Come fare gli involtini di mortadella e maionese

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In una tavola imbandita come si deve non possono certo mancare i salumi ed i formaggi. Non mancherà certo la fantasia nel momento in cui dovranno essere disposti in tavola per essere gustati dai commensali. Se per esempio ci si riferisce ad un contesto rustico, verranno accuratamente disposti nei taglieri di legno, come antipasti, accompagnati magari da insalatine varie. Se invece si cerca qualcosa di più originale, è possibile realizzare degli involtini di prosciutto o di mortadella con un gustoso ripieno di maionese. A tal proposito, nella guida che segue, vi sarà spiegato come fare gli involtini di mortadella e maionese in maniera corretta.

26

Occorrente

  • 150 gr di mollica di pane raffermo
  • 50 gr di parmigiano
  • sale, olio e prezzemolo q.b
  • 1 cipola
  • 4 fette di mortadella
  • 80 gr di polpa di pomodoro
  • maionese q.b
36

Riducete una cipolla a pezzetti

Come prima cosa preparare un sugo di pomodoro semplicissimo. A tale scopo prendete una padella capiente dai bordi alti e aggiungete abbondante olio extravergine d'oliva. Posizionatevi poi su di un tagliere e, con l'aiuto di un coltello ben affilato, private una cipolla degli strati esterni e riducetela in piccoli pezzi. Trasferitela successivamente nella padella e fatela soffriggere assieme all'olio. Dopodiché procedete unendo la polpa di pomodoro con un pizzico di sale e coprite con un coperchio, facendo cuocere il tutto. Per preparare il ripieno degli involtini ammollate innanzitutto la mollica di pane raffermo nell'acqua per qualche minuto.

46

Preparate il ripieno

Trascorso il tempo necessario, scolatela e trasferitela all'interno di una ciotola. Aggiungete ad essa le uova, un po' di sale, del prezzemolo, del parmigiano e la maionese. Ricordate di non abbondare con quest'ultimo ingrediente o vi sdegnerà il sapore della pietanza. Amalgamate il tutto, servendovi di un cucchiaio di legno. Se lo desiderate potete benissimo aggiungere della noce moscata, per dare un sapore più deciso. Una volta che sarà pronto il ripieno, stendete le fette di mortadella sul vostro piano di lavoro. Ponete al centro di ognuna la farcitura e arrotolatele accuratamente.

Continua la lettura
56

Impiattate gli involtini

Una volta che gli involtini saranno stati preparati, fermate le loro estremità con degli stuzzicadenti. Non appena il pomodoro si sarà addensato al punto giusto, aggiungete gli involtini di mortadella nel sugo e lasciateli cuocere per almeno venti minuti con il coperchio messo. A metà cottura ricordate di girare gli involtini per farli cuocere da entrambe le parti. Trascorso il tempo necessario, sarà arrivato il momento di impiattare. Prendete quindi un piatto da portata e adagiate su di esso gli involtini, cospargendoli con il sugo di cottura e una spolverata di parmigiano. Potete accompagnare la pietanza così preparata con delle patate, cotte anch'esse nel pomodoro.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se lo desiderate potete benissimo aggiungere della noce moscata, per dare un sapore più deciso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la verza ripiena con mortadella

La verza è una verdura che appartiene alla famiglia del cavolo, proprio per la sua forma a cappuccio. A differenza dell'insalata iceberg, la verza è molto più dura e richiede una preparazione differente. Infatti questa viene adoperata nella preparazione...
Antipasti

Come preparare la maionese con il minipimer

La maionese è una crema a base di uova molto utilizzata come condimento. La si può applicare praticamente a qualsiasi pietanza ed è inoltre alla base dell'insalata russa, un'insalata realizzata con una base di maionese nella quale sono immerse verdure...
Antipasti

Come fare la maionese di avocado

La maionese di avocado è un'ottima alternativa alla solita maionese da uovo o, meglio ancora, a quella da supermercato che fanno piuttosto male alla nostra salute. L'avocado, invece, contiene un indice glicemico piuttosto basso (circa 10) e possiede...
Antipasti

Croissant di pane al pistacchio con mortadella

Quale abbinamento migliore della mortadella con i pistacchi ed il pane caldo! Tutte le preparazioni gastronomiche a base di questi tre ingredienti sono ricche di gusto e sapore, ideali per l'aperitivo in compagnia o come energetico spezza fame. Se siete...
Antipasti

Come fare la maionese vegetale

La maionese è una salsa che solitamente non manca mai nelle dispense di tutte le cucine. Ma per chi segue un regime alimentare vegetariano o per chi sceglie di non appesantirsi troppo con il cibo, esistono diverse possibilità di preparazione solo vegetale...
Antipasti

Come preparare la maionese alle olive

La maionese è una salsa molto cremosa e compatta che viene realizzata tradizionalmente con olio uova e limone e con l'ausilio di un frustino manuale o elettrico. Si tratta della preparazione di quella classica, ma volendo renderla particolare dal punto...
Antipasti

Come preparare la maionese di riso

La maionese di riso costituisce una valida alternativa a quella tradizionale, sia per chi desidera tenere a bada il colesterolo, perché priva di uova, sia per i vegani ed i celiaci, in quanto non contiene né glutine né lattosio, sia per tutti coloro...
Antipasti

Come preparare la maionese con il frullatore ad immersione

La maionese è conosciuta come una delle salse più diffuse della gastronomia mondiale. Sicuramente ha lo svantaggio di essere anche una delle più caloriche, tanto che ne basta un cucchiaio, per apportarne circa 100 calorie! La si può trovare già pronta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.