Come fare gli hamburger al formaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione non c'è niente di meglio che trascorrere le serate all'aria aperta tra amici e parenti e, l'ideale sarebbe quello di organizzare una bella cena che sia veloce da preparare in modo da non togliere molto spazio alla presenza degli ospiti. In questa guida spiegherò come fare degli hamburger al formaggio, leggeri ma allo stesso tempo molto appetitosi che si preparano in poco tempo.

28

Occorrente

  • 500 gr di macinato magro
  • 2 uova intere
  • 150 gr di emmental o fontina
  • 50 gr di parmigiano
  • un pizzico di curcuma(facoltativo)
  • 100 gr di pane raffermo
  • latte q.b.
  • sale e pepe q.b.
38

Come scritto prima, questi hamburger sono molto veloci da preparare e hanno bisogno di pochi ingredienti ma logicamente di ottima qualità, questo per avere un risultato impeccabile. Per prima cosa scegliete un buon macinato, meglio se magro, per questo è meglio chiedere al vostro macellaio di fiducia che vi consiglierà quale tipo prendere per avere un risultato morbido e non stopposo.

48

Una volta scelto e acquistato il macinato giusto, procediamo con la realizzazione di questa ricetta. Prendi una ciotola, metti il pane raffermo(dopo aver tolto la crosta esterna), aggiungi con il latte e lascia in infusione per 10 minuti circa, giusto il tempo per far assorbire il liquido al pane. Intanto in un'altra pirofila metti il macinato, il parmigiano, il sale, il pepe, le uova intere e un pizzico di curcuma (ma è facoltativo).

Continua la lettura
58

Ora prendi il pane raffermo che avevi messo precedentemente nel latte, strizzalo bene e aggiungilo agli ingredienti citati sopra. Amalgama il tutto e poi metti nella pirofila l'emmental grattugiato con l'apposito attrezzo o tagliato a pezzetti piuttosto piccoli. Prendi una teglia antiaderente, ungila di olio di olivo (giusto un filo); prendi una parte dell'impasto, crea prima una sfera e poi appiattiscila creando appunto la forma dei classici hamburger.

68

Una volta creati tutti gli hamburger, prendi due foglie di alloro, posizionale all'estremità, e mettile nella pirofila che avevi preparato in precedenza con il filo d'olio di oliva. Metti a cuocere, prima a fuoco vivo per alcuni minuti, poi abbassa la fiamma e lascia cuocere per altri 10 minuti rigirandoli spesso per evitare di farli bruciare. Le foglie dell'alloro oltre a dare un profumo e un sapore deciso, serviranno anche da barriera tra la pentola e gli hamburger in modo da cuocere bene all'interno senza bruciarsi.

78

Quando saranno tutti pronti, puoi servirli così adagiati su un vassoio con un contorno di verdure grigliate, insalata verde o patatine fritte o al forno oppure serviti con i classici panini al sesamo dove alla base metterai una foglia di lattuga, l'hamburger al formaggio, un pomodoro da insalata tagliato a rondelle, delle scaglie di parmigiano per esaltarne il sapore e della salsa di tuo gradimento.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per ottenere una ricetta vegetariana sostituire la carne con la stessa quantità di patate lesse
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare morbidi panini per hamburger

Tutti amano mangiare hamburger, e i panini rappresentano una valida quanto veloce alternativa per un pasto consumato all'ultimo minuto. Veloci da preparare e soprattutto da mangiare, sono diventati il pasto preferito di chi ha poco tempo per concedersi...
Pizze e Focacce

Come preparare un hamburger vegano

Se siete vegetariani o vegani, sicuramente avete già provato gli hamburger senza la carne, realizzati con prodotti offerti dalla natura. Ma come si possono riprodurre a casa in pochi semplici passi senza rinunciare al gusto? Prepararli non è complesso...
Pizze e Focacce

Ricetta: Torta al formaggio con olive e pomodorini

Di seguito troverete la ricetta della torta salata al formaggio con olive e pomodorini. Si tratta di un rustico molto saporito, preparato con una sfoglia fatta in casa. Dopo la cottura in forno, la pasta diventa croccante e dorata. Il risultato è una...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia prosciutto e formaggio

Una focaccia ripiena di prosciutto cotto e formaggio rappresenta un classico piatto veramente delizioso. Questa pietanza è in grado di soddisfare anche quei palati più esigenti. La focaccia di questo tipo si può mangiare calda (appena sfornata) oppure...
Pizze e Focacce

Torta salata di patate, asparagi e formaggio

La torta salata di patate, asparagi e formaggio è una delle tante varianti con cui è possibile preparare una torta salata. Quest'ultima, infatti, è da sempre considerata un piatto di salvataggio, in caso di mancanza di tempo e fantasia. Nel frigo non...
Pizze e Focacce

Come fare la torta salata con prosciutto cotto e formaggio

Ecco una ricetta semplice per preparare un gustosissimo piatto: la torta salata con prosciutto cotto e formaggio. Un antipasto veloce che richiede poco tempo di preparazione e di cottura e qualche ingrediente economico. È un'ottima idea per una cena...
Pizze e Focacce

Come cucinare la torta al formaggio umbra

In questo articolo vogliamo aiutare tutti voi, cari lettori, a capire come poter cucinare la famosa torta al formaggio umbra, davvero molto buona ed anche molto appetitosa.La torta al formaggio umbra può anche essere detta "torta di Pasqua". Alcuni la...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con spinaci e formaggio

In ogni angolo della terra le ricette di cucina si diversificano per la loro forma e la loro quantità di ingredienti presenti in essa. Ma se una cosa è buona ovviamente va pubblicizzata e va provata, anche solo per capire i gusti delle persone che formano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.