Come fare gli gnocchi alla crema di asparagi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli gnocchi alla crema di asparagi sono un primo piatto davvero sano e leggero, che per questo motivo risulta essere particolarmente adatto anche ai bambini: sono infatti caratterizzati dalla morbidezza degli gnocchi e dal gusto inconfondibile degli asparagi. La ricetta di questo piatto è davvero semplice e anche coloro che non hanno una particolare dimestichezza tra i fornelli possono cimentarsi nella sua preparazione. L'unica cosa veramente importante è avere a disposizione degli ingredienti freschi e di alta qualità: solamente in questo modo, infatti, sarà garantita un'ottima riuscita del piatto. Andiamo quindi a vedere, passo dopo passo, come fare per cucinare un gustoso primo piatto a base di gnocchi con crema di asparagi.

27

Occorrente

  • Gnocchi di papate
  • 1 scalogno
  • prezzemolo
  • Olio extravergine
  • vino
  • panna
  • noce moscata
37

Come primo passaggio mettete sul fuoco una pentola di acqua salata per far cuocere gli gnocchi. Nel frattempo, lavate accuratamente gli asparagi ed eliminate la parte terminale del gambo, quindi tagliateli a rotelline sottili. A questo punto dovrete far soffriggere gli asparagi nell'olio extravergine d'oliva, aggiungendo anche uno scalogno e del prezzemolo tritato. Mescolate per bene il tutto, quindi andate ad aggiungere un pizzico di sale e mezzo bicchiere di vino.

47

Quando gli asparagi saranno perfettamente cotti, dovrete fruttarli con un mixer ad immersione fino a quando non avranno raggiunto una consistenza morbida e cremosa. A questo punto bisognerà trasferirli in un altro pentolino e aggiungere al composto della panna fresca (se preferite, potete tranquillamente adoperare della panna vegetale) e, se la gradite, anche una spolverata di noce moscata. Ora non vi resta altro da fare che far cuocere il tutto a fiamma bassa, continuando sempre a mescolare, in modo tale da far amalgamare per bene i sapori: non appena il composto avrà raggiunto una densità e una consistenza omogenea spegnete il fuoco e lasciate riposarela crema, che sarà finalmente pronta per condire la pasta.

Continua la lettura
57

Quando l'acqua per la pasta comincerà a bollire, versate gli gnocchi e fateli cuocere fino a quando non saliranno in superficie, doodichè scolateli e versateli nel pentolino con la crema di asparagi. A questo punto dovrete solamente far mantecare gli gnocchi con la crema e servirli in tavola: scoprirete così come il gusto delicato e leggero della crema di asparagi e la sofficità degli gnocchi si sposino benissimo, dando vita a un primo piatto squisito, da consumare quotidianamente o in occasione di un pranzo importante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i tagliolini alla crema di asparagi

Gli asparagi sono un'ottima verdura ideale per la preparazione di innumerevoli piatti, oltre che ad essere un famoso e valido contorno. In questa guida vedremo come realizzare un delizioso primo proponendo una vera e propria crema a base di asparagi,...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna con crema asparagi

In questa guida vedremo una ricetta molto originale: lasagna con crema asparagi. Gli asparagi, tipici della stagione primaverile, sono ideali per tanti tipi di ricette. Dal gusto molto particolare, si prestano bene per realizzare una crema morbida e delicata...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchetti alla crema di asparagi

Quando pensate di voler mangiare qualcosa di sano e genuino, capita a volte che vi venga in mente di creare dei sughi a base di verdure o comunque di ortaggi. Non sempre però questi risultano essere buoni da un punto di vista gustativo: niente paura,...
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi alla crema di salmone

Ecco un primo piatto che metterà alla prova le vostre doti di cuochi e saprà soddisfare anche i palati più esigenti! Non il solito piatto di pasta, richiede una preparazione più complessa ma può essere proposto con vero successo se avete ospiti a...
Primi Piatti

Pasta con asparagi e crema d'uovo

Per un pranzo estivo last minute, lasciamoci tentare da un primo piatto cremoso e semplice da preparare! In questa ricetta, la croccante consistenza degli asparagi incontra il morbido abbraccio della crema all'uovo per dare vita ad un primo piatto profumato...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchi in crema di scampi

Gli gnocchi in crema di scampi sono la portata perfetta per una cena o per una ricorrenza particolare da festeggiare tra amici. Sono ottimi da portare in tavola anche durante le feste natalizie. È, senza dubbio, un primo piatto dal gusto ricercato ed...
Primi Piatti

Ricetta: la crema agli asparagi

Gli asparagi sono una tipologia di ortaggio che oggi sta trovando innumerevoli utilizzi nelle cucine di tutto il mondo. Comune e versatile, consente di far parte di antipasti e secondi, a seconda della tipologia di preparazione di questo delizioso ingrediente,...
Primi Piatti

Ricetta: crema di asparagi con calamari

Se si ha una cena importante e si vuole fare in modo di stupire i propri commensali allora è il caso di trovare una ricetta che sia gustosa e che possa anche sorprendere. Quella descritta di seguito è l'ideale, anche perché è un piatto molto semplice...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.