete 2 pezzi di olive, in maniera tale da creare gli occhietti delle mummie. Prendete quindi le striscette di parmigiano e poggiatele sulle pizzette, simulando le bende. Passate le pizzette in forno per un paio di minuti, per far sì che si sciolga il formaggio. Sfornate dunque le vostre creazioni, fatele raffreddare e servitele su di un piatto da portata. Buon appetito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' consigliabile che la padella sia anche antiaderente, altrimenti la pastella si appiccicherà ad essa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

5 idee per pizzette rustiche

Un'alternativa alla pizza è quella di prepararne una certa quantità, in formato ridotto e con delle varianti di sapore. Ci si può servire da soli, se per esempio, vengono presentate su di un grande vassoio in centro alla tavola. Le possiamo preparare...
Pizze e Focacce

5 ricette di focacce vegetariane

Avete in previsione una festa con gli amici, un compleanno o un abbondante rinfresco per festeggiare il raggiungimento di un obiettivo? Bene, allora vi servono idee veloci, buone e soprattutto originali!Insieme a patatine, pizzette e panini di ogni tipo,...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza tonno e carciofi

La pizza è forse la pietanza italiana più conosciuta nel mondo. Essa è un icona della cultura culinaria italiana. La peculiarità della pizza sta nel fatto che la si può preparare con diversi ingredienti. Per cui partendo dalla base, si possono preparare...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza alla norma

Di pizze ce ne sono per tutti e di tutti i gusti, da quelle semplici a quelle più elaborate o quelle tradizionali e tipiche regionali. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come preparare la pizza alla norma, tipica ricetta...
Pizze e Focacce

Come preparare lo sfincione siciliano

Nella dieta mediterranea la vastità di piatti che è possibile annoverare ricomprende ricette che per la maggior parte sono riconducibili al Centro e Sud Italia, dove ancora oggi resiste una passione attenta e curata per il cibo e per la preparazione,...
Pizze e Focacce

Come preparare la pizza con zucca e salsiccia

Chi non ama la pizza? Semplice da preparare, adattissima per le moderne famiglie, in cui la donna, novella Wonder Woman, è sempre di corsa e deve ingegnarsi per non perdere tempo, tra mille faccende affaccendata. Ecco, si, dico proprio a te, o mia bella...
Pizze e Focacce

Ricetta: pane arabo farcito

Il pane arabo è così definito in quanto particolarmente diffuso proprio nei paesi del Medio Oriente, ma anche in altri come ad esempio Grecia e Turchia. Si tratta di un alimento che si può preparare tranquillamente in casa, seguendo delle specifiche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.