Come fare gli involtini di pescespada

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come  fare gli involtini di pescespada
18

Introduzione

Se volete preparare un secondo di pesce che non sia troppo complicato potete leggere questa breve guida e scoprire come fare. Vi proponiamo gli involtini di pescespada. Il pescespada è magro e ricco di proteine, perciò viene inserito spessissimo nelle alimentazioni per perdere peso. La pietanza che vi proporremo è molto gustosa e soddisfa anche i palati più esigenti. Questa ricetta si presta molto bene al pescespada, perché riesce a mantenere una ragionevole umidità. In questo modo riuscirete a dare al piatto una gradevole consistenza. Scoprite nei successivi passi come e quali ingredienti utilizzare per preparare gli involtini di pescespada. La ricetta che vi proponiamo arriva dalla Sicilia e le dosi indicate sono per 4-6 persone.

28

Occorrente

  • 12 fettine di pescespada tagliate sottili
  • 20 g di pecorino grattuggiato
  • 5 g di uvetta
  • 10 g di pinoli
  • 10 g di capperi
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • olio q.b.
  • 1 lt di pomodori pelati
  • pangrattato q.b.
38

Per preparare gli involtini di pescespada potete utilizzare sia del pesce fresco che congelato e già tagliato. Se propendete per quello fresco, assicuratevi che lo sia davvero. Toccate la carne e se l'impronta del dito lascia un solco, allora il pesce non è fresco. Una volta assicurati che il pesce sia di vostro gradimento chiedete al personale preposto di tagliare delle fettine molto sottili e utili alla vostra preparazione.

48

Preparate un soffritto con metà del sedano e della cipolla tritati piuttosto finemente. Unite al soffritto quattro delle fettine di pesce spada debitamente ridotto in tocchetti. Spolverizzate con il pecorino e aggiungete due terzi dei capperi e due terzi del pangrattato. Spegnete e lasciate da parte. Ponete i filetti di pescespada su un ripiano e dopo averli oleati e salati, con l'aiuto di un cucchiaio, ponete al centro il ripieno. Arrotolate e fermate con uno stecchino.

Continua la lettura
58

Scaldate in una casseruola antiaderente l'olio e mettete la cipolla e il sedano rimanenti. Versatevi i pelati con i capperi e i pinoli. Amalgamate accuratamente e lasciate cuocere a fiamma bassa giusto un paio di minuti. Prendete delicatamente gli involtini di pescespada e immergeteli nel sugo. Poneteli a sufficiente distanza l'uno dall'altro e coprite con un coperchio per garantire una cottura omogenea. Dopo una decina di minuti il vostro piatto sarà adeguatamente cotto. Prolungate di qualche minuto se il sughetto vi sembra troppo liquido.

68

Lasciate riposare qualche minuto dopo la cottura e togliete il coperchio, per evitare che i vapori allunghino troppo la densità del sugo e sfaldino gli involtini di pescespada. Servite su un piatto da portata ovale, ben caldi e spolverate con prezzemolo e granella di pinoli. Accompagnate con del vino bianco.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ammorbidire i pinoli per una mezzora nell'acqua prima di metterli nel sugo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare gli involtini di pesce spada alle verdure

Gli involtini di pesce spada sono una tipica ricetta di Messina, dove questi squisiti involtini prendono di nome di "braciole di pesce spada". Nel caso della ricetta messinese, la farcitura si compone di pangrattato, formaggio grattugiato e capperi delle...
Pesce

Come preparare gli involtini di melanzane e pesce spada

Gli involtini di melanzane e pesce spada sono un delizioso secondo piatto che delizierà il palato dei vostri ospiti. Ha un sapore delicato ma decisamente mediterraneo: racchiude in sé tutti i sapori d' Italia. Per preparare questa ricetta occorre poco...
Pesce

Come preparare gli involtini di pesce

La ricetta degli involtini di pesce presenta un'origine siciliana, anche se è molto diffusa in tutta l'Italia. Grazie alla sua famosa bontà, infatti, questo piatto è perfettamente adatto per una cena sfiziosa, magari romantica. Tra le varie qualità...
Pesce

Come preparare gli involtini di sogliola allo speck

Gli involtini di sogliola allo speck si preparano con estrema facilità e rapidità. Ricetta ideale per improvvisare una cena all'ultimo minuto. Gli involtini di sogliola allo speck hanno un aspetto molto gradevole. Una ricetta di grande impatto per gli...
Pesce

Come preparare gli involtini di branzino alle fave con ricotta

Desiderate proporre in tavola un secondo piatto goloso e poco calorico? Ecco a voi gli involtini di branzino alle fave con ricotta. Questi involtini hanno un sapore delicato e possono essere proposti in tavola assieme a della scarola grigliata oppure...
Pesce

Come fare gli involtini di cernia alla crema di asparagi

La cernia è un pesce molto prelibato e dal sapore delicato che si presta bene ad essere preparato in vari modi. Viste le sue dimensioni, la cernia viene solitamente venduta in tranci o a filetti e raramente la si può trovare intera. Oggi vi presentiamo...
Pesce

Ricetta: involtini di pesce spada ripieni di pistacchi

La ricetta degli involtini di pesce spada ripieni di pistacchi, serve a preparare un piatto tipicamente siciliano, che si gusta sulla costa orientale della Sicilia. Si tratta di un ottimo piatto di pesce, associato ai pistacchi di Bronte, altro prodotto...
Pesce

Come fare gli involtini di verza con gamberetti

Il cavolo verza è una verdura piuttosto versatile, che si può cucinare in vari modi ed accostare a tanti piatti. Può essere la protagonista di un'infinità di ricette o accompagnare piatti semplici ed elaborati. Lungo i passi di questa guida vi illustreremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.