Come fare gli gnocchi di rucola e fontina

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Cercate un primo piatto gustoso, semplice e veloce da preparare? Avete voglia di proporre ai vostri commensali un ottimo piatto di gnocchi di rucola e fontina? Bene! Se la risposta è affermativa, questa guida fa proprio al caso vostro. Non ci resta che scoprire insieme come fare gli gnocchi di rucola e fontina.

25

Occorrente

  • 1 Kg di patate
  • 1 uova
  • 300 gr di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 120 g di rucola
  • 160 gr di grana padano
  • 2 bicchierini di latte
  • 70 gr di fontina
35

Preparare l'impasto

Per realizzare i vostri gnocchi di rucola e fontina, dovrete innanzitutto preparare l'impasto per gli gnocchi. Per preparare l'impasto, dovrete procurarvi delle patate. Prendete una pentola colma d'acqua e inseritevi dentro le patate con tutta la buccia. Questa fase richiederà una tempistica di almeno 25 minuti. Procedete facendo scolare l'acqua delle patate bollite, e fate raffreddare il tutto per circa dieci minuti. Nel frattempo che le patate si raffreddino, dovrete tritare sottilmente la rucola facendola abbrustolire in un tegame antiaderente per una manciata di minuti.

45

Schiacciare le patate

Procedete spellando le patate, dopodiché ponetele in uno schiacciapatate e pressatele per bene. Una volta che avrete schiacciato le patate, disponetele al centro della farina su una superficie piana. A questo punto unite alla farina il sale e la rucola che avete cotto in precedenza, dopodichè impastate il composto finché non avrete ottenuto un panetto consistente. Aggiungete al panetto, l'uovo e procedete con l'impasto finché non otterrete una sfera liscia. Prendete un pugno di farina e gettatelo sul piano da lavoro. Togliete un pezzetto di impasto dal vostro panetto e appoggiatelo sul piano da lavoro, appiattitelo con le mani e formate un dischetto. Mettete un cubetto di fontina al centro del dischetto, dopodichè chiudete la pasta e strofinatela con le mani per creare uno gnocco circolare, e disponete lo stesso su un vassoio. Dovrete ripetere questa operazione fin quando non avrete ottenuto almeno 70 gnocchi.

Continua la lettura
55

Cuocere gli gnocchi

A questo punto procedete facendo bollire una buona quantità di acqua salata dentro una pentola, inseritevi gli gnocchi e fate cuocere il tutto. Nel frattempo che aspettate che gli gnocchi siano ben cotti, passate a realizzare la fondutina di Grana Padano. Per preparare la fondutina, dovrete prendere un tegame, versarvi dentro il latte e del Grana Padano grattugiato e sciogliere il Grana Padano a fuoco lento. Inoltre, onde evitare che si possano formare dei grumi, dovrete lasciare sul fuoco il Grana e continuare a mescolare. Una volta ottenuta la fondutina, ponetela in una scodella, filtratela utilizzando un colino, dopodiché aggiungete gli gnocchi e saltate il tutto per alcuni minuti. Infine, servite i vostri gnocchi a tavola ben caldi e buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Gnocchi profumati al limone con pesto di rucola

Gli gnocchi sono un delizioso tipo di pasta a base di farina e patate. Ideale per molti condimenti, consente di realizzare degli ottimi primi in grado di accontentare grandi e piccini, grazie alla loro bontà e morbidezza. Esistono innumerevoli ricette,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di ricotta al pesto di rucola

Nella stagione estiva, ciò che va per la maggiore sono i piatti freschi e facilmente digeribili. Una pietanza a cui non tutti sanno rinunciare è la pasta. Essa è particolarmente versatile e si adatta a molti condimenti: dalla passata di pomodoro al...
Primi Piatti

Gnocchi di rucola con panna, gamberetti e pinoli

Gli gnocchi sono uno dei piatti più diffusi e conosciuti. In Italia vengono preparati in tutte le regioni. Diverse tipologie caratterizzano questo piatto, la differenza la fanno gli ingredienti utilizzati per l'impasto. E’ possibile utilizzare farina...
Primi Piatti

Come fare le crepes radicchio fontina e speck

Le crepes radicchio, fontina e speck sono un primo eccezionale e ricco di sapore. Sono perfette per una ricorrenza particolare o per una cena tra amici. Sono ottime da servire in tavola per il pranzo della domenica da passare in famiglia. Il radicchio...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi ai tre formaggi al forno

Gli gnocchi ai tre formaggi al forno sono la ricetta perfetta per chi vuole divertirsi in cucina creando un piatto non eccessivamente complesso e sofisticato, ma molto gustoso e allettante nella sua semplicità. Può essere adatto a diverse occasioni,...
Primi Piatti

Come preparare i tortiglioni asparagi e fontina gratinati

Se desiderate proporre in tavola un primo piatto sostanzioso e semplice da realizzare, ecco a voi i tortiglioni con asparagi e fontina gratinati. Sono ottimi da gustare appena sfornati ma anche riscaldati il giorno dopo mantengono comunque un sapore eccellente....
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri e fontina

Il risotto con porri e fontina è un goloso primo piatto tipicamente autunnale da portare in tavola quando oramai le elevate temperature estive sono solo un ricordo. È ottimo da gustare ben caldo assieme a un vino rosso corposo come ad esempio il Chianti....
Primi Piatti

Le migliori ricette da fare con gli gnocchi

Gli gnocchi, sono da sempre amati da grandi e piccini grazie alla loro morbidezza e alla loro capacità di rapprendere ogni tipologia di sugo o di condimento. Gli gnocchi possono essere preparati in casa o acquistati al supermercato e possono inoltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.