Come fare gli involtini di verza e speck

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso quando ci mettiamo ai fornelli non sappiamo bene cosa preparare. In realtà bastano veramente pochi ingredienti per ottenere dei piatti davvero molto sorprendenti e deliziosi. In questa guida ne vedremo proprio uno che può fare al caso nostro. Gli involtini di verza e speck rappresentano un ottimo secondo piatto, composto da ingredienti molto semplici e soprattutto di rapida preparazione. Infatti il sapore dolciastro della verza ben si coniuga con quello più deciso e forte dello speck. La cottura in forno invece darà al nostro involtino uno strato superiore davvero molto goloso e croccante. Questo piatto può anche rappresentare un ottimo modo per spingere chi non è particolarmente amante della verdura a gustarla e apprezzarla. Esistono tantissime ricette per preparare questo genere di involtini. Tutte queste varianti di involtini di verza differenziano l'una dall'altra ovviamente per la tipologia del loro ripieno, ad esempio con carne, patate e scamorza. Volendo, qualora li volessimo trasformare in un primo piatto, possiamo prendere in considerazione l'idea di aggiungere anche del riso all'interno del loro ripieno. Vediamo quindi come preparare gli involtini di verza e speck.

26

Occorrente

  • q.b. di pepe
  • 4 foglie di verza
  • q.b. di sale
  • 8 fettine di speck
  • 1 cucchiaino di pane grattugiato
  • 4 fettine di mozzarella per pizza
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
36

Per la preparazione degli involtini di verza e speck dobbiamo prima di tutto pulire le foglie di verza. Poi successivamente facciamole sbollentare in acqua salata per circa cinque minuti. A questo punto possiamo togliere le foglie dalla nostra pentola con l'ausilio si una semplicissima schiumarola. Quindi facciamole scolare e raffreddare.

46

Dopodiché stendiamo la foglia di verza e mettiamo sulla sua parte superiore due fette di speck, e quindi ancora una fetta di mozzarella precedentemente tagliata. Poi arrotoliamo la foglia con attenzione, onde evitare che possa sfaldarsi, e diamo forma al nostro involtino. Una volta che abbiamo realizzato tutti i restanti involtini, collochiamo all'interno di una pirofila dell'olio extravergine di oliva.

Continua la lettura
56

Predisponiamo quindi i nostri involtini all'interno di una pentola. Aggiustiamo di sale e pepe, e infine spolverizziamo il pane grattugiato. Inumidiamo il tutto con un filo d'olio extravergine di oliva e inseriamo in forno preriscaldato a circa duecento gradi. Lasciamo cuocere per non più di trenta minuti, al termine dei quali possiamo estrarre dal forno e lasciare raffreddare gli involtini, ma non troppo. Possiamo dunque servire ai nostri commensali gli involtini di verza e speck alla giusta temperatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare gli involtini di verza con patate

Gli involtini di verza con patate sono una ricetta facile e sana e costituiscono un secondo piatto molto gustoso e nutriente. La verza è un ortaggio fondamentale da un punto di vista nutritivo, costituisce uno degli alimenti depurativi per eccellenza,...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza al prosciutto

In questo contesto vi proponiamo una nuova ricetta, quella con gli involtini di verza di cioccolato, che è possibile preparare con le proprie mani e con tutta la fantasia che si ha a disposizione, in modo del tutto semplice e veloce, ed in maniera completamente...
Antipasti

Come fare gli involtini di verza alla carne

Gli involtini di verza alla carne possono essere un ottimo antipasto per i vostri buffet ma possono diventare anche un piatto unico molto gustoso, grazie ai suoi svariati ingredienti. Oltre alla carne e alla verza, cosa troviamo negli involtini? Ebbene,...
Antipasti

Come fare gli involtini di verza alle verdure

Oggi vi presenteremo una ricetta leggera ma saporita, un secondo piatto che ben si presta ad essere servito anche come antipasto: gli involtini di verza alle verdure. Questa pietanza deriva dalle “sarmale”, un piatto tipico della Romania e della cucina...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con salsiccia

Quando desideriamo eseguire un piatto squisito e sano, possiamo utilizzare la verza che è denominato per antonomasia un alimento molto importante per l'alimentazione sia negli adulti e sia nei bambini, è un alimento molto sano e portatore di salute...
Antipasti

Come preparare gli involtini di verza con salmone

Il cavolo verza è un ottimo alimento che generalmente viene usato come contorno per la preparazione di saporite minestre. Tuttavia, la cucina italiana sempre alla ricerca di nuove ricette e ha allargato in modo notevole l'utilizzo di questo ortaggio,...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con riso e pesce

Non a tutti piace mangiare il pesce e non a tutti piace anche cucinarlo. Esistono però parecchie ricette che possono essere create anche per chi non è molto pratico a cuocere il pesce ed è possibile trasformare dei semplici piatti, in qualcosa di veramente...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con patate e salame

Se in occasione di un pranzo intendiamo proporre un antipasto o anche un secondo piatto di buon gusto e nel contempo originale, allora possiamo cimentarci nella preparazione di involtini di verza con patate e salame. Si tratta di una ricetta abbastanza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.