Come fare gli gnocchetti alla crema di asparagi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando pensate di voler mangiare qualcosa di sano e genuino, capita a volte che vi venga in mente di creare dei sughi a base di verdure o comunque di ortaggi. Non sempre però questi risultano essere buoni da un punto di vista gustativo: niente paura, è arrivato il momento di farvi capire quando possa essere importante mangiare in modo oculato e senza il bisogno di passare ore e ore di fronte ai fornelli per ottenere qualcosa che al tempo stesso sia buono ma che non faccia né male né faccia ingrassare.
Abbiamo pensato per voi, a questo punto, di creare una ricetta a dir poco squisita: vi spiegheremo infatti come fare gli gnocchetti alla crema di asparagi in modo facile e veloce, con l’ausilio di soli tre passi e di qualche video illustrativo. Non temete, si tratta di un gioco da ragazzi e facilmente potrete gustare questa bontà, specialmente se vi piace mangiare la verdura in tutte le sue forme.
Procuratevi i giusti ingredienti e mettete da parte il cibo da fast food e tutte quelle cose che vi fanno solo ingrassare. Vediamo insieme come fare.

26

Asparagi

La prima cosa da fare per avere degli gnocchetti squisiti è scegliere se realizzare gli gnocchi direttamente in casa o se acquistarli già pronti. Risulta evidente che non sarà mai stessa cosa qualcosa sceglieste di farli in casa, saranno più genuini, senza conservanti e con molte più qualità. Per una questione di tempo dobbiamo bypassare questo aspetto, partendo dal presupposto che voi abbiate già gli gnocchi pronti per essere cucinati – non importa se surgelati o fatti in casa.
Iniziate il tutto partendo dagli asparagi: cucinateli in padella in pochi minuti, con un filo di olio extra vergine di oliva e una cipolla di tropea.

36

Crema

Arrivati a questo punto avrete ottenuto gli asparagi ma vi mancheranno gli gnocchi. Metteteli a bollire e aspettate che si cucinano. Nel frattempo dovrete però tagliare gli asparagi già cotti e macinateli in un robot da cucina insieme alla cipolla di Tropea. Non dimenticatevi di aggiungere la panna da cucina e un altro pochino di olio extra vergine di oliva.

Continua la lettura
46

Gnocchi

Infine i vostri gnocchi saranno presumibilmente pronti – dato che ci vogliono pochissimi minuti per cucinarli. Aggiungete il composto creato in precedenza – quello di cipolla, asparagi, panna e olio – agli gnocchi in una padella e girateli in modo tale da condirli per bene. Se vi sembrano poco amalgamati, unite un po’ di parmigiano e una noce di burro. Non dovete dimenticarvi di aggiungere il sale e il pepe una volta cotti: abbiamo scelto la via della cottura senza sale ma un pochino dovrà essere aggiunto alla fine. Buon appetito!

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti alla crema di scampi

Una ricetta culinaria da ristorante adeguata per un elegante pranzo raffinato è certamente quella degli gnocchetti alla crema di scampi. Si tratta di un primo piatto dall'eccellente sapore delicato che avrà il consenso di qualunque commensale. Un risultato...
Primi Piatti

Gnocchetti alla crema di scampi

Se per una cena con ospiti di riguardo avete intenzione di preparare un primo piatto molto raffinato e dall'aspetto vellutato, non c'è niente di meglio che elaborare una ricetta a base di gnocchetti conditi con una crema di scampi. Da come si evince...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchetti in crema di salmone

Spesso non si ha molto tempo per cucinare e si cercano ricette facili e veloci da preparare. Un piatto di questo genere sono certamente gli gnocchetti in crema di salmone, semplici e molto leggeri da digerire. Sono l'ideale per il pranzo della domenica...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti di spinaci crema di fagioli

Gli spinaci sono un alimento sano e gustoso, da consumare con un filo d'olio in insalata o da utilizzare per dare carattere alle pietanze. Lungo i passi di questa guida vi sveleremo come preparare gli gnocchetti di spinaci con crema di fagioli. Un mix...
Primi Piatti

Gnocchetti alla crema di melanzane

Un bravo cuoco non deve mai lasciarsi sopraffare dalla monotonia, questa molto spesso si trasferisce anche nel modo di cucinare. Per cui bisogna sempre prendere in considerazione l'idea di preparare qualcosa di originale e soprattutto genuino con le proprie...
Primi Piatti

Come fare le lasagne vegane alla crema di asparagi

La lasagna è il centro di una buona tavola della domenica. Siete vegani o questa domenica a pranzo avrete ospiti vegani? Non è necessario rinunciare a questo piacere. Basterà riadattare il piatto con pochi e semplici trucchi!Oggi vogliamo raccontarvi...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchetti di spinaci in crema di fagioli

Avete mai sentito parlare di quei cibi che vengono preparati in piccoli piattini da portata e che sono caratterizzati fondamentalmente dall'uso variegato di alcune tecniche scenografiche per stupire il proprio commensale? Spesso si fa riferimento alla...
Primi Piatti

Ricetta: crema di asparagi

Per le cene o i pranzi più sfiziosi si va sempre alla ricerca di ricette particolari o molto elaborate. Perché invece non concentrarsi su qualche ricetta semplice ma deliziosa e molto delicata? La crema di asparagi fa al caso nostro. Leggera e facile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.