Come fare gli gnocchi ripieni vegetariani

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La dieta vegetariana è un particolare tipo di alimentazione che prevede la completa esclusione completa delle carni provenienti da qualsiasi animali. Se abbiamo decidi di abbracciare il vegetarianismo, dovremo necessariamente modificare tutte le nostre ricette, in modo da sostituire le carni animali con altri tipi di alimenti vegetali che forniscano lo stesso tipo di nutrimento e sopratutto lo stesso sapore. Per fare ciò, sopratutto se siamo alle prime armi con questo mondo, non dovremo fare altro che provare a ricercare su internet fra le moltissime ricette esistenti quelle che più vi colpiscono per poterle provare a preparare semplicemente seguendo tutte le indicazioni riportate al loro interno. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a preparare dei gustosissimi gnocchi ripieni completamente vegetariani.

25

Occorrente

  • 600 g di patate
  • 150 g di farina
  • 1 uovo
  • 50 g di zucca
  • 30 g di spinaci
  • formaggio spalmabile
  • 40 d di formaggio grattugiato
  • 1 bustina di zafferano
  • noce moscata
  • una noce di burro
  • sale q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • pepe rosa q.b.
35

Per realizzare il cuore degli gnocchi abbiamo scelto zucca e spinaci, ottimi per dare colore e sapore. Prima operazione da compiere è quella di lavare le patate e lessarle in una pentola capiente con abbondante acqua. Terminata la cottura, sbucciamo le patate, schiacciamole in modo da formare una crema omogenea e attendiamo che diventino tiepide. Procediamo con la preparazione dell'impasto, aggiungendo l'uovo, un pizzico di sale e un po' di noce moscata.

45

Dividiamo l'impasto in due parti uguali. Alla prima parte aggiungiamo la zucca, dopo averla lessata e frullata, alla seconda gli spinaci, lessati e tritati. Sia la zucca che gli spinaci devono essere ben asciutti. Aggiungiamo a ciascun impasto metà della farina. In alternativa, per chi è intollerante al glutine, è possibile utilizzare la fecola o la farina di riso. Lavoriamo gli impasti in modo da renderli omogenei. Completata la lavorazione, stendiamo l'impasto e tagliamo dei pezzetti di circa 4 cm, che dovremo lavorare manualmente. Poniamo su ciascun pezzetto un po' di formaggio spalmabile e lavoriamo gli gnocchi in modo da chiuderli conferendo loro una forma arrotondata.

Continua la lettura
55

Lasciamo asciugare gli gnocchi su di un piano infarinato, in un luogo non umido. Prima di cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata, prepariamo il condimento. Sciogliamo in un tegamino il burro a bagno maria e aggiungiamo qualche cucchiaio di olio e lo zafferano, creando una salsina, con la quale irrorare gli gnocchi, unita ad una spolverata di formaggio grattugiato e pepe rosa. Per dare un tocco artistico, potremo decorare i piatti, prima di versare gli gnocchi, ponendo ai bordi delle foglioline di salvia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi ripieni al gorgonzola

Gli gnocchi ripieni al gorgonzola sono una ricetta irresistibile, soprattutto per gli amanti dei formaggi e dei sapori forti; questo piatto è di origine Lombarda ed è di facile preparazione, occorrono pochissimi minuti e pochi semplici ingredienti....
Primi Piatti

Come preparare gli gnocchi colorati ripieni senza glutine

Siete intolleranti al glutine, ma siete alla ricerca di una ricetta gustosa? Sappiate che rinunciare al glutine non significa rinunciare anche al piacere di gustare un piatto sfizioso. Provate, allora, gli gnocchi colorati ripieni senza glutine. In questa...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi ripieni di pesce

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di invitare degli amici e parenti per un pranzo o una cena presso la nostra abitazione e di non sapere quale pietanza preparare per lasciare tutti quanti i nostri invitati soddisfatti. Su internet potremo...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi ripieni ai formaggi

La pasta fatta in casa è senza dubbio la più gustosa in assoluto. Se parliamo di gnocchi poi, allora il sapore si moltiplica a dismisura, data la bontà delle patate. Gli gnocchi sono uno dei piatti nazionali italiani, diffusi in tutte le regioni, seppur...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti di patate ripieni di taleggio

Ecco bella e pronta, una nuova ed interessante ricetta mediante la quale poter imparare da soli, a preparare nella propria cucina, i famosi gnocchetti di patate ripieni di taleggio, che potremo offrire ai nostri ospiti, per cena o anche durante una bella...
Primi Piatti

5 primi vegetariani

Le migliori ricette vegetariane sono caricate con saporiti ingredienti colorati, non sono sostituti noiosi. Ho appena costruito i migliori piatti vegetariani, a partire da ingredienti ricchi di proteine come uova, tofu, fagioli, e altro ancora, quindi...
Primi Piatti

Ricetta: pizzoccheri vegetariani

I pizzoccheri costituiscono una tipologia di pasta estremamente particolare e dal sapore davvero delizioso. Questo alimento si presta alla realizzazione di numerose ricette in quanto si sposa bene con molti ingredienti. Una delle ricette più richieste...
Primi Piatti

Ricetta: Cannelloni vegetariani

Se si hanno ospiti a pranzo e si vuole andare sul sicuro, meglio preparare un piatto che generalmente mangiano tutti: i cannelloni che, possono prevedere un ripieno di ragù di carne oppure di verdure. Un' alternativa per tutte quelle persone vegetariane....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.