Come fare gli gnocchi di zucca senza patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli gnocchi di zucca sono uno dei classici primi piatti autunnali. Sarà che il colore dell'ortaggio ricorda molto quello delle foglie in questa stagione dell'anno, sta di fatto che la zucca è un ingrediente di stagione molto versatile ed utilizzata in cucina in svariati modi. Attraverso facilissimi passaggi e utilizzando pochi e semplici ingredienti, di seguito vi mostrerò come fare gli gnocchi di zucca senza patate, ottimi se conditi semplicemente con burro e salvia oppure, se si preferisce un sapore più deciso, con una crema al gorgonzola la quale si sposa bene con il gusto dolce della zucca.

27

Occorrente

  • 500 grammi di polpa di zucca
  • 1 uovo
  • 100 grammi di farina
  • una presa di sale
37

Cuocere

Puliamo la zucca, privandola della scorza, dei semi e dei filamenti interni. Tagliamola a fettine alte circa 1 centimetro, disponiamole su una teglia rivestita da carta da forno ed inforniamo a 180 gradi per circa 20-25 minuti. In alternativa, se si preferiscono gnocchi più morbidi e delicati, possiamo portare ad ebollizione una casseruola e lessare le fettine per pochi minuti. Dopo il tempo di cottura, sforniamo la zucca, lasciamola intiepidire e schiacciamola con il dorso di una forchetta o con un passaverdura. Questa prima fase è molto importante in quanto la zucca deve perdere tutta l'acqua che contiene fino a raggiungere una consistenza pastosa e dura.

47

Impastare

Sopra ad una spianatoia di legno, creiamo al centro una fontana di farina. Aggiungiamo la polpa di zucca ed iniziamo ad impastare con le mani amalgamando bene i due ingredienti. Quando l'impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, incorporiamo l'uovo sbattuto insieme ad una presa di sale. Continuiamo ad impastare il tutto fino a quando non risulterà più appiccicoso sulle dita e cerchiamo di formare una serie di piccoli panetti delle stesse dimensioni. Se dovesse risultare ancora umido, aggiungiamo altra farina facendo attenzione a non eccedere troppo per evitare che gli gnocchi vengano troppo duri.

Continua la lettura
57

Stendere

A questo punto siamo pronti per preparare i nostri gnocchi. Con l'aiuto di un mattarello, iniziamo a stendere i panetti. Poi, con le mani arrotoliamo la sfoglia fino a creare dei tubi cilindrici dal diametro di 1 centimetro; tagliamoli in piccoli pezzi, dalle dimensioni di una nocciolina. Passiamoli, uno per volta, prima nella farina e poi su un tagliere rigato in modo da dargli le caratteristiche rigature, importanti perché trattengono meglio il sugo o qualsiasi altro condimento. A mano a mano che li prepariamo, stendiamoli sopra un foglio di carta da forno infarinato in modo da non farli attaccare prima di tuffarli in acqua. Come per gli gnocchi classici di patate, cuociamoli in acqua salata bollente: saranno pronti quando inizieranno a salire tutti in superficie.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' preferibile utilizzare la zucca dalla buccia scura in quanto ha una polpa più soda e asciutta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate alla zucca e spinaci

Gli gnocchi di patate alla zucca e spinaci è un primo piatto nutriente e gustoso, prettamente autunnale per la presenza di questo ortaggio dolcissimo e dagli innumerevoli benefici che trova largo impiego in cucina. Anche la presenza degli spinaci, molto...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate con crema di zucca e gamberi

Vi piacerebbe provare una ricetta insolita per variare il vostro menù, stupendo tutta la vostra famiglia? Se la vostra risposta è positiva, vi insegno una ricetta davvero molto sfiziosa, facile e gustosa, senza incidere troppo sul bilancio familiare....
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con speck

Gli gnocchi di patate sono una ricetta tipica della tradizione italiana. È' molto semplice prepararli in casa, con ingredienti genuini ed economici. Gli gnocchi si possono preparare anche con altri ortaggi, in autunno c'è un ortaggio molto particolare,...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchi alla zucca e noci

Gli gnocchi alla zucca e noci sono un ottimo primo piatto, particolarmente adatto per la stagione autunnale. Adatti anche per chi è vegetariano, gli gnocchi sono un piatto semplice e gustoso. La crema di zucca ben si sposa con il sapore delle noci,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con burro e salvia

Una ricetta che ricorda molto l'autunno ed i suoi sapori e colori sono gli gnocchi di zucca con burro e salvia. Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto molto originale, poiché sono difficili da trovare, ma allo stesso tempo molto semplice da preparare....
Primi Piatti

Gnocchi di zucca al gorgonzola

Gli gnocchi sono un piatto tipico della cucina italiana e vengono tradizionalmente preparati con le patate. Possono, tuttavia, essere preparati anche con altri ingredienti, ad esempio con la ricotta, con le zucchine o con la zucca. Gli gnocchi di zucca...
Primi Piatti

Gnocchi ripieni di zucca e salsiccia

Il segreto per ottenere degli gnocchi perfetti? È senza alcun dubbio da attribuire all'abilità chi li prepara e agli ingredienti adoperati. Molte sono i modi per farli, partendo dall'impasto, ai ripieni e condimenti vari. Ma tra le tante ricette, esistono...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con funghi e noci

Gli gnocchi sono un piatto tradizionale della cucina italiana e la ricetta tradizionale prevede che siano preparati con le patate lesse. Si possono, però, fare varie ricette alternative, una delle quali prevede che gli gnocchi siano preparati con la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.